L’Emilia Romagna a Vinitaly dal 7 al 10 aprile

La Regione ospita i sapori del Mediterraneo

25/03/2013

L’Emilia Romagna a Vinitaly dal 7 al 10 aprile

A Vinitaly l’enologia dell’Emilia Romagna svela il suo lato bio e cosmopolita. Dal 7 al 10 aprile Enoteca Regionale Emilia Romagna porterà nel  padiglione 1 una serie di iniziative originali, come  Mediterranean Wines, un vero e proprio viaggio sensoriale nella cultura enoica mediterranea che si presenta ufficialmente nella città di Giulietta e Romeo.

Mediterranean Wines è certamente una delle principali novità 2013: si tratta dell’unico progetto inter-stato del settore vinicolo approvato in sede europea, di cui Enoteca Regionale Emilia Romagna è ente proponente insieme al Consorzio dei produttori di vino greci e la Camera della vite e del vino della regione di Plovdiv – Trakia (Bulgaria).  Una collaborazione che prevede un piano triennale con l’obiettivo dichiarato di diffondere lo stile di consumo tipico dei paesi mediterranei, dove al calice è sempre associato il cibo, in opposizione al binge drinking dei paesi anglosassoni.

Durante la fiera, nell’area ristorante del padiglione 1, i vini delle cantine presenti sposeranno non solo i piatti della tradizione locale ma anche i sapori bulgari e greci delle regioni partner di questo progetto.

Così dalla Bulgaria si potranno degustare Shopska Salata (insalata bulgara), Kavarma (spezzatino di maiale arrosto), e Cosce di pollo alla Kjustendil (cosce di pollo con verdure) mentre dalla Grecia arriveranno Choriatiki (insalata greca), Souvlaki di xifias con tzatziki (Spiedini di pesce spada con salsa di yogurt), Spanakopita (torta salata con verdure), Soutzoukakia (polpettine di carne al sugo di pomodoro), Baccalà Plakì (baccalà con patate) e Lahanodolmàdes (involtini di verza con riso e carne).

L’iniziativa sarà presentata ufficialmente alla stampa martedì 9 aprile alle ore 10.30, alla presenza dei rappresentanti delle tre organizzazioni partecipanti al progetto. Grazie a Mediterranean Wines la cultura del vino che accomuna i popoli mediterranei diventa filo conduttore per la promozione di un approccio sano al nettare di Bacco e per la valorizzazione dei vini a denominazione delle tre regioni partner.

Dopo il Vinitaly, partirà un viaggio attraverso l’Europa durante il quale saranno presentati i  vini ed i cibi di Emilia Romagna, Peloponneso e Tracia. Il pubblico dei tre mercati obiettivo – Italia, Germania e Regno Unito – potrà così scoprire le somiglianze e le differenze di queste tre culture enogastronomiche assaggiando un lambrusco assieme ad una tyropita greca oppure un retsina con la Shopska Salata bulgara.

Le sorprese del ristorante del padiglione 1 non si limitano ad un menu “cosmopolita”: gli ospiti potranno infatti scoprire cocktail d’autore made in Emilia Romagna degustando Pignoletto, Lambrusco, Sangiovese, Gutturnio e gli altri vini della regione nelle creazioni del barman Giancarlo Mancino, vincitore nel 2000 del World Barman Championship.

Il tutto in un padiglione completamente rinnovato dove sarà possibilerilassarsi nella piazza centrale, partecipare alle tante iniziative in programma nell’area eventi e incontrare presso gli stand oltre 120 produttori. Per rendere ancora più ricca l’offerta, la superficie dedicata alle aziende è stata ampliata fino a coprire 2.290 mq su 3.396 mentre i punti di servizio sono stati dislocati in diversi punti per una maggiore efficienza.

Enoteca Regionale Emilia Romagna

Piazza Rocca Sforzesca 6/a 40060 Dozza (BO) Italy tel. 0542 678089

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner