«Mangiare all'italiana - Parma for Unesco»

Conferenza stampa a Parma al Ristorante Al Tramezzo

12/01/2016

«Mangiare all'italiana - Parma for Unesco»
Parma 12 gennaio 2016. INformaCIBO lancia il progetto Mangiare all'italiana - Parma for Unesco” con iniziative durante tutto il 2016.

Tanti piatti "made in Parma" dedicati alla Città Creativa per la Gastronomia Unesco
Obiettivo: Valorizzare il territorio e le produzioni enogastronomiche del parmense attraverso i piatti degli chef in Italia e nel Mondo.

Conferenza stampa mercoledì 13 gennaio a Parma alle ore 17 presso
il Ristorante Al Tramezzo Via Alberto Del Bono 5/B. Parma

All'incontro stampa partecipano:
Walter Potenza, direttore della Scuola di cucina Chef Walters Cooking School e chef nel suo Ristorante Potenza a Providence, capitale dello stato del Rhode Island negli USA, è la seconda città del New England in ordine di estensione, dopo Boston
Donato Troiano, direttore di INformaCIBO
Alberto Rossetti chef stellato Michelin nel ristorante Al Tramezzo di Parma
Cristiano Casa, Assessore al Turismo al Comune di Parma


Testimonial della kermesse mondiale è Marco Medaglia, chef a Palazzo Versace di Dubay e Presidente del CIM Chef Italiani nel Mondo, un network che raggruppa oltre 4000 chef italiani che lavorano in oltre 70 paesi in tutto il mondo

 

In scena nei piatti d'autore i prodotti made in Parma
Alle radici della qualità alimentare e del gusto impareggiabile: due valori che sono concentrati nel prosciutto di Parma e nel Parmigiano-Reggiano. E sono così eccezionali, questi due prodotti della tradizione agroalimentare parmigiana, che gli chef li continuano ad utilizzarli in tantissime sinfonie golose: dall’antipasto al dolce. Le nostre inimitabili materie prime si incontrano con una millenaria cultura enogastronomica e con moderne tecniche di trasformazione, dando luogo a ricette uniche che disegnano il volto di un territorio e diventano attrazione, accoglienza, ospitalità.

A prepararli e a metterli in tavola centinaia di chef italiani in tutto il mondo, dagli Usa alla Cina, da Dubay a Singapore, da Boracay (Philippine) a Mosca, da Lima (Peru) a Hong Kong, da Shanghai a Nuova Delhy (India), da Seoul (Corea del sud) a Montecarlo, da Ohau (Hawaii) a Venezia, a Milano, a Roma, a Parma e in tantissimi altri luoghi.

Partecipano anche i Food Blogger e i Food lovers
Per il 26 gennaio è già fissato l'incontro gourmet "Le Regioni d'Italia incontrano Parma": da Arte & Gusto, protagonista sarà la cucina calabrese.
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner