Le Tenute di Genagricola: Vini di Tenuta Sant'Anna

Tenuta S. Anna situata nel comprensorio DOC Lison Pramaggiore, scelta da Leader

25/09/2013

Le Tenute di Genagricola: Vini di Tenuta Sant'Anna

Tenuta S. Anna rappresenta una delle più importanti realtà vitivinicole del panorama italiano. Situata nel comprensorio DOC Lison Pramaggiore, al confine tra Veneto e Friuli, l’Azienda si è distinta a partire dagli anni ’70 per la qualità dei propri prodotti, l’attenzione per il monovitigno e per il design delle bottiglie, assolutamente originale per l’epoca.

Dal 1992, Tenuta S. Anna è di proprietà di Genagricola S.p.A., holding agroalimentare del Gruppo Assicurazioni Generali. Insieme ad altre sei Tenute, dislocate in alcune delle regioni a maggior vocazione enologica del territorio nazionale, costituisce una tessera del mosaico enologico de “Le Tenute di Genagricola”.

Linea I Goccia - LISON CLASSICO "GOCCIA" DOCG

Perfetto connubio tra storia e futuro, il Lison Classico Goccia prende vita da uve Tocai Italico coltivate all’interno della microzona di Lison, quella più antica e da sempre più vocata alla produzione di questo vino. La vinificazione Goccia, che utilizza solo il mosto fiore delle uve, enfatizza le caratteristiche peculiari di questo splendido bianco.

Uve: Lison Classico 100% (Ex Tocai)


Provenienza: Loncon di Annone Veneto, vigneti di proprietà Altitudine: 25 – 40 m s.l.m.


Tipologia di terreno: Medio impasto, argilloso


Metodo di allevamento: Guyot e Sylvoz
. Densità d’impianto: 4.550 ceppi per ettaro
Resa delle Uve: circa 70 quintali per ettaro. Gradazione alcoolica: 12.00%. Annata in commercio: 2011.

Dopo la vendemmia manuale con selezione in vigna alle prime luci dell’alba, le uve vengono diraspate e i mosti ricavati in questa fase, l’essenza del mosto fiore, vengono raccolti in particolari vasche d’acciaio termocondizionate e vinificati in assenza di ossigeno e a temperatura controllata. In seguito il vino permane sui lieviti per circa 3 mesi in recipienti d’acciaio, per poi essere imbottigliato e riposare in bottiglia per i due mesi successivi.

Colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso, il bouquet ampio e suadente spazia da delicati sentori di fiori d’acacia alla frutta esotica. Elegante ed equilibrato al palato, affianca una delicata sapidità al caratteristico retrogusto ammandorlato.

Ottimo su antipasti a base di pesce, salumi e formaggi freschi, accompagna “naturalmente” i piatti saporiti della cucina veneta a base di pesce. Va servito fresco, ad una temperatura intorno ai 10-12°C.

Linea I Goccia - CHARDONNAY "GOCCIA" LISON PRAMAGGIORE DOC

Capostipite della famiglia “Goccia”, il primo vino di Tenuta S. Anna ad essere vinificato da uve non pressate, con mosti ottenuti per semplice sgocciolatura dei mosti nella fase di diraspatura delle uve. Un processo produttivo unico e dispendioso, che nasce da una visione: quella di produrre un vino di stupefacente morbidezza, in cui siano totalmente assenti le componenti amarognole derivanti dall’estrazione di succhi dai vinaccioli in fase di pressatura.

Uve: Chardonnay 100%
Provenienza: Loncon di Annone Veneto, vigneti di proprietà Altitudine: 20 – 30 m s.l.m.


Tipologia di terreno: Medio impasto, argilloso
Metodo di allevamento: Guyot e Sylvoz
. Densità d’impianto: 4.550 ceppi per ettaro
Resa delle Uve: circa 75 quintali per ettaro. Gradazione alcoolica: 12.00%
Annata in commercio: 2011.

Dopo la vendemmia manuale con selezione in vigna alle prime luci dell’alba, le uve vengono diraspate e i mosti ricavati in questa fase, l’essenza del mosto fiore, vengono raccolti in particolari vasche d’acciaio termocondizionate e vinificati in assenza di ossigeno e a temperatura controllata. In seguito il vino permane sui lieviti per circa 3 mesi in recipienti d’acciaio, per poi essere imbottigliato e riposare in bottiglia per i due mesi successivi.

Colore giallo paglierino con tenui sfumature verdoline. Al naso emergono sentori fruttati di pera e frutta tropicale matura. Al palato dimostra la sua eleganza e si stende morbido e fresco a confermare i sentori di ananas e frutta esotica. La particolare tecnica di vinificazione permette di escludere qualsiasi retrogusto tannico derivante dalla possibile pressatura dei vinaccioli.

Ottimo come aperitivo, con antipasti e pesce in genere, formaggi non piccanti. Va servito fresco, ad una temperatura intorno ai 10-12°C.

Linea I Poderi - REFOSCO P34 LISON PRAMAGGIORE DOC

Il vitigno autoctono a bacca rossa più tipico e diffuso del Nord Est è un vitigno nobile e aristocratico, che si presta sia alla produzione di vini dal lungo affinamento, sia a vini freschi ma dalla forte personalità, con un fascino antico: quello della tradizione contadina veneta.

Uve: Refosco dal Peduncolo Rosso 100% Provenienza: Loncon di Annone Veneto, vigneti di proprietà

Tipologia di terreno: Argilloso
Altitudine: 30 – 35m s.l.m.
 Metodo di allevamento: Guyot


Densità d’impianto: 4.000 ceppi per ettaro
. Resa delle Uve: circa 80 quintali per ettaro.
 Gradazione alcoolica: 13.00%.  
Annata in commercio: 2011.

Questo vino viene realizzato con la tecnica della fermentazione differita, cioè durante la fermentazione alcolica una parte del mosto rimane a contatto con le bucce, un’altra viene posta in un recipiente separato. Prima del termine della fermentazione le masse vengono ricongiunte, svolgono la fermentazione malolattica e poi vengono affinate per 2/3 mesi in botti da 300 litri di secondo passaggio.Ha colore rosso rubino intenso, con una tenue sfumatura violacea. Al naso, dal bouquet di frutta a bacca rossa, emerge principalmente la ciliegia. In bocca è secco, con tannini presenti ma piacevolmente ammorbiditi dall’affinamento. Austero, elegante, intenso e persistente, chiude con un retrogusto leggermente balsamico.

Ottimo in abbinamento a piatti di carne, intingoli, zuppe di legumi dai sapori decisi, formaggi di media stagionatura. Servire intorno ai 18°-20° C.

Dagli anni ’70, Tenuta S. Anna sposta il confine dell’innovazione. L’attenzione per il monovitigno, la scelta di valorizzare il territorio come obiettivo della propria ricerca, la cura del design, sono stati le fondamenta su cui Tenuta S. Anna ha costruito il proprio successo.

La tradizione continua, e questa incessante tensione all’innovazione guida ancora le scelte dell’Azienda… perché per essere veramente innovativi, bisogna avere una storia.

Tenuta S. Anna nasce alla fine degli anni ’60, a Loncon di Annone Veneto, nel cuore della DOC Lison Pramaggiore, dove fin dall’epoca romana la cultura della vite è tradizione radicata.

L’Azienda si distingue da subito per l’eccellenza dei propri prodotti, e per una peculiare valorizzazione delle singole varietà d’uva: si privilegia la vinificazione da monovitigno, in grado di valorizzare le caratteristiche di ogni uva. Dotata fin da subito di tecnologie all’avanguardia e di competenze enologiche professionali, l’Azienda si fece notare per la qualità distintiva dei propri vini, divenendo una delle realtà vitivinicole più importanti del panorama enologico italiano. A completare l’opera, una particolare attenzione per la “veste” del vino: nacque la bottiglia “Speciale”, con la caratteristica forma “a campana”.

Terra e Terroir, vigna, uve. Sono parole che nel mondo del vino ricorrono spesso. Per Tenuta S. Anna non sono solo parole ma “argomenti tangibili”, che prendono forma nello spazio che circonda l’Azienda.  140 ettari vitati di proprietà sono solo una realtà concreta, che meglio di ogni altra certifica il legame con il proprio territorio, con la natura e con un modo rigoroso di produrre vino, che parte dalla materia prima…anche se questo comporta di avere le scarpe impolverate.

Un unico grande appezzamento circonda l’Azienda e ospita più di 600.000 piante di vite che, curate direttamente dai propri agronomi, restituiscono la materia prima da cui nascono i vini di tenuta S. Anna.

I terreni argillosi e impermeabili, crepati sotto il sole d’estate, plasmano il carattere di questi vini e conferiscono quella morbidezza e intensità che fin dall’antichità ha nobilitato queste terre.  Il controllo e la gestione di tutta la filiera, dalla terra al calice, garantisce inoltre la genuinità e la freschezza che da anni contraddistinguono la produzione di Tenuta S. Anna. Un valore aggiunto non trascurabile, che non tutte le aziende possono vantare.

Tenuta Sant’Anna - Via Mons. P.L. Zovatto 71, 30020 Loncon di Annone Veneto (VE) Italy – tel. + 39.0422 864511 http://www.tenutasantanna.it/

Tag: vino

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner