L'Emilia Romagna a Children's Tour 2014 a Modena

Il turismo dell’Emilia Romagna a MITT Mosca dal 19 al 22 marzo

17/03/2014

L'Emilia Romagna a Children's Tour 2014 a Modena

Modena 17 marzo 2014. L’Emilia Romagna sarà in vetrina anche quest’anno a Children’s Tour, il Salone delle vacanze per famiglia e ragazzi, giunto alla 11° edizione. A Modena Fiere, dal 21 al 23 marzo, si parlerà di viaggi per i più giovani, di turismo formato famiglia, turismo scolastico e sportivo. Più di 200 gli espositori, tante curiosità e iniziative. Children’s Tour 2014 cresce e si specializza.

La Regione partecipa con uno stand di oltre 100 mq nel padiglione A. Oltre 30 operatori presenteranno al pubblico un’offerta turistica regionale a 360 gradi per ragazzi: dalle località turistiche, villaggi, alberghi e strutture ricettive ai parchi tematici e percorsi naturalistici, camp sportivi e centri per le vacanze studio.

Nello stand regionale i piccoli ospiti potranno sperimentare numerose attività, un “assaggio” delle vacanze pensate appositamente per loro attraverso laboratori creativi, percorsi a tema e simulazioni. Potranno divertirsi con le attività proposte dal Parco Avventura Cerwood di Cervarezza (RE) e dal Sentiero degli gnomi di Bagno di Romagna (FC): tutti i giorni dalle 10.30 alle 12 e dalle 14 alle 18.30 ci saranno ad accogliere i piccoli ospiti la fata e l'elfo del bosco, i truccabimbi, le favole animate, i laboratori creativi nel bosco delle emozioni. I bambini potranno ritirare l’alberello magico, esprimere un desiderio e appenderlo all’albero dei sogni.

Venerdì 21 e sabato 22 dalle 10 alle 18.30 ci sarà ad attenderli il Cavaliere Bianco del Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello (PC) e un curioso cubo nero “ottico” in cui verranno fatte scorrere immagini del Parco delle Fiabe, del Castello e dei suoi personaggi. Ai piccoli che disegneranno qualcosa che hanno visto verrà dato in cambio un biglietto omaggio “Bambino” per entrare al Parco delle Fiabe accompagnato da un adulto pagante.
Domenica 23 marzo dalle 10 alle 17 entrerà in scena la Rocca San Vitale di Fontanellato con “Un salto nel Medioevo”: gli animatori intratterranno i bambini raccontando loro la vita in un castello, realizzando acconciature da principessa alle bimbe e regalando palloncini a forma di spada ai bimbi.

Ad arricchire questa edizione saranno presenti, inoltre, venerdì 21 marzo le Fattorie didattiche regionali con curiosi laboratori “culinari” mentre Federalberghi Cervia presenterà il progetto "Ecovacanza” : gli alunni delle scuole elementari saranno coinvolti in una serie di attività ecologiche gestite a Cervia nelle due settimane comprese tra l'8 e il 22 giugno in collaborazione con gli operatori dell'Associazione dei Guardiamondo. L’offerta Ecovacanza propone attività ludico-ricreativa rivolta ai bambini dai 6 ai 13 anni che impareranno sul campo a conoscere e rispettare la natura e intende premiare anche le scuole: ad ogni bambino che soggiornerà per almeno cinque giorni in uno degli hotel aderenti all’iniziativa col proprio nucleo familiare Federalberghi Ascom Cervia regalerà un buono di 70 euro da consegnare al proprio insegnante per ricevere il valore corrispondente in cancelleria.

Il programma prevede attività di animazione negli stabilimenti balneari di Cervia, Pinarella e Milano Marittima nelle ore mattutine, nella pineta di Pinarella nelle ore pomeridiane, in Piazza Garibaldi a Cervia e in zona Anello del Pino a Milano Marittima nelle ore serali.  Gli hotel avranno il compito di indirizzare la propria clientela nei punti di intrattenimento più vicini.
Venerdì 21 marzo, dalle 10 alle 16, si svolgerà il workshop “Scuola-Famiglia”, l’appuntamento di riferimento in Italia per gli operatori turistici che si occupano di viaggiatori junior, di viaggi per le scuole e di vacanza a misura di famiglia: un’imperdibile opportunità di formazione e business per chi ha deciso di scommettere su questo importante settore turistico. Gli operatori dell’offerta turistica italiana ed estera si potranno confrontare con una selezione di tour operator, associazioni, cral e scuole provenienti da tutta Italia e, da quest’anno, anche dai principali bacini europei: Austria, Germania, Francia, Benelux, Regno Unito, Est Europeo, Spagna.

“Children’s Tour rappresenta una preziosa occasione di confronto e incontro tra esperienze turistiche rivolte ai ragazzi e alle famiglie nell’ottica di un approfondimento e di un avvicinamento dei bambini alle tematiche legate al territorio e all’ambiente - afferma Pierluigi Saccardi, presidente Unione di Prodotto Appennino e Verde - dal Po all’Appennino i ragazzi hanno la possibilità di praticare molteplici attività sportive e i bambini possono toccare con mano tante cose nuove prima viste solo sui libri, giocare e divertirsi con originalità e creatività, imparando l'importanza della tradizione e del contatto con la natura”.
“L'Unione di Prodotto "Città d'Arte Cultura Affari" dell'Emilia Romagna - spiega il presidente Graziano Prantoni - sostiene con convinzione il salone delle vacanze "Children's Tour”, in quanto rappresenta un momento molto importante per l'offerta turistica regionale dedicata al segmento scolastico e alle famiglie. La gita scolastica segna una tappa significativa nella crescita umana e culturale degli studenti e la fiera offre l'opportunità di scoprire modalità innovative e formative per vivere questa esperienza, presentando il meglio delle numerose proposte delle nostre città”.

“Sono tante le possibilità di vacanza per le famiglie che vogliono vivere l’Appennino e il Verde dell’Emilia Romagna, la splendida Riviera e le Città d'Arte - conclude Liviana Zanetti presidente APT Servizi- per bambini e ragazzi le proposte sono tantissime a partire dai laboratori organizzati dai musei, che si affiancano alle esperienze che si possono vivere nei territori circostanti, dalle attività negli agriturismi e nelle fattorie didattiche, dai divertimenti nei parchi avventura all’offerta eco compatibile”.
Info: www.cittadarte.emilia-romagna.it
 

Il turismo dell’Emilia Romagna a MITT Mosca presenta la sua ricca Terra di eccellenze mondiali
 

Mosca 17 marzo 2014. L’offerta turistica dell’Emilia Romagna si presenta dal 19 al 22 marzo a Mosca in occasione della rassegna fieristica internazionale MITT (Moscow International Travel & Tourism Exhibition). Nello stand regionale di 70 metri quadrati, coordinato da Apt Servizi, saranno ospitati 25 operatori turistici che presenteranno le novità 2014 in questo strategico mercato della vacanza che, nel 2013, ha raggiunto sulla Riviera circa un milione e duecentomila presenze.

A MITT l’Emilia Romagna organizza il 19 marzo, in collaborazione con Enit e nell’anno italo russo, una serata di presentazione dei suoi “highlights” a bordo del battello Radisson Royal Cruise in navigazione sulla Moscova: dal genio artistico di Federico Fellini e Tonino Guerra al “sogno” a quattro ruote Ferrari, dall’enogastronomia unica, all’offerta di vacanza delle città d’arte e cultura, simboleggiata da Ravenna con i suoi mosaici patrimonio Unesco e città candidata a Capitale Europea della Cultura 2019. Saranno presenti alla serata - preceduta da un workshop con circa 40 buyer russi e 25 operatori turistici emiliano romagnoli - l’assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Maurizio Melucci, il direttore Enit Andrea Babbi, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Segretario di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino Teodoro Lonfernini.

Dopo i saluti istituzionali - sul battello saranno esposti anche i mosaici dell’artista ravennate Marco Bravura - il programma prevede l’intervento del direttore della Ferrari Driver Academy ing. Luca Baldisserri e del giovane pilota Antonio Fuoco, la video-intervista a Lora Guerra, vedova del compianto Tonino Guerra, il saluto della nipote di Federico Fellini, Francesca. Seguirà la cena di gala con cooking show degli chef stellati Paolo Teverini (patron de “La cucina di Paolo Teverini” al Tosco Romagnolo di Bagno di Romagna) e Luca Marchini (del ristorante Erba del Re di Modena). Il cooking show sarà preceduto da un aperitivo-degustazione con i prodotti di eccellenza dei Consorzi di tutela regionali e del brand “Piacere Modena”.
Workshop e cena di gala - che ha come focus la valorizzazione dei prodotti enogastronomici tutelati con marchio di qualità - fanno parte del piano delle attività del Progetto sperimentale 2014 “Turismo enogastronomico di esperienza” attuato da Apt Servizi con Unioncamere, Assessorato regionale all’Agricoltura e le quattro Unioni di Prodotto.

“Quello russo - afferma l’assessore Melucci - è diventato uno dei nostri più importanti mercati di riferimento. Questa serata-evento intende rafforzare ulteriormente il legame con gli ospiti russi, coinvolgendo media e tour operator e puntando, anche in vista di Expo Milano 2015, sulla tavola emiliano romagnola, tra le più ricche ed interessanti del mondo, e su miti come Ferrari, il brand che oggi vanta nel mondo una fama maggiore di Google, Disney e Coca Cola, secondo una recente ricerca Brand-Finance”.
Per il mercato russo Apt Servizi, anche per il 2014, ha messo a punto un articolato piano promozionale che prevede azioni di co-marketing con tour operator russi e attività di media relation con giornalisti ed opinion leader di settore. La promozione turistica dell’Emilia Romagna sul mercato russo passa sempre di più anche per il Web, con la versione in lingua russa del portale Emilia Romagna Turismo (www.emiliaromagnaturismo.it/ru) e sui principali social network: da Facebook a Vkontakte.
Lo strategico mercato turistico russo per l’Emilia Romagna è ben collegato a livello aereo. Sono state 12, nel 2013, le città russe unite con l’aeroporto di Rimini (Mosca, Belgorod, Ekaterinburg, Kazan, Krasnodar, Mineralne Vody, Novosibirsk, Rostov, Samara, San Pietroburgo, Volgograd, Voronezh) con un aumento del 6,9% dei passeggeri da e per la Russia rispetto al 2012: passando da 432.488 a 462.169. Per l’estate 2014, lo scalo riminese prevede la conferma delle destinazioni del 2013 con l’inserimento di Perm, Tyumen, Saratov, Omsk.

Buoni i risultati anche dal volo giornaliero diretto Bologna-Mosca garantito dal 1° settembre 2012 da Aeroflot che ha raggiunto nel 2013 i 71.898 passeggeri da e per Mosca.
Notevole anche l’attenzione dei media russi all’offerta turistica dell’Emilia Romagna come documentato dai recenti servizi di InStyle, Vokrug Sveta, Komsomolskaya Pravda. Rimini (con le sue bellezze artistiche e Federico Fellini) assieme a Santarcangelo di Romagna sono anche state al centro di un servizio, di circa nove minuti, andato in onda il 1 marzo nel programma di viaggi “Ih Nravy” del canale tv NTV, trasmissione che vanta uno share di circa un milione di spettatori a puntata (http://ihnravy.ntv.ru/sujet/15185/)

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner