L'Onda rosa travolge la riviera: due milioni e mezzo di persone e duecento milioni di affari

Notte Rosa, la magia del decennale ha battuto tutti i record

05/07/2015

L'Onda rosa travolge la riviera: due milioni e mezzo di persone e duecento milioni di affari
Rimini 5 luglio 2015. Oltre 2,5 milioni di persone e circa 200 milioni di giro di affari. Per il decennale la Notte Rosa ha battuto i propri già straordinari primati.
Anche quest'anno l'onda rosa ha travolto la riviera, da Comacchio a Senigallia, da Rimini a Pesaro.

Dedicata al tema della magia, la festa è stata condita da centinaia di cene in spiaggia, animazioni e 'serate in rosa' in hotel piccoli e grandi e non poteva mancare la grande vetrina rosa al Grand Hotel Rimini con una grande torta e le immancabile eccellenze enogastronomiche dell'Emilia Romagna.

In vari ristoranti si è rinnovato l'evento de Il Gelato nel Piatto, promosso da INformaCIBO con tante ricette a base di Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma e Amarene Fabbri.

Inoltre lungo tutto i 170 km di costa adriatica ci sono stati tantissimi appuntamenti di musica, di balli e complice il bel tempo sono stati tre giorni di grande festa: tutto esaurito negli hotel, tanto che era praticamente impossibile trovare una camera libera last second già dal venerdì e oggi i treni, al ritorno dalla Notte Rosa, erano pieni di giovani e meno giovani verso Milano, Torino, Bergamo, Ancona.

Liviana Zanetti, presidente di Apt Servizi: “Un evento unico che rilancia la nostra immagine sia in Italia che all’estero"
"Il lavoro è stato tanto e lo stress pure ma a conclusione siamo soddisfatti - ha commentato la presidente di Apt Servizi Emilia Romagna, Liviana Zanetti - Il successo di questa decima edizione della Notte Rosa è la risposta più efficace del turismo emiliano romagnolo alla voglia di vivere la vacanza da protagonisti ed è anche la conferma che è vincente fare squadra tra pubblico e privato".
"La Notte Rosa è una festa vera, fatta dalla gente per la gente; ancora una volta, infatti, tutti sono stati protagonisti, cominciando dai turisti - ha aggiunto Zanetti- chi viene alla Notte Rosa per la prima volta, scopre che è talmente coinvolgente che poi vuole tornarci. E’ un evento unico che ci rende particolarmente orgogliosi, perché racconta chi siamo, rilanciando la nostra immagine sia in Italia che all’estero".

Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini: “poderosa partecipazione di pubblico”
“Non ci poteva essere tema migliore della magia –sottolinea Andrea Gnassi (nella foto), Sindaco di Rimini- per rappresentare i dieci anni di un prodotto turistico che solo qui è possibile. Milioni di presenze, migliaia di posti di lavoro, un connubio unico di gioia, festa, contenuti e creatività, da dieci anni rappresentano la magia di una terra fatta di emozioni. Dal 2006 ad oggi la Notte Rosa ha saputo progressivamente regalare un’esperienza unica a due milioni e mezzo di ospiti su tutta la costa, che oggi ricomprende anche quelli della riviera marchigiana, che nel primo weekend di luglio invadono le nostre località balneari con un giro d’affari per tutto l’indotto turistico di oltre 200 milioni di euro. Una vittoria di tutta la comunità riminese, romagnola e da oggi anche marchigiana, che racconta all’Europa la migliore immagine del Paese. Con la più poderosa partecipazione di pubblico di sempre, si chiude idealmente il cerchio di un modello che dieci anni fa in tanti vedevano come una scommessa dalla vita breve e che invece ha continuato a crescere fino alla cartolina esaltante di venerdì sera. Ancora una volta si dimostra che chi ha coraggio, ci crede e rilancia in tempi difficili, viene premiato”.

Andrea Corsini, Assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna: “mettiamoci al lavoro per la prossima edizione che sia ancora più bella”
Soddisfatto l'assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna, Andrea Corsini, per la riuscita della festa e anche per "il coinvolgimento delle Marche". E' stata "una notte magica, una festa lunga 170 chilometri per tutta la famiglia. Ho visto tanto entusiasmo e voglia di fare, e la presenza di tutti i media nazionali e di tanti giornalisti e blogger stranieri ha aggiunto internazionalità a questo grande evento che ha confermato di essere vincente e di godere di grande interesse da parte dei media" ha aggiunto, rimarcando che "la magia della Riviera dell’Emilia Romagna è anche quella dei suoi imprenditori turistici, capaci di rinnovarsi, conservando il forte senso di ospitalità e accoglienza".
"Ora - ha concluso l'assessore - mettiamoci tutti al lavoro affinché la prossima edizione della Notte Rosa sia ancora più bella e ricca di contenuti".

Francesco De Gregori ha inaugurato la festa davanti al Grand Hotel di Rimini
E' stata la musica di Francesco De Gregori a inaugurare la prima serata, venerdì sera in Piazzale Fellini, con un concerto in cui il cantautore romano ha riproposto i suoi più grandi successi del suo tour ispirato all’ultimo album Vivavoce, nel quale ha riarrangiato 28 canzoni del passato. De Gregori si è presentato davanti a decine di migliaia di fan autoironico in «Niente da capire», intimista in «Buonanotte fiorellino», classico con «La donna cannone» e «Rimmel», a sorpresa con il fratello Luigi De Gregori ‘Grechi’, autore, e per una sera protagonista, di un inedito duetto sulle note de "Il bandito e il campione”. Quarant'anni e passa di palcoscenico hanno contagiato il pubblico con pagine musicali intense, in un crescendo di emozione, esploso a mezzanotte con lo spettacolo sincronizzato di fuochi d’artificio sul mare.

Notte Rosa, saluti da Rimini il commento di Massimo Gagliardi (Resto del Carlino cronaca di Rimini)

I manifesti delle passate edizioni de LA NOTTE ROSA esposti davanti al Grand Hotel Rimini


La prima pagina del Resto del Carlino Rimini
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner