Non solo i Ristoranti d'ora in poi anche le Gelaterie avranno il Marchio di qualità "Gelateria Italiana"

Parte da Rimini il "marchio" delle Gelaterie Italiane nel Mondo

19/01/2015

Non solo i Ristoranti d'ora in poi anche le Gelaterie avranno il Marchio di qualità "Gelateria Italiana"
Rimini, 19 gennaio 2015Il “Marchio Ospitalità Italiana”, la certificazione di qualità a favore del settore alberghiero, della ristorazione e dell'agrituristico, promossa dall'Isnart, l'stituto Nazionale Ricerche Turistiche insieme a Unioncamere, da oggi si arricchisce di una nuova certicazione.
E' stato ufficializzato oggi al Sigep, il Salone mondiale del dolciario artigianale, di Rimini Fiera il Progetto/Marchio ‘Gelateria Italiana’.

Esso nasce dal tavolo di lavoro promosso nell’estate scorsa dal Ministero degli Affari Esteri ed al quale hanno partecipato il Ministero per delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Assocamerestero, Isnart e Sigep/Rimini Fiera. (QUI il disciplinare gelaterie predisposto dall'Isnart)

‘Gelateria Italiana’ sarà il riconoscimento utile a valorizzare le gelaterie italiane all’estero, affinché vengano riconosciute dai clienti per la loro offerta qualificata e certificata.
Oltre alla certificazione, l’iniziativa ha anche lo scopo di fornire elementi di miglioramento agli operatori e quello di incoraggiare la collaborazione tra gli stakeholders del settore gelato, oltre che di creare nuove opportunità di promozione.
In questi anni un numero sempre crescente di imprenditori della filiera del gelato artigianale ha avviato esperienze imprenditoriali all’estero, facendo leva proprio sulla qualità riconosciuta e sul primato italiano. Un processo di internazionalizzazione di imprese nei diversi settori, da quello alimentare a quello degli arredi e delle tecnologie, fino all’esportazione del know how, con professionisti che in giro per il mondo diffondono il sapere italiano sul gelato artigianale.


A realizzare il progetto ‘Gelateria Italiana’ sono:
SIGEP di Rimini Fiera, il salone internazionale da 36 anni leader al mondo per la filiera della gelateria artigianale (175.000 operatori – 20% esteri, prossima edizione dal 17 al 21 gennaio 2015 www.sigep.it) tramite Sistema Sigep, la piattaforma per l’internazionalizzazione del settore gelato;
IS.NA.R.T., Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, impegnato con Unioncamere nella certificazione ‘Ospitalità Italiana’ assegnato in Italia ad oltre 6.700 strutture turistiche e nel mondo ad oltre 1.700 ristoranti italiani di 60 Paesi esteri.
I dati del settore e lo stesso impetuoso processo di internazionalizzazione vissuto a SIGEP confermano l’importanza di una iniziativa con queste finalità, per assecondare un processo avviato da tempo, che ora trova grazie all’impegno dei Ministeri coinvolti un profilo ufficiale e sistematico.

DATI
Nel 2013 l’export di gelati è ammontato a 207,5 milioni di euro, in crescita del 4% rispetto al 2008. Nei primi 9 mesi del 2014 è aumentato dell’11,2% rispetto ai primi 9 mesi del 2013. Positivo anche il saldo della bilancia commerciale dei gelati: +86,6 milioni di euro nel 2013.
Sempre nel 2013, i Paesi maggiori destinatari dell’export di gelati sono Francia (45,9 mln di euro; 22,1% del totale export di gelati), Germania (42 mln di euro; 20,3%), Spagna (26 mln di euro; 12,5%), Regno Unito (13,3 mln di euro; 6,4%), Paesi Bassi (10,7 mln di euro; 5,2%) e Stati Uniti (7,3 mln di euro; 3,5%). Particolari impennate nel quinquennio 2008-2013 per Brasile, Malesia, Filippine, Estonia, Bulgaria e Singapore.
(Fonte: Unioncamere)
Lo stesso SIGEP conferma tale tendenza: ormai un visitatore ogni cinque è straniero (35.000 nell’edizione 2014) e il trend è in crescita anche quest’anno, con provenienza da 140 Paesi. All’edizione 2015 sono attese 34 delegazioni di buyers esteri.

Da un anno è attiva la Piattaforma Sistema SIGEP per accompagnare l’internazionalizzazione delle imprese. L’indirizzo www.sistemasigep.com da gennaio 2014 ha ricevuto 12.000 visite e 8.000 utenti unici .In meno di un anno sono più di 100 i Paesi mappati da Sistema Sigep per dare soluzioni per singoli imprenditori ed aziende. Le soluzioni più richieste sono state: la ricerca di location estere, nei centri città e in aree di forte passaggio; informazioni sulle procedure per l'avvio dell'attività e l'identificazione di fornitori italiani presenti all'estero.

Sistema SIGEP ha già supportato decine di richieste di internazionalizzazione in Paesi come Stati Uniti, Brasile, Russia, Spagna, Svizzera, Serbia, Germania, Nuova Zelanda, Australia, Sud Africa, Brasile, Inghilterra, etc. fornendo informazioni specifiche sulle nazioni, identificazione di fornitori italiani e location.
Per approfondire le tematiche, domani è in programma alle ore 11.00 in Sala Diotallevi, si terrà un incontro dal titolo I mercati esteri come opportunità di sviluppo di gelaterie e catene, con la partecipazione di SiCamera (società del sistema camerale) e PWC PriceWaterhouseCoopers.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner