Luigi Ferraro, pluripremiato e Executive Chef a Mosca, consulente del ristorante "Il senso della Calabria" dell'Ariha Hotel a Rende (Cosenza)

Nello staff del locale Giordano Emanuele De Stefano (chef) e Michele Giorno (maitre)

07/01/2015

Luigi Ferraro, pluripremiato e Executive Chef a Mosca,  consulente del ristorante "Il senso della Calabria" dell'Ariha Hotel a Rende (Cosenza)
Rende (Cosenza) 7 gennaio 2015. In questo nuovo 2015 i gourmand di Rende potranno essere conquistati dalle raffinate creazioni dei piatti di un grande chef che, partito dalla Calabria ha portato in tutto il mondo le squisitezze del suo territorio, ed ora è tornato nella sua terra come consulente per ideare tanti succulenti menu dove all'eccellenza del prodotto unisce la maestria dell'accostamento.

Parliamo di Luigi Ferraro, pluripremiato nelle più prestigiose manifestazioni culinarie di tutto il mondo, ed Executive Chef di uno dei ristoranti più lussuosi di Mosca, il Cafe Calvados.
Il grande merito di Ferraro è di sorprendere con sapori semplici, abbinamenti classici gestiti con tale maestria da incantare il palato.

Ed è stato proprio Ferraro a partecipare, nei giorni scorsi presso il ristorante “Il senso della Calabria” dell’Ariha Hotel (già Hotel Executive) a Rende, ad un incontro stampa, nella nuova veste di consulente del gruppo iGreco, neo proprietario della struttura ricettiva, dove insieme al suo staff, tra cui Giordano Emanuele De Stefano (chef) e Michele Giorno (maitre), ha illustrato ai giornalisti la nuova organizzazione del ristorante.
Io porto la Calabria nel mondo, -ha affermato Ferraro- da New York a George Town, dalle Isole Caiman a Sharm el Sheikh, da Londra a Stoccarda e a Mosca. Porto avanti il concetto di cucina creativa e mediterranea, che va dalla tradizione all’innovazione, valorizzando e puntando sui prodotti della mia terra, rivisitando alcuni piatti tipici della cucina calabrese”.

Il poliedrico e scoppiettante chef calabrese ha aggiunto: “Voglio trasferire, a partire da Rende, a tutti i calabresi ma anche ai turisti, la consapevolezza della qualità delle nostre materie prime, che portano con se una storia unica e intramontabile”.
Alla presentazione hanno preso parte anche l’Avv. Saverio Greco, il Direttore della struttura Mario Calabria e i responsabili territoriali delle varie associazioni di promozione enogastronomica.

Al termine dell’incontro hanno degustato alcuni dei piatti che comporranno il prossimo menu del ristorante.
Per l'occasione erano presenti anche il sindaco di Rende Marcello Manna ed il Presidente della Provincia di Cosenza Mario Occhiuti.

Il consulente chef Luigi Ferraro con lo chef Giordano De Stefano, il Dottor Pisani e l'Avv. Saverio Greco

Lo chef Luigi Ferraro
Luigi “Gigi” Ferraro, da quattro anni executive chef del lussuoso ristorante Cafe Calvados di Mosca.
Lo chef Ferraro negli ultimi tempi ha ricevuto, orgogliosamente, una serie di riconoscimenti che testimoniano la passione per il suo lavoro e l’impegno continuo per divulgare e far conoscere la cucina calabrese e le bellezze della sua Terra in tutto il mondo.
Tra i tanti premi ultimi in ordine di tempo il Premio “Professionalità Italiana nel Mondo”a Monte Carlo, due medaglie d’oro al PIR Moscow.
Inoltre ha ricevuto il “Premio Internazionale Domenico Maria Aliquò”; “Ambasciatore della buona Calabria a tavola” al Gran gala del Festival di Sanremo, “Ambasciatore del Bergamotto nel mondo”, il “Premio Scintille-Calabria Cultura” e tanti altri.
Dopo più di quindici anni in giro per il mondo in cerca di esperienze sempre più diverse, in cerca di culture culinarie sempre più disparate, a partire da Sharm El Sheik, passando poi per Stoccarda, Bangkok, Londra, George Town, New York e ora da quattro anni stabile a Mosca, dove delizia i palati dei suoi clienti moscoviti con la sua cucina creativa mediterranea. Negli anni ha anche rappresentato, sempre con orgoglio, la Calabria in grandi celebrazioni gastronomiche internazionali e in diversi grandi eventi, durante i quali ha ricevuto riconoscimenti importanti, testimonianza del suo impegno e della sua professionalità.
 
Una serata da applausi quella di Capodanno all' ARIHA HOTEL che si è svolto
con le migliori Note del Gusto con un Menu a firma “Gigi” Ferraro
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner