Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels

Si è concluso con una grande festa il concorso goloso lanciato da Loacker

16/07/2013

Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels

In occasione dell’evento immerso nella suggestiva cornice tirolese, i vertici di Loacker hanno accolto un folto gruppo di giornalisti tra le mura della forneria e dello stabilimento per ripercorrere con loro la lunga storia del marchio, la nuova strategia di comunicazione e le novità di prodotto in arrivo. I media presenti, hanno potuto constatare, fase dopo fase, i criteri di selezione delle materie prime e i processi di produzione che avvengono nell’impianto di Heinfels.

Loacker la storia di un successo... Scene di vita quotidiana. A Bolzano correva l’anno 1925… L’inizio di un’impresa che oggi è di casa in tutto il mondo. Tutto ha inizio con la bontà e tutto quello che determina la qualità e il gusto viene fatto in casa. La famiglia Loacker seleziona i migliori ingredienti naturali e produce con passione le sue bontà nel cuore delle Dolomiti. A 1000 metri di altitudine, dove l’aria e l’acqua sono fresche e pure. Qui nascono i due stabilimenti Loacker attorniati da imponenti massicci montuosi, incastonati tra pascoli dai colori intensi, prati variopinti e fitti boschi di abeti. Immersi nella natura, ad Auna di Sotto (la casa madre) e ad Heinfels nel Tirolo orientale. Qui viene portata avanti un’arte iniziata a Bolzano nel 1925 e da allora è sinonimo di fragranti wafer e golose specialità al cioccolato.

Un viaggio tra verdi orizzonti e dolci sapori per scoprire il segreto della bontà di Loacker

L’azienda di famiglia fondata nel 1925 da Alfons Loacker come semplice pasticceria. Nel corso del secolo il famoso laboratorio di wafer è cresciuto e si è ingrandito fino a diventare una grande fabbrica di successo.

Il nome Loacker si è così trasformato in un marchio rinomato a livello internazionale e apprezzato in oltre 100 Paesi.

I wafer sono così leggeri e friabili che la ricetta potrebbe sembrare un incantesimo: pare quasi plausibile che siano prodotti nel bel mezzo di un bosco da una squadra di gnomi, come mostra lo spot della Loacker. Eppure sono preparati in grandi stabilimenti dolciari, con l’utilizzo di moderne tecnologie nei pressi di Bolzano e di Heinfels. La sede di Bolzano è quella storica, ma è nello stabilimento di Heinfels, inaugurato nel 1999 (in Austria, vicino al confine tra San Candido e Lienz), che i visitatori possono seguire la preparazione dei celebri dolci a base di wafer in ogni goloso passaggio del cosiddetto Mondo Bontà, alla scoperta di sapori unici.

Quando il turista arriva in questo grazioso angolo dell'Austria non può esimersi dal visitare un museo davvero particolare, molto dolce e soprattutto apprezzato da grandi e piccini. Un’esperienza multisensoriale che attraverso filmati, tabelloni e giochi interattivi, permette ai suoi visitatori di conoscere in modo divertente la storia dell’azienda, il ciclo di produzione, la provenienza delle materie prime e tante curiosità. Posizionato direttamente all’interno della sede produttiva dell’azienda a conduzione familiare. Visitare questi ambienti, rappresenta un’occasione unica in cui sono i sensi a guidare grandi e piccini, seguendo il percorso che attraversa lo stabilimento. È qui che i più piccoli ma anche i loro genitori, possono ascoltare la storia dell’azienda e scoprire l’artigianalità e la naturalezza che sono alla base di ogni prodotto.

Questo tempio della bontà di Heinfels ospita, inoltre, al suo interno altre due aree dedicate al gusto e al relax. Loacker Moccaria è molto di più di un coffee-shop: incarna, infatti, il modo italiano di godersi la vita. È il luogo ideale dove rilassarsi e gustare le specialità pasticcere di Loacker magari accompagnate da una delle tante fragranze di caffè torrefatte appositamente per la casa austriaca, un’esperienza senza dubbio da provare. Il Loacker Point, offre a residenti, turisti e visitatori la possibilità di acquistare i prodotti dell’intera gamma Loacker disponibili sui mercati di tutto il mondo e non sempre reperibili nella nazione di provenienza. Lo stabilimento è ubicato in una posizione privilegiata accanto alla famosa pista ciclabile dell’Alta Pusteria, che accoglie ogni anno tra i numerosi visitatori tanti ciclisti  in cerca di una pausa golosa e naturale. Negli spazi Loacker si respira un clima tipicamente italiano.                                                                                                L’aroma del caffè appena macinato, i colori caldi degli interni e i materiali naturali: ogni singolo dettaglio concorre a creare un’atmosfera piacevole e rilassante e invita a concedersi una pausa. Davanti all’edificio i visitatori più piccoli possono divertirsi nel parco giochi adiacente dove sono ospitati gli amati nanetti Loacker.

Il Loacker Point è aperto dalle 9.00 alle 18.00 di ogni giorno. L’ingresso è libero.

Raffinatezza “non stop”

All’azienda A. Loacker Konfekt GmbH di Heinfels, dal 1925 è sinonimo di fragranti wafer e golose specialità al cioccolato, sta a cuore produrre in una regione dove si trovano acqua di sorgente limpida, aria fresca e dove esistono ancora una natura e montagne incontaminate. Quando l’amore per la natura e la purezza si unisce alla passione per l’arte pasticcera, prende vita qualcosa di delizioso. La famiglia seleziona i migliori ingredienti naturali e materie prime eccellenti e genuine. Le nocciole, ad esempio, provengono da coltivazioni italiane selezionate e sono tostate negli stabilimenti di produzione Loacker, naturali bacche di vaniglia Bourbon e cacao aromatico della dorata costa africana, la delicata scioglievolezza del cioccolato Loacker, cui si aggiungono il latte alpino della migliore qualità e la fresca acqua di montagna, secondo i dettami di purezza. Niente coloranti né ingredienti manipolati, né conservanti artificiali. Senza grassi idrogenati né materie prime geneticamente modificate. Anche se dagli albori dell’azienda familiare nella pasticceria di nonno Alfons Loacker a Bolzano sono passati ben 88 anni, ancora oggi rimane fedele alla sua musa ispiratrice. Perché chi ha imparato l’artigianalità non conosce compromessi neanche nella tecnica moderna. Il risultato sono nuove composizioni di wafer fragranti e cioccolato, preparate come vuole la tradizione di famiglia.

La voglia di Loacker cresce ovunque nel mondo. Il secondo stabilimento produttivo a Heinfels sta lavorando a pieno ritmo: duemila unità al giorno, 600 milioni all’anno la produzione della grande varietà e assortimento. Com’è tipico di Loacker, anche quest’azienda, come la casa madre di Auna di sotto, sorge in un paesaggio naturale e incontaminato nel cuore selle Dolomiti. In entrambe le sedi, impianti di produzione ultramoderni lavorano per rifornire il mercato di una qualità sempre invariata. Dalla delicata lavorazione delle materie prime naturali al confezionamento del prodotto appena sfornato, tutti i processi sono sottoposti ad approvati controlli e verifiche. Tuttavia, il metodo di preparazione, che consente di produrre senza interruzioni anche la più raffinata pasticceria come se fosse fatta a mano, resta un segreto.

Qui si avverte sempre il profumo dei prodotti appena sfornati. Ma quale scegliere? Loacker classico e croccante o rivestito di raffinato cioccolato? Ripieno di latte, limone, vaniglia o esotica noce di cocco? Quadratini, Minis o Gardena? Vi sono niente meno che più di cento possibilità di gustare Loacker, che spaziano dalla delicata e nobile pasticceria allo snack al cioccolato, in confezione famiglia o tascabile.

I sogni di cioccolato sono sempre i più belli

Gustarli ad occhi aperti o chiusi è questione di gusto personale. Non c’è niente di più bello che immergersi nella raffinata arte pasticcera. Con il nome di “Gran Pasticceria”, vi attendono sogni di cioccolato come la Tortina e altre naturali delicatezze, immerse o ricoperte del pregiato e puro cioccolato Loacker, per un piacere ai massimi livelli. L’abilità Loacker trova espressione proprio in “Gran Pasticceria”, apprezzata in moltissimi Paesi.

I piccoli rubacuori

Dei sapori deliziosi si parla con piacere e l’enorme grado di notorietà ottenuto da Loacker non è dovuto soltanto al passaparola. I simpatici e divertenti gnomi, originari dal mondo delle saghe dolomitiche, hanno conquistato il cuore dei piccoli e grandi fan di Loacker. Dal 1982, infatti, sono testimonial del marchio Loacker nelle pubblicità televisive e nei punti vendita, in Italia e in molti Paesi del mondo, tanto da parlare tutte le lingue e assicurare la qualità naturale dei prodotti targati Loacker. Proprio per la loro grande simpatia hanno fatto crescere la quota di mercato cosicchè, dal 1985, i wafer Loacker sono leader sul mercato italiano, mentre su quello internazionale sono sinonimo di piacere naturale, leggero e gustoso.

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso” (Aristotele) - E’ la natura la musa ispiratrice di Loacker -

Quando l’amore per la natura e la purezza si unisce alla passione per l’arte pasticcera, prende vita qualcosa di delizioso.

L’Alba di un nuovo gusto. Dalla massima espressione del gusto, da Loacker è in arrivo una seducente novità che nasce da una lunga tradizione: “Tortina withe”. Tutta la qualità di Loacker, in una nuova idea di cioccolato bianco. Capolavori di natura. Da settembre 2013. Strepitosa armonia tra crema ala nocciola, friabile wafer e cioccolato bianco. E’ questo il nuovo gioiello firmato Loacker, che, in autunno lancerà la grande campagna Loacker “Gran Pasticceria Fogliette” dando vita a una comunicazione a 360°.

Perché le ragioni esistono: la gioia della bontà, la bontà di Loacker.

Loacker Moccaria International GmbH Panzendorf 196 A-9919 Heinfels Tirolo / Austria – Tel. +43 4842 6060-0

Heinfels: Un itinerario ai confini dell’Italia, tra natura e golosità

Heinfels è un comune dell'Austria, che fa parte del distretto di Lienz, conosciuto anche come Tirolo, orientale,in tedesco Osttirol. Il suo splendido castello sovrasta il paese come un guardiano silenzioso e ai suoi piedi una piccola chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo. Lo troviamo menzionato per la prima volta come “Hunnenfels” Castello sulla roccia degli Unni perchè la sua costruzione si fa risalire gli Unni. Ma probabilmente già gli Avari ne iniziarono la costruzione. Dal nome “Hunnenfels”, probabilmente ne derivò l’attuale nome. La parte originaria, situata sul punto più alto della collina, è raggiungibile tramite una scala a chiocciola. La parte occidentale fu invece aggiunta in seguito intorno al 1500 ed è posizionata più in basso. Ma Heinfels, merita una visita anche per altre attrazioni come per esempio il ponte “Punbrugge”, uno dei più belli ponti coperti in legno risalente al XVIII secolo. Di Heinfels ed il suo castello esistono molte leggende, fra le quali merita menzione questa: sotto il castello é situato l’edificio Salcherhaus, nel quale oggi si trova l’albergo Burg Heinfels. La casa dispone di un passaggio sotterraneo che porta direttamente al castello, e in questo passaggio si trova un tesoro, accuratamente nascosto dietro porte in ferro. Se si mette piede a luna piena a mezzanotte, due cani feroci con occhi infuocati portano la chiave per accedere al tesoro. Secondo la leggenda due abitanti di Panzendorf hanno già provato la loro fortuna ed i due cani hanno voluto portare loro la chiave. Ma dopo aver visto che erano in due, i cani scomparvero, dato che solo un uomo può avere il tesoro. Situato sul lato meridionale delle Alpi, Heinfels si adatta perfettamente ad escursioni a Lienz fino nel vicino Alto Adige, come anche come punto di partenza per escursioni e gite in mountain bike nel cuore del mondo alpino.

D’inverno attira invece l’area sciistica Hochpustertaler Bergbahnen. Con 55 km di piste, il “Bobo Kinderland” e lo snowpark-funpark c’è qualcosa con cui divertirsi per tutti. Particolare curioso: in questo Paese esiste una rosa rampicante con petali rossi che porta il nome di “Heinfels”. Questo fiore è stato coltivato dal noto appassionato di rose Karl Hetzel e nel 1995 chiamato come il paese di origine.

Loacker

Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Loacker “La bontà vince” il gran finale a Heinfels
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner