Marsala, Città Europea del Vino 2013

Un ricco programma di eventi a Marsala tra il mese di marzo e dicembre

09/03/2013

Marsala, Città Europea del Vino 2013

Marsala 9 marzo 2013. "I popoli del Mediterraneo cominciarono a uscire dalla barbarie quando impararono a coltivare la vite e l'ulivo". Il pensiero del greco Tucidide è stato adottato dal sindaco Giulia Adamo per raccontare il forte legame che Marsala ha con il suo territorio vitivinicolo nell’anno in cui viene insignita del titolo di Città Europea del Vino.

 

Un riconoscimento assegnato dalla Rete europea delle Città del vino (Recevin) che, nella motivazione, ha altresì sottolineato il determinante coinvolgimento nel progetto di Aziende, Associazioni, Strada del Vino e di altri attori della filiera di questo territorio considerato come uno dei più attrattivi dal punto di vista enoturistico.

 

“Un risultato raggiunto assieme all’imprenditoria locale – afferma il sindaco Giulia Adamo – protagonista del piano di sviluppo enoturistico che questa Amministrazione intende portare avanti.Il vino sarà il filo conduttore di un intero anno per l’antica Lilybeo, oggi moderna e accogliente città nel cuore del Mediterraneo, luogo ideale per far emergere quella voglia di essere viaggiatori prima che turisti”.

 

Per celebrare degnamente il titolo di Città Europea del Vino 2103, Marsala ha messo in campo una serie di eventi tra arte, sport, natura, tradizioni e gastronomia tra marzo e dicembre: a cominciare dal 16 marzo con i primi appuntamenti al convento del Carmine (ore 9,30) per la presentazione del programma Marsala European Wine City e con il concerto pomeridiano del tenore Cristian Ricci accompagnato dal Coro lirico Siciliano, ai quali parteciperanno anche un gruppo di giornalisti impegnati nel press tour (15-17 marzo) che arriveranno a conoscere le eccellenze del territorio. A seguire la IV Rassegna di Vini Siciliani (20-24 marzo) e, a seguire, le celebrazioni legate alla Settimana Santa.

 

Nei mesi successivi sono previsti i concerti musicali di Malika Ayane (aprile), di Stefano Bollani del Guitar Fest (giugno), Wine&Folk (luglio), Blues&Wine Soul Festival e Marsala Wine Jazz (agosto); le competizioni sportive Marsala Sailing Week con il campionato europeo Classe Moth in aprile e con la regata d’altura Tadmor Wine Cup a maggio, e il Kitesurf World Cup Freestyle Marsala 2013 a giugno; gli incontri culturali di maggio con “Mediterraneo tra dialogo e disincanto: giornalisti a confronto” e “Garibaldi, il mito e nuovi eroi” dedicato agli eventi celebrativi dello sbarco dei Mille; e una serie di appuntamenti legati al mondo all’enologia e alla gastronomia con le degustazioni all’Enoteca Comunale di Palazzo Fici, gli eventi “Siciliamo…con gusto” (12-14 giugno), “Marsala Wine-Rassegna internazionale dei vini siciliani” (18-21 luglio), Calici di Stelle e fashion (10 agosto), Stage internazionale dei giovani viticoltori Recevin (2-7 settembre) e Vendemmia in Festa, l’Assemblea nazionale delle Città del Vino 2013 e di Recevin (ottobre), la “Giornata europea dell’Enoturismo” e il  convegno nazionale “Vino e Salute” (novembre) e infine il “Forum internazionale dei mercati e dell’economia vitivinicola” e il “Wine Design-Concorso internazionale di design legato al mondo del vino” (dicembre).

 

Il riconoscimento Marsala Città Europea del Vino 2013 sarà presentato ufficialmente dal sindaco Giulia Adamo il 16 marzo 2013 nelle sale del Convento del Carmine. L’incontro si inserisce nel primo weekend di eventi organizzato per celebrare il premio, in concomitanza con il press tour riservato ai giornalisti italiani in programma da venerdì 15 a domenica 17 marzo (si veda programma allegato 2) in visita ad alcune delle più importanti cantine, ai luoghi storici e alle bellezze artistiche, architettoniche e ambientali del territorio.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner