Mangia come scrivi a Cantù con "La cucina degli amori impossibili" di Roberto Perrone

Giovedì 23 gennaio la rassegna gastronomica e letteraria sarà al Ristorante Il Garibaldi

08/01/2014

Mangia come scrivi a Cantù con "La cucina degli amori impossibili" di Roberto Perrone

Cantù (Como) gennaio 2014. La stagione lombarda 2014 di Mangia come scrivi si apre all’insegna degli amori possibili e di quelli impossibili.

Attrazioni fatali e passioni divoranti (quelle per il cibo e la buona tavola che, insieme allo sport, sono imprescindibili per Roberto Perrone), scontri ai fornelli e schermaglie amorose (che sono, invece, al centro del suo ultimo romanzo “La cucina degli amori impossibili”, pubblicato da Mondadori).

E’ proprio il giornalista del “Corriere della Sera” uno dei protagonisti del primo appuntamento dell’anno con la rassegna gastronomica e letteraria che, un giovedì al mese, mette a tavola scrittori e artisti al Ristorante Il Garibaldi di Cantù (Como). GIOVEDI’ 23 GENNAIO, dunque, occhi e orecchie puntati su di lui durante la serata “Benvenuti a tavola con…”, che inizierà, come sempre, alle 20.30 (info e prenotazioni allo 031 704915).
Insieme a Perrone, un artista della pasticceria italiana (il maestro Claudio Gatti) e, come guest star, il cantautore milanese Claudio Sanfilippo.

Gatti, titolare della Pasticceria Tabiano (www.pasticceriatabiano.it), presenterà il dolce simbolo della provincia di Parma, la Focaccia. Questa prelibatezza è una sorta di panettone con meno grassi rispetto al dolce tipico milanese: un prodotto destagionalizzato, buono per tutte le occasioni, preparato con lievito madre, arricchito da pezzi giganti di frutta candita ed inzuppato.

La variante che verrà proposta al Garibaldi (con Gatti che svelerà in sala i nove ingredienti che rendono la Focaccia così unica) è quella al cioccolato e pere, inzuppata con Grand Marnier.


Focaccia al cioccolato della Pasticceria Tabiamo by Claudio Gatti

Sanfilippo (www.claudiosanfilippo.it), vincitore della Targa Tenco, aprirà e chiuderà la serata con due suoi brani originali. Con Perrone ha in comune l’incontrollabile passione per il calcio e, proprio con Mondadori, “Sanfi” ha pubblicato, insieme a Tiziano Marelli, “Fedeli a San Siro”.
Per omaggiare l’autore de “La cucina degli amori impossibili”, gli chef del ristorante canturino hanno pensato di aprire la cena con una crema di topinambur (“Mister Topinambur” è il titolo di uno dei capitoli più divertenti), per proseguire con dei pansotti alla salsa di noci (lo scrittore, da buon ligure, non poteva non dedicare un capitolo a questo primo piatto) e continuare con una specialità della casa: il maialino fumé. Il tutto accompagnato dai vini della Tenuta Sant’Antonio (www.tenutasantantonio.it) di San Zeno (Verona).

Il gustoso romanzo della prestigiosa firma sportiva e della rubrica enogastronomica “Scorribande” del “Corriere” è scandito con la grazia leggera di una favola e l’implacabile geometria di certe felicissime commedie: un racconto percorso da una vibrante sensualità, condito di humour tipicamente ligure. Del libro si parlerà, come sempre nelle cene condotte e organizzate dal giornalista Gianluigi Negri, con brevi interventi tra una portata e l’altra.
Il successivo Mangia come scrivi in Brianza si terrà giovedì 20 febbraio. Protagonisti della serata “Calici Pop-Rock” saranno Luca Ragnagnin, Enrico Remmert, Enzo Gentile, Alberto Tonti.

 

Menu (degli amori possibili)
 

Antipasto

Crema di Topinambur, Patate e Funghi

 Primo
Pansotti alla Salsa di Noci 

 Secondo

Maialino Fumé, su Nido di Purè, con Fonduta di Gorgonzola

 Dolce

La Focaccia al Cioccolato e Pere di Claudio Gatti (www.pasticceriatabiano.it) accompagnata

con Bis di Crema alla Vaniglia e Cioccolato 

 Vini

Durante la cena verranno serviti i vini della Tenuta Sant’Antonio (www.tenutasantantonio.it)

di San Zeno (Verona)

Costo della cena: 35 euro

Prenotazioni: Tel. 031 704915 oppure ilgaribaldicantu@libero.it oppure info@mangiacomescrivi.it


Tutti gli Appuntamenti di Mangia come Scrivi 2014 su Speciale INformaCIBO

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner