MangiaCinema - Festa del cibo d'autore e del cinema goloso a Salsomaggiore dal 1° all'8 ottobre

La prima edizione sarà dedicata a Ugo Tognazzi. Una nostra intervista a Gianluigi Negri

30/09/2014

MangiaCinema - Festa del cibo d'autore e del cinema goloso a Salsomaggiore dal 1° all'8 ottobre

Salsomaggiore Terme (Parma) 30 settembre 2014. – Tutto è pronto per il Festival Mangiacinema, che si inaugura mercoledì 1° ottobre a Salsomaggiore Terme (Parma) e che, per una settimana, fino all’8 ottobre, offrirà ai visitatori e agli appassionati una ricca serie di iniziative davvero per tutti i gusti. Perché Mangiacinema, nuova creazione del giornalista Gianluigi Negri che nel 2006 ha lanciato la fortunata rassegna Mangia come scrivi, è la Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso. E perché questa prima edizione è dedicata a Ugo Tognazzi, impagabile tanto davanti alla macchina da presa quanto in cucina.

Tantissimi gli eventi: proiezioni con degustazioni, incontri con aperitivi e assaggi di prodotti d’eccellenza del territorio, il primo mercatino del Made in Salso, laboratori “Crea & Gusta”, visite guidate e una cena di gala preparata dagli chef dell’Alberghiero “Magnaghi” per ricordare Tognazzi.

L’apertura del Festival prevede mercoledì pomeriggio, alle 18, nella Sala Mainardi del Palazzo dei Congressi, l’incontro “Tognazzi in giallo” con lo scrittore e regista teatrale Paolo Silvestrini e una degustazione dei vini della Tognazza Amata. La sera, alle 20.45, al cinema Odeon la festa inaugurale: il ricco buffet preparato dall’Alberghiero sarà arricchito dalla presenza del Parmigiano Reggiano biologico del Caseificio Persegona. Prima della proiezione del bellissimo “Ritratto di mio padre” di Maria Sole Tognazzi, è previsto un intervento di Gianmarco Tognazzi.

Nei giorni successivi il pubblico potrà “gustare” altri imperdibili incontri: Enrico Vaime con il suo nuovo libro “Cin cin” e i vini prodotti con metodo antico dall’Azienda Castello di Contignaco, Francesca Romana Barberini e la Focaccia di Tabiano di Claudio Gatti, Wilma De Angelis e la pizza alta della Porchetta e il liquore Maria Luigia (prodotto da Colombo), Pupi Avati e il gelato al forno di Giuliano Curati e Gelateria Fontana e la pizza alta dell’Incontro, Stefano Disegni e le creazioni dolci dello chef pasticciere Antonio Montalto, lo stellato Massimo Spigaroli con le sue preparazioni e i suoi “sogni” da chef, Edoardo Raspelli e il gelato alla mela verde preparato da Corrado Sanelli, Francesco Barilli e il Parmigiano Reggiano del Caseificio Butteri. E questi sono solo alcuni degli appuntamenti: per il programma completo www.mangiacinema.it.

 

Oltre che al cinema Odeon, gli incontri e le proiezioni si svolgeranno al Palazzo dei Congressi e alle Terme Berzieri. Tutti gli eventi sono a ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti) ad eccezione della cena di gala e delle proiezioni di “Un ragazzo d’oro” di Pupi Avati.

Gli altri film? “Amici miei” (da vedere sorseggiando i vini “Antani”, “Tapioco” e “Lello Mascetti”), “Chef – La ricetta perfetta”, “Poltrone rosse – Parma e il cinema” (che Barilli ha appena presentato a Venezia) e il pluripremiato corto “L’altro cibo” di Federico Rodelli.

Ultima ma non meno importante, l’attesa cena di gala di giovedì 2 ottobre, alle 20.30, al “Magnaghi”: gli chef dell’Alberghiero reinterpreteranno cinque ricette di Tognazzi (dai Fazzoletti al basilico al “suo” Filetto Strogonoff), con la partecipazione straordinaria della Tognazza Amata (con i suoi vini) e, come guest star, prima dell’inizio della cena, il miglior prosciutto cotto italiano per “Gambero Rosso”: Cotto ’60 di Branchi Prosciutti di Felino. Prenotazioni: 0524 572270. Costo 35 euro.

INFO

www.mangiacinema.it, info@mangiacinema.it

 

°*°*°*°*
Salsomaggiore Terme 26 settembre 2014. Dal 1° all'8 ottobre 2014 a Salsomaggiore Terme (Parma) si terrà la prima edizione di Mangiacinema - Festa del cibo d’autore e del cinema goloso.
Una settimana stuzzicante fra degustazioni gratuite, proiezioni appetitose e incontri con artisti del gusto e dello spettacolo.

La prima edizione sarà dedicata a Ugo Tognazzi, con la partecipazione ed il supporto dell’azienda La Tognazza Amata, che il grande attore creò 50 anni fa a Velletri per dare sfogo alle sue passioni culinarie. Oggi la manda avanti il figlio attore Gianmarco che, compatibilmente con impegni di lavoro (attualmente è a Praga per una serie televisiva), sarà a Salso per questo omaggio che coinvolgerà l’intera città.

Tra i Media partner, INformaCIBO, Film Tv, Radio 24, Gazzetta di Parma, Tv Parma, Radio Parma, Stadiotardini.it

 

La giornata di apertura e inaugurazione mercoledì 1 ottobre

SALA MAINARDI (Palazzo Congressi)

Ore 18.00 – “Tognazzi in giallo”: incontro con lo scrittore e regista teatrale Paolo Silvestrini

Degustazione di vini della Tognazza Amata
 

CINEMA ODEON

Ore 20.45 – Inaugurazione

Buffet a cura dell’Istituto Alberghiero “Magnaghi” con Parmigiano Reggiano biologico del Caseificio Persegona e vini della Tognazza Amata

Intervento di Gianmarco Tognazzi

Proiezione di Ritratto di mio padre di Maria Sole Tognazzi

 

MangiaCinema, organizzato dal giornalista Gianluigi Negri e dall’associazione culturale Mangia come scrivi, vede infatti coinvolti il Comune, l’Istituto Alberghiero Magnaghi, le Terme, il Palazzo dei congressi, il cinema Odeon e la maggior parte dei produttori salsesi che da anni spiccano per la qualità del loro lavoro in ambito enogastronomico. Senza tralasciare qualche mirata e gustosa presenza legata a importanti produttori delle Terre Verdiane e della Food Valley.

“Inoltre – aggiunge Negri – stiamo chiedendo ai ritrovi, ai ristoranti e agli alberghi della città di aderire a questa grande festa, proponendo aperitivi a tema (i vini “Tapioca”, “Antani”, “Conte Mascetti”), menu dedicati al protagonista de “La grande abbuffata” e “Amici miei”, gelati fantasiosi al gusto Supercazzola.
Intanto arrivano le prime conferme dagli artisti del mondo dello spettacolo (cinema, televisione, letteratura) che, secondo l’originale formula voluta da Negri, verranno abbinati agli artisti del gusto.

Venerdì 3 ottobre arriverà a Salso Enrico Vaime per presentare il suo nuovissimo libro Cin cin.

Domenica 5 sarà, invece, la giornata di Edoardo Raspelli, storico conduttore di MelaVerde su Canale 5. Lo chef stellato Massimo Spigaroli, poi, sarà protagonista di un evento inedito: per la prima volta si racconterà in pubblico.
Il programma di MangiaCinema si completerà i primi di settembre, poi partirà la promozione sul territorio nazionale grazie anche alla partnership con testate come, tra gli altri, Film tv e INformaCIBO.

In primissimo piano ci sarà il Magnaghi, con i propri studenti ed il proprio corpo docente: saranno loro a “guidare” le tante degustazioni che il Festival promette al pubblico. “Ovviamente - precisa Negri - i produttori, con le loro “creazioni” golose saranno protagonisti tanto quanto gli artisti: sarà una festa per gli occhi (con diverse proiezioni) ed una festa per il palato”.

Tra gli eventi da non perdere, una cena di gala dedicata a Tognazzi giovedì 2 all’Alberghiero, il primo mercato del “made in Salso” sabato 4 nel foyer della Sala Cariatidi (Palacongressi), i laboratori “Crea & gusta” per turisti e appassionati di cucina.
Tra gli artisti del cibo di MangiaCinema 2014, il maestro pasticciere Claudio Gatti, della Pasticceria Tabiano, il maestro gelatiere Corrado Sanelli, la società agricola Butteri, l’Azienda agricola Castello di Contignaco, il caseificio Lanfredini, l’agriturismo Il colore del grano, l’apicoltura Casa Pietra, il liquorificio Colombo, il cioccolatiere Marco Biolzi, il caseificio Persegona (Parmigiano bio), Branchi Prosciutti di Felino (miglior cotto d’Italia per “Gambero Rosso”).
L’iniziativa è sostenuta da Ascom, Confesercenti, Cna, Liberty Center, Adast, Aasta, Gas Sales, Reale Mutua Assicurazioni.

www.mangiacinema.it
 
Raffaele D'Angelo ha rivolto alcune domande al giornalista Gianluigi Negri,
promotore e ideatore della manifestazione.

Domanda: Come nasce “Mangiacinema”?
Risposta: “Mangiacinema nasce, come idea, nel 2012, ben prima dell'esplosione delle iniziative sul cibo legate anche al discorso Expo. E nasce dall'esperienza di Mangia come scrivi, rassegna che ha visto la luce nel 2006 e che, in otto anni, ha messo a tavola 250 scrittori e 100 artisti italiani, trasformando la cultura del cibo (e dei libri) in spettacolo/divulgazione/intrattenimento. L'idea di Mangiacinema è "abbinare" personaggi del mondo dello spettacolo ad artisti del gusto in maniera nuova e originale. Il tutto condito da proiezioni, degustazioni, laboratori Crea & Gusta per una partecipazione attiva del pubblico"

D: PERCHE' CINEMA E CIBO
Per creare una vera e propria festa per gli occhi e per il palato. Guarda, gusta, godi: Mangiacinema è la Festa del cibo d'autore e del cinema goloso.

D: PERCHE' TOGNAZZI
Perchè, come dice il figlio Gianmarco, Ugo Tognazzi era un cuoco prestato al cinema. Perchè, per lui, bere bene e mangiare bene significava "vivere". E poi per i suoi film: da "La grande abbuffata" a "L'anatra all'arancia", fino ad "Amici miei".

D. PERCHE' SALSO, GATTI E SPIGAROLI
Salsomaggiore è la location ideale di Mangiacinema perchè, non solo ha le Terme (che sono perfette in un progetto incentrato sulla bellezza del gusto), ma è una città che nasce e si sviluppa sulla cultura dell'ospitalità ed ha un Istituto Alberghiero prestigioso (il "Magnaghi") che ogni anno forma tanti studenti, per farli diventare grandi chef. Anche Massimo Spigaroli si è formato lì. Salsomaggiore, poi, ha una ricchezza enorme, in buona parte ancora inesplorata, che verrà fuori con Mangiacinema: tanti produttori, che si muovono in diversi ambiti dell'enogastronomia, realizzano cibi d'autore che il festival valorizzerà e farà conoscere al pubblico. Gatti è già un maestro della pasticceria italiana, altri sono meno noti, ma, insieme per la prima volta, daranno l'idea di che cosa può fare un territorio unito, e non diviso come è sempre stato finora. Il tutto senza grandi esagerazioni, ma all'insegna del "piccolo è bello", quando "piccolo" diventa sinonimo di "sano", "buono" e "genuino".
 

IL PROGRAMMA COMPLETO

MERCOLEDÌ 1 OTTOBRE

SALA MAINARDI (Palazzo Congressi)

Ore 18.00 – “Tognazzi in giallo”: incontro con lo scrittore e regista teatrale Paolo Silvestrini

Degustazione di vini della Tognazza Amata

 

CINEMA ODEON

Ore 20.45 – Inaugurazione

Buffet a cura dell’Istituto Alberghiero “Magnaghi” con Parmigiano Reggiano biologico del Caseificio Persegona e vini della Tognazza Amata

Intervento di Gianmarco Tognazzi

Proiezione di Ritratto di mio padre di Maria Sole Tognazzi

 

GIOVEDÌ 2 OTTOBRE

SALA MAINARDI (Palazzo Congressi)

Ore 18.00 – “Via delle ortiche 23: raccontare e fotografare il cibo”: incontro con le blogger Federica Pasqualetti, Carlotta Fiore, Sara Guarracino, Chiara Battistini

Degustazione di miele biologico dell’Apicoltura Casa Pietra

 

ISTITUTO ALBERGHIERO “MAGNAGHI”

Ore 20.30 – Cena di gala dedicata a Ugo Tognazzi, curata dagli chef del “Magnaghi”, con la partecipazione straordinaria della Tognazza Amata

(Prenotazione obbligatoria allo 0524 572270. Quota di partecipazione: 35 euro)

Aperitivo accompagnato da Cotto ’60 di Branchi Prosciutti di Felino (il miglior cotto italiano secondo Gambero Rosso)

 

CINEMA ODEON

Ore 21.15 – Proiezione di Un ragazzo d’oro di Pupi Avati

 

VENERDÌ 3 OTTOBRE

SALA MAINARDI (Palazzo Congressi)

Ore 17.00 – Proiezione del cortometraggio L’altro cibo

Incontro con il regista Federico Rodelli

Degustazione di cioccolatini preparati dal cioccolatiere Marco Biolzi della Gelateria I Portici

 

Ore 18.00 – “Cin cin”: incontro con Enrico Vaime

Conduce il giornalista Sandro Piovani (responsabile di Gusto su Gazzetta di Parma)

Degustazione di vini prodotti con metodo antico dall’Azienda Agricola Contignaco

 

Ore 21.00 – Proiezione di Amici miei di Mario Monicelli

Degustazione dei vini “Antani”, “Tapioco” e “Conte Lello Mascetti” della Tognazza Amata

 

CINEMA ODEON

Ore 21.15 – Proiezione di Un ragazzo d’oro di Pupi Avati

 

SABATO 4 OTTOBRE

SALA CARIATIDI (Palazzo Congressi)

Dalle 10.00 alle 18.00 – Primo Mercatino dei prodotti enogastronomici Made in Salso

 

Ore 15.30 – “Passion Food”: incontro con Francesca Romana Barberini

Conduce il giornalista Luigi Franchi (caporedattore di Ristorazione e Catering)

Degustazione della Focaccia di Tabiano del maestro pasticciere Claudio Gatti

 

Ore 17.00 – “Pizza, Wilma, Ugo e un bicchierino di Maria Luigia”: incontro con Wilma De Angelis

Conduce lo scrittore Lucio Nocentini (curatore dell’autobiografia gastronomica Spaghetti, Wilma, insalatina e una tazzina di caffè)

Apertura con degustazione della pizza alta del Ristorante La Porchetta e altre sorprese presentate dallo chef Edoardo Craviari

Chiusura con aperitivo insolito: assaggi di Maria Luigia, antichissimo liquore della tradizione parmigiana, prodotto dallo storico Liquorificio Colombo

 

Ore 21.00 – “La grande invenzione”: incontro con Pupi Avati

Musiche jazz del Fava, Maestri e Aldrovandi Trio

Degustazione di delizie della Gelateria Fontana: gelato al forno del gelatiere Giuliano Curati, gelati “cremonesi” e Bavarese di tette (ricetta di Tognazzi da La grande abbuffata)

 

CINEMA ODEON

Ore 21.15 – Proiezione di Un ragazzo d’oro di Pupi Avati

Ore 22.45 - Incontro di Pupi Avati con gli spettatori

A seguire degustazione della pizza alta del Ristorante L’Incontro, presentata dal ristoratore Gianluca Cattani anche nella versione Mangiacinema 2014 (con Cotto ’60 di Branchi Prosciutti)

Coccole della buonanotte con l’elisir Camomillina, liquore tipico di Salsomaggiore del Liquorificio Colombo

 

DOMENICA 5 OTTOBRE

TERME BERZIERI (Salone delle Feste)

Ore 15.00 – “Satira, Cuore e Fantasia: il Cinema Disegnato”: incontro con Stefano Disegni

Conduce lo sceneggiatore di fumetti e “divoratore” di cinema Ade Capone (direttore di Mistero in Festival)

Degustazione di dolci creazioni dello chef pasticciere Antonio Montalto dell’Antica Corte Pallavicina

 

Ore 17.00 - “Dalla Bassa a Salsomaggiore, andata e ritorno: vita da chef”: lo stellato Massimo Spigaroli si racconta

Conduce il direttore artistico Gianluigi Negri

Degustazione di preparazioni dello chef Spigaroli e di salumi dell’Antica Corte Pallavicina prodotti con Sale delle Terme di Salsomaggiore

 

Ore 18.15 – “La mela del vicino è sempre più verde”: incontro con Edoardo Raspelli

Conduce il direttore artistico Gianluigi Negri

Degustazione di gelati del maestro gelatiere Corrado Sanelli, preparati con azoto liquido, ai gusti mela verde, dolce/salato con Sale delle Terme, Focaccia di Tabiano

 

Ore 21.00 - Proiezione di Poltrone rosse – Parma e il cinema (presentato al Festival di Venezia 2014)

Incontro con il regista Francesco Barilli e l’interprete Michele Guerra

Conduce il critico cinematografico e accademico della cucina italiana Roberto S. Tanzi

Degustazione di Parmigiano Reggiano del Caseificio Butteri e di caciotta “La Butterina” preparata con Sale delle Terme

 

CINEMA ODEON

Ore 21.15 – Proiezione di Un ragazzo d’oro di Pupi Avati

 

MARTEDÌ 7 OTTOBRE

CINEMA ODEON

Ore 21.15 – Proiezione di Un ragazzo d’oro di Pupi Avati

(Serata a ingresso ridotto per tutti)

 

MERCOLEDÌ 8 OTTOBRE

SALA MAINARDI (Palazzo Congressi)

Ore 18.00 – “Dodici mesi in cucina: dodici film da gustare”: incontro con la scrittrice Silvia Strozzi

Degustazione di un prodotto Made in Salso a sorpresa

 

CINEMA ODEON

Ore 20.45 – Festa di chiusura

Buffet di prodotti Made in Salso a cura dell’Alberghiero “Magnaghi” con ospiti gli chef e gli studenti dell’Istituto

Proiezione di Chef – La ricetta perfetta (2014) di Jon Favreau, con Jon Favreau, Scarlett Johansson, Dustin Hoffman, Robert Downey Jr.
 

Gli eventi di Mangiacinema sono a ingresso libero (ad esclusione della cena di gala all’Alberghiero “Magnaghi” e delle proiezioni di Un ragazzo d’oro al Cinema Odeon) fino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili

#guardagustagodi

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner