Lo chef Paolo Griffa ha vinto la finale italiana del S.Pellegrino Young Chef 2015

Rappresenterà l’Italia alla finalissima internazionale che si terrà a giugno

10/02/2015

Lo chef Paolo Griffa ha vinto la  finale italiana del S.Pellegrino Young Chef 2015
Milano 10 febbraio 2015. Paolo Griffa, chef del ristorante Piccolo Lago a Verbania, ha vinto la finale italiana del S.Pellegrino Young Chef 2015 che si è svolto oggi a Milano durante Identità Golose.

La giuria era così composta: Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Enrico Cerea (Da Vittorio), Carlo Cracco (Cracco Ristorante), Ernesto Iaccarino (Don Alfonso 1890) e Davide Oldani (D’O) con il suo piatto Trippa e foie gas.

Sarà dunque il ventitreenne Griffa, a rappresentare l’Italia alla finalissima internazionale che si terrà a giugno durante Expo Milano 2015. È stata una bellissima gara, e la giuria ha tenuto a sottolineare l’alto livello di tutti i piatti assaggiati.

Ecco i nomi di tutti i concorrenti che hanno partecipato alla finale:
  • Luca Abbruzzino - Antonio Abbruzzino Alta cucina locale (Catanzaro)
  • Cosimo Bunicelli - Agrigourmet Intatto (Calice al Cornoviglio)
  • Domenico Capogrosso - Good for Good (Andria)
  • Gabriele Maria Castellanza - Ristorante Marcelin (Mont)
  • Philipp Fallmerayer - St. Hubertus Rosa Alpina (San Cassiano)
  • Francesca Priscilla Fucci - Ristorante Moma (Roma)
  • Paolo Griffa - Piccolo Lago (Verbania)
  • Matteo Monfrinotti - Acquamatta (Semiana)
  • Simone Nebbia - S'apposentu di Casa Puddu (Siddi)
  • Nikita Sergeev - Ristorante LArcade (Porto San Giorgio)
"Il gusto ci ha conquistati" spiega uno dei giurati, lo chef Davide Oldani, "Il piatto era un vero equilibrio di contrasti, che univa una tradizione 'povera' come quella della trippa a un elemento 'nobile' come il foie gras - pur sempre fatto di fegato, di interiora. Tutto perfettamente bilanciato dall'acidità delle verdure".
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner