Nasce Very Bello, un portale con 1300 eventi per raccontare l'Italia durante l'Expo

Il ministro Franceschini: l’obiettivo valorizzare l'offerta turistica del Bel Paese

25/01/2015

Nasce Very Bello, un portale con 1300 eventi per raccontare l'Italia durante l'Expo
ULTIMISSIME: LE POLEMICHE

VeryBello, critiche e lodi al sito degli eventi culturali per Expo, il ministro Franceschini risponde (Event Report)

 

Veryplagio. chevergogna. beniculturali.it (Tomaso Montanari su La Repubblica)

VeryBello: Ecco chi è l'uomo del sito scandalo per l'Expo (Economyup)

 

Roma 25 gennaio 2015. Continuano, a poco più di cento giorni dall’Expo Milano, la presentazione di iniziative e progetti per “attrarre” e quindi valorizzare  non solo a Milano ma in tutta Italia  l'offerta turistica del Bel Paese.

Ieri mattina a Palazzo Chigi il ministro di Beni culturali e Turismo Dario Franceschini, il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, il sottosegretario  ai Beni Culturali, Ilaria Borletti Buitoni e il commissario Expo, Giuseppe Sala, hanno presentato  piattaforma digitale ondine, 'VeryBello!-Viaggia nella bellezza', che raccoglie tutti gli appuntamenti, ideati per l'Esposizione Universale grazie a una rete aperta costruita da Mibact, insieme a Regioni e Comuni. Una piattaforma che “vorremmo rendere permanente anche dopo l'esposizione", ha annunciato  Franceschini.
 
Un calendario di oltre di 1.300 eventi culturali che si svolgeranno nei sei mesi dell’Expo, dalla Biennale di Venezia a Umbria Jazz, dai classici del Teatro Greco di Siracusa, il Festival degli artisti di strada di Ferrara fino alla Mostra “Food. La scienza dai semi al piatto”, che è in corso a Milano fino al 28 giugno 2015. .
 
L'Expo 2015 sarà "l'occasione per lavorare sul modello del 'museo diffuso', per valorizzare l'offerta turistica del Paese –ha affermato il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini: abbiamo una forza unica, abbiamo lavorato sull'unicità del sistema Italia".
"Non c'è Paese al mondo che può mettere in campo una offerta così di qualità, diffusa sul territorio e forte come quantità”, e per questo, precisa il ministro abbiamo fatto con le Regioni un "lavoro davvero faticoso e impegnativo" che ha permesso di mettere "insieme un'offerta che oggi proponiamo sul sito, attivo da oggi (ieri ndr), www.verybello.it".
 
In particolare nel sito di Very Bello sono riportate 12 tipologie di eventi, dalla musica al teatro, dai festival alle feste tradizionali: ad esempio ci sono 80 eventi di cinema, 205 di musica, 125 teatro, 290 mostre. E poi eventi di danza, itinerari turistici, 87 appuntamenti rivolti ai bambini. Insomma, un sito "nato per Expo ma formidabile per ogni italiano, è unico al mondo: ciascuno di noi può cercare un evento di interesse in ogni città".
Inoltre per promuovere il sito il governo ha predisposto uno spot, la voce narrante è di Toni Servillo che, ha detto il ministro, "ha voluto partecipare a titolo gratuito per promuovere il suo paese".
 
E poi una campagna promozionale "che sarà concentrata prevalentemente sul web, e negli aeroporti internazionali d'arrivo, il ministero ha già messo a disposizione 5 milioni di euro. L'Expo può essere un punto di svolta psicologico per il Paese come lo sono state le Olimpiadi ", ha aggiunto Franceschini.
Parlando di numeri il Commissario Expo Giuseppe Sala ha ricordato che finora "sono stati venduti 8 milioni di biglietti di cui 5 milioni all'estero". Sala ha poi evidenziato che, sul fronte turistico, "nel territorio lombardo sono state prenotate 3,2 milioni di notti nel semestre da tour operator che lavorano per Expo".
Il ministro delle Politiche Agricole e Alimentari, Maurizio Martina, ha affermato che "stiamo sperimentando un Expo che in fondo è la metafora di un Paese, la chiave che apre la porta alla conoscenza dell'Italia. Quello che viene presentato oggi non è solo uno strumento d'informazione fondamentale, ma è anche il segno della sfida che l'Italia ha assunto su di sé. Soprattutto nelle prossime giornate, e nelle prossime settimane, si renderà sempre più evidente che Expo è la leva con cui noi tutti, dal Nord al Sud, proviamo a fare un salto in avanti". E non poteva Martina non parlare del prossimo importante appuntamento che si terrà alla Bicocca di Milano alla presenza del premier Matteo Renzi. "Il 7 febbraio, -ha detto il ministro- presenteremo nel corso di 'Expo delle idee' ai commissari dei padiglioni dei 140 Paesi che parteciperanno all'Esposizione, la piattaforma 'VeryBello.it'. In questa occasione dimostreremo che ci sono energie e contenuti di grandissima portata che si sono messi in movimento".
 
I partecipanti alla conferenza stampa a Palazzo Chigi
Maurizio Martina, Dario Franceschini, Giuseppe Sala e Ilaria Borletti Buitoni

 
Già a poche ore dalla “nascita” del portale la piattaforma è diventata in poche ore argomento di discussione  sui social e in particolare su Twitter con l'hashtag #verybello. 
Moltissimi gli utenti che hanno  ironizzato sul nome scelto per il portale.
Inoltre mentre ieri sul sito de Il Fatto Quotidiano è apparso un polemico articolo dal titolo “Franceschini, il sito VeryBello.it per Expo? Solo in italiano. E c’è chi rimpiange Rutelli”, (ma da quel che se ne sa dai primi giorni di febbraio ci sarà una versione in inglese, russo, tedesco e francese) oggi sul quotidiano in edicola  appare uno scritto di Andrea Scanzi dal titolo “Very bello”, Franceschini ultimo flop", dove è scritto che "il web fa a pezzi il sito "lento e col nome da condom".
Intanto anche dall'interno del Governo arrivano le stroncature.
Ecco qui sotto, il commento de La Repubblica che riporta il parere di Riccardo Luna, "digital champion del governo, scelto da Renzi per promuoprovere l'innovazione e l'uso di internet in Italia.

Expo, la Rete stronca “VeryBello” e il sito divide anche il governo (Michele Bocci su La Repubblica)

VeryBello!, come trasformare una disfatta in una opportunità di Riccardo Luna “digital champion” del governo

Commenti anche sui Twitter dei ministri
Dario Franceschini (@dariofrance) 24 Gennaio 2015
#Expo2015 sarà volano per tutto il Paese. Più di mille eventi in tutti i territori su http://t.co/oB4VbL7i8V #verybello
Maurizio Martina (@maumartina) 24 Gennaio 2015
  
L’Italia si mette in mostra con più di mille ebenti culturale (Il Sole 24 Ore)
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner