L’offerta Trenitalia più alta di sempre: le novità dell’orario estivo FS 2017

26/05/2017

Doppio Frecciarossa 1000 da 900 posti, pass no limit per tutto il weekend, ingresso veloce a Roma e Milano Centrale e potenziamento del network Freccialink, ottime novità per l’Abruzzo. Sono solo alcune delle novità di Trenitalia presentate in occasione del lancio del nuovo orario estivo alla presenza dell’ad Barbara Morgante e del presidente Tiziano Onesti. Uno sforzo a beneficio dei turisti ma anche dei regolari viaggiatori per lavoro a settembre.

Di “senso di appartenenza aziendale forte” ha parlato il presidente Onesti, che ha dato il via alla conferenza di presentazione e che poi ha lasciato il palco all’ad Morgante che ha illustrato il ricco bouquet di novità. A partire dal raddoppio del Frecciarossa 1000 con l’introduzione dell’orario estivo 2017. A partire dal 11 giugno, infatti, il treno in doppia composizione trasporterà oltre 900 persone fra Torino e Napoli nelle ore di punta del mattino.
Con l'estate inoltre viene introdotto PassXte, un pass a prezzo fisso per viaggiare nei fine settimana, per 48 ore, salendo su Frecce, Intercity e Regionali (incluse le corse di Trenord), in ogni angolo d'Italia.


In vendita dal prossimo primo luglio, rendera' semplice e conveniente organizzare tour estivi alla scoperta del Belpaese e potrà, quindi, costituire un forte stimolo al turismo sostenibile, con un occhio di riguardo ai giovani under 26 per i quali il prezzo di 2a classe e' stato fissato in 99 euro, 129 euro per tutti gli altri. Quattro i viaggi compresi nel prezzo del pass (venti, come promozione, per i pass venduti a luglio), cinque euro il costo massimo di ulteriori viaggi, acquistabili senza limite.

Aumenta inoltre la frequenza e il numero di corse su rotte gia' attive. Di particolare rilievo l'incremento di fermate a Milano Rogoredo che sara' servita da altri 13 Frecciarossa da/per Roma (9 no stop e quattro con fermate a Bologna e a Firenze) che porteranno a 29 il totale di Frecce giornaliere con la Capitale. Due nuovi Frecciarossa tra Roma e Milano, con fermata a Bologna, faranno salire a 97 i collegamenti quotidiani tra le due citta', mentre raddoppiano, da due a quattro, i Frecciargento tra Bergamo e Roma. Diventeranno otto i Frecciargento tra Bari e Roma con l'avvio, entro l'estate, di due nuove corse veloci.

Benevento e Caserta, dal prossimo 11 giugno, beneficeranno di un'ulteriore coppia di Frecciargento da e per Roma, realizzando cosi', otto corse quotidiane, quattro per e quattro da Roma Termini. Salgono poi a 18 le Frecce tra Pescara e Milano con due nuovi Frecciarossa, a 86 le Frecce tra Roma e Napoli con una nuova corsa Frecciarossa del mattino per Napoli e a 63 quelle tra Napoli e Milano.

Si inaugurano, infine, due nuovi collegamenti Salerno-Milano in 4 ore e 39 minuti e, nel traffico internazionale, una coppia di Eurocity sulla rotta Zurigo - Milano - Venezia, destinata a favorire l'incoming turistico. Aumentano infine le citta' e le stazioni servite da Frecce e Intercity: tra queste Rosarno, dove per la prima volta fermeranno due Frecciargento da e per Roma e Reggio Calabria, e Napoli Afragola, la stazione alle porte del capoluogo partenopeo che sara' inaugurata il prossimo 6 giugno e vedra' fermarsi 16 Frecciarossa e due Frecciargento.

Poi Ferrara, Carpi, Civitanova Marche (da settembre) e Sapri, che sara' raggiunta nei fine settimana estivi dal Frecciarossa, insieme ad Agropoli e Vallo della Lucania. Dall'11 giugno al 17 settembre Monopoli e Ostuni diventano fermate estive di alcuni treni Frecciargento e Frecciabianca, confermate anche le fermate estive dei Frecciabianca a Riccione, Cattolica, Senigallia, Vasto-San Salvo, Giulianova e Orbetello, infine Cattolica, Sicignano degli Alburni e, in Sicilia, Patti e Santo Stefano di Camastra saranno fermate estive servite dagli Intercity. 

Barbara Morgante, Ad di Trenitalia

Frecciarossa per risolvere il problema "tutto esaurito"
Fra le principali novità il Frecciarossa 1000 che raddoppia la sua capacità. Completata la flotta con la consegna del 50esimo esemplare e superati tutti i test di omologazione, il 1000 inizia a circolare in doppia composizione: due treni uniti tra loro che offrono complessivamente oltre 900 posti a sedere per viaggiare a 300 km/h. Si comincia con quattro corse al giorno, sull’asse Alta Velocità Torino – Napoli, destinate a crescere a settembre con altre due corse.

E sempre per ampliare l'offerta, Trenitalia ha pensato anche alla frequenza ed il numero di corse dei treni. Di particolare rilievo l’incremento di fermate a Milano Rogoredo che sarà servita da altri 13 Frecciarossa da/per Roma. Il numero di corse e l'aumento della frequenza riguarda soprattutto la tratta Roma-Milano, ma va citato anche il raddoppio sulla linea Bergamo-Roma e l'aumento delle corse sulle tratte più trafficate Bari-Roma, Pescara-Milano e Roma-Napoli. Della nuova tratta Zurigo- Milano-Venezia aveva già parlato l'Ad del gruppo FS, Renato Mazzoncini, durante il vertice con il delle ferrovie svizzere FFS, Andreas Meyer.


L'offerta per il turismo ed giovani che vogliono viaggiare
E Trenitalia pensa anche alle vacanze ed ai tour estivi con l'offerta PassXte, un pass a prezzo fisso (129 euro) per viaggiare nei fine settimana per 48 ore, salendo su Frecce, Intercity e Regionali (incluse le corse di Trenord), in ogni angolo d’Italia. L'offerta ha cuore in particolare i giovani under 26 cui è data la possibilità di acquistare il pass a soli 99 euro. L'offerta, che darà un forte stimolo al turismo sostenibile, prevede un carnet di 4 viaggi (venti come promozione per i pass venduti a luglio), ma con soli 5 euro saranno acquistabili senza limite ulteriori viaggi.


Trenitalia anche per la famiglia
Confermata anche quest’anno, per tutto agosto, l'offerta del biglietto a prezzo fisso di soli 5 euro per portare in vacanza il proprio amico a quattro zampe viaggiando su tutti i treni nazionali (Frecce e Intercity).
Il nuovo orario vedrà anche l’introduzione di uno speciale Fast Track per accelerare l’ingresso nell’area partenze di Milano Centrale e Roma Termini, riservato ai clienti CartaFreccia Oro e Platino e ai possessori di biglietto per il livello Executive.


Ottime novità per l’Abruzzo
L’orario estivo di Trenitalia, in vigore da domenica 11 giugno, presenta alcune ottime novità per l’Abruzzo: raddoppierà l'offerta dei Frecciarossa fra Pescara e Milano, viene confermata la coppia di treni veloci sulla Milano-Bari con fermata a Pescara e saranno ripristinate le fermate estive dei Frecciabianca a Giulianova e Vasto-San Salvo. A farlo sapere è Camillo D'Alessandro, consigliere regionale delegato ai trasporti

Salgono così a 18 i treni Freccia - 4 Frecciarossa e 14 Frecciabianca - che collegano ogni giorno l’Abruzzo a Milano.
Con la conferma delle fermate a Vasto-San Salvo e a Giulianova i turisti posso aderire al progetto “Mare in treno” avendo tre fermate a disposizione: una a nord dell’Abruzzo, una a sud e una al centro (Pescara).

Il nuovo collegamento Frecciarossa tra Pescara e Milano, partirà  da Pescara alle 5 con arrivo a destinazione alle 9:20, collegherà le due città in 4 ore e 20 minuti. Il FR 9802 con fermate intermedie ad Ancona, Pesaro, Rimini, Forlì, Bologna e Reggio Emilia AV. Ritorno serale con il FR 9811 in partenza da Milano alle 17.40 e arrivo a Pescara alle 22.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner