"Mangia come scrivi" festeggia le 140 cene e l'inizio dell'estate sull'Appennino Parmense

07/06/2017

Venerdì 16 giugno all'Agriturismo Il Cielo di Strela (Compiano) gli scrittori Guido Conti, Elisa "Eliselle" Guidelli e Patrizia Debicke Van der Noot. Dopo questo “speciale” estivo, le due stagioni di Mangia come scrivi (al Garibaldi di Cantù (Como), quella emiliana, a Parma, all’Antica Tenuta Santa Teresa), riprenderanno alla fine di settembre
STRELA DI COMPIANO (Parma) – Per il terzo anno consecutivo, Mangia come scrivi torna sull’Appennino parmense per una serata speciale. E, stavolta, la festa sarà doppia: oltre a celebrare l’inizio dell'estate (come già avvenuto nel 2015 e nel 2016), si brinderà al 140° appuntamento della rassegna più golosa d'Italia, l'unica che in undici anni ha messo a tavola 420 scrittori e 140 artisti. Venerdì 16 giugno, alle 20.30 (con aperitivo in terrazza servito già alle 20), l’Agriturismo Il Cielo di Strela ospiterà la serata Profezie, congiure, tavole imbandite: a tu per tu con la Storia", evento extra degli happening artistici e gastronomici diretti e presentati dal giornalista Gianluigi Negri, con la partecipazione di tre importanti scrittori come Guido ContiPatrizia Debicke Van der NootElisa "Eliselle" Guidelli.
Mario Marino, lo chef è anche presidente di Confagricoltura Parma
LA LOCATION E IL MENU
Dalla cultura alla coltura. Dopo essere stato assessore alla Cultura del Comune di Parma, da cinque stagioni a questa parte Mario Marini si dedica alle sue altre passioni: l’agricoltura (è anche presidente di Confagricoltura Parma) e la cucina. Abbandonata la politica, nel 2012 ha fondato l’Azienda agricola biologica Ritorno al futuro e, due anni dopo, l’annesso Agriturismo Il Cielo di Strela: il suo sogno prende vita (e forma) ogni giorno, nel cuore dell’Appennino parmense, a Strela di Compiano, dove lavora nei campi e si cimenta ai fornelli. La splendida struttura accoglierà il pubblico di Mangia come scrivi con la sua straordinaria vista sul Monte Pelpi e con un menu che valorizza le scelte biologiche fatte in azienda: dai salumi di produzione propria alle fragranti verdure bio, per arrivare al salmerino di montagna e all'immancabile e gustosissimo cinghiale. Il tutto innaffiato dai premiati vini Amadei di Parma, sempre con la formula Mangia come scrivi (quattro portate dall’antipasto al dolce e tre vini in abbinamento), ma a un costo inferiore rispetto al solito: 30 euro a persona. Info e prenotazioni al 348 2885159, con possibilità di pernottamento per chi arriva da lontano e per chi volesse fare le ore piccole sotto il cielo stellato di Strela.


IL MENU ARTISTICO-LETTERARIO
Con l'immancabile allegria e coinvolgimento del pubblico, si parlerà tra una portata e l'altra dei nuovi lavori di tre scrittori amici di Mangia come scrivi, che stanno raccogliendo consensi critici e grande attenzione dai lettori. Conti si presenterà con il nuovo "La profezia di Cittastella" (Mondadori), la Debicke con il giallo storico "La congiura di San Domenico" (Todaro), Eliselle con "Le delizie della Duchessa - Maria Luigia a tavola" (Damster), scritto insieme a Carlo Vanni, e con il nuovo noir "Il colore della nebbia" (Damster). 


LE DUE NUOVE STAGIONI A SETTEMBRE E LA QUARTA EDIZIONE DI MANGIACINEMA  
Dopo questo “speciale” estivo, le due stagioni di Mangia come scrivi, riprenderanno alla fine di settembre. Quella lombarda sempre al Garibaldi di Cantù (Como), quella emiliana, a Parma, all’Antica Tenuta Santa Teresa. Negri, nel frattempo, è già al lavoro sulla quarta edizione di Mangiacinema – Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso, che si terrà a Salsomaggiore Terme dal 27 settembre al 4 ottobre.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner