November Porc 2012

Un novembre di festa, fra gusto e tradizioni, nella Bassa Parmense

02/11/2012

November Porc 2012

Parma, 2 novembre 2012 – Il mariolone più grosso, il prete più pesante, lo strolghino da guinness e la cicciolata più grande. Saranno i salumi tipici della Bassa parmense, presentati in una speciale versione maxi, i protagonisti di November Porc, la staffetta più golosa d’Italia che si snoderà per quasi un mese tra Sissa, Polesine, Zibello e Roccabianca. Quattro week end in cui si potranno non solo scoprire e assaggiare i salumi ma anche approfittare di tante proposte: dai mercati ai concerti, dall’animazione per i più piccoli ai menù ad hoc nei ristoranti. Si parte il 3 e 4 novembre a Sissa con i “Sapori del maiale” per poi spostarsi il 10 e 11 novembre a Polesine con “Ti cuociamo Preti e Vescovi”, il 17 e 18 a Zibello con “Piaceri e delizie alla corte di re Culatello” e per finire a Roccabianca, il 24 e 25 novembre, con “Armonia di spezie e infusi”.
La manifestazione è organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello e da Antichi produttori del Culatello e della Spalla cruda, in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Camera di Commercio, Ascom e grazie al sostegno di Banca Monte Parma. 

 

La presentazione dell'edizione 2012 di November Porc

 

Novembre Porc si è trasformata nel tempo da festa di paese a vero e proprio prodotto turistico in grado di attrarre molte persone e quindi di dare risposte concrete alla nostra economia - ha detto l’assessore provinciale al Turismo Agostino Maggiali, presentando l’iniziativa questa mattina al Parma Point -. Una manifestazione resa possibile grazie alle istituzioni, al sistema produttivo, agli sponsor, ai tanti volontari: una sinergia indispensabile soprattutto in un momento di difficoltà come questo”.

È un'iniziativa che ha saputo richiamare ogni anno sempre più turisti, riuscendo a diventare una delle manifestazioni gastronomiche più importanti d’Italia, seconda solo a quella di Perugia dedicata al cioccolato– ha affermato Manuela Amadei vicepresidente della Strada del Culatello di Zibello e sindaco di Zibello -. Come sempre, oltre a poter scoprire ogni week end le peculiarità gastronomiche di ciascun paese, sono in programma tanti eventi per tutti i gusti: a Zibello, ad esempio, ci sarà il mercato di prodotti provenienti da città slow internazionali, con specialità anche dalla Corea e dalla Cina”.

Per Banca Monte Parma sostenere concretamente November Porc significa prestare attenzione a un territorio che come la Bassa Parmense rappresenta un'eccellenza per l'enogastronomia italiana – ha sottolineato Erico Verderi, responsabile Segreteria generale di Banca Monte Parma –. Un’iniziativa che ha saputo trasformarsi anche in un'accattivante “prodotto turistico” e che saluta una corretta sinergia tra pubblico e privato”.

Il programma è stato illustrato nel dettaglio questa mattina dal sindaco di Sissa Maria Grazia Cavanna, dal sindaco di Polesine Parmense Andrea Censi e dall’assessore alle Attività produttive di Roccabianca Bruno Pezzini.

Per Sissa questa manifestazione rappresenta la festa del paese: tutti i sissesi lavorano infatti per il November Porc – ha spiegato Maria Grazia Cavanna -. Da noi la manifestazione inizierà con un’anteprima: giovedì 1 si terrà l’incontro con Gualtiero Marchesi e lo chef Guerrino Maculan, mentre venerdì 2 si potrà assistere alle 19.30 al concerto del complesso 7S8 e alle 21 allo spettacolo “Robi Nostrani”. Da non perdere anche la terza edizione del Palio della Spalla cruda di Palasone-Sissa, che si terrà sabato”.

Quest’anno abbiamo pensato di unire tradizione enogastronomica e cultura, proponendo la mostra “Il maiale che ride” che raccoglie 70 riproduzioni di vignette umoristiche dell’ottocento e novecento, dove il protagonista è il maiale”, ha detto il sindaco di Polesine Parmense Andrea Censi. Si tratta di pezzi rarissimi che abbiamo raccolto nelle biblioteche locali e da collezioni private, come quella cremonese di Fausto De Crecchio e l’archivio Guareschi di Roncole – ha aggiunto Guido Conti, uno dei curatori dell’esposizione -. La mostra, che si terrà nelle vecchie scuole, rimarrà aperta a ingresso gratuito fino a fine novembre”.

Anche noi abbiamo cercato di aggiungere alcune iniziative culturali al programma tradizionale: chi verrà a Roccabianca potrà così approfittare di November Porc per visitare l’Arena del Sole e il Museo del mondo piccolo”, ha affermato l’assessore alle Attività produttive di Roccabianca Bruno Pezzini. 

L’offerta per i visitatori nei quattro comuni partirà dal sabato pomeriggio con i mercati, diversi in ognuna delle quattro località. Dalle 18 si apriranno gli stand gastronomici mentre la serata, dalle 21, sarà dedicata ai più giovani con le dirette radio e i concerti.

Anche la domenica sarà ricca di appuntamenti. I mercati saranno allestiti dalle 9 alle 20. Alle 12 inizieranno i pranzi negli stand gastronomici, mentre intorno alle 15.30 si potranno assaggiare gratuitamente i maxi salumi, preparati dai norcini locali. Ad arricchire le giornate, ci saranno intrattenimenti per tutti, con gruppi musicali e folkloristici, animazione per i più piccoli, senza trascurare il classico “tiro al salame”. Inoltre, per tutto il mese di novembre i ristoranti della Strada del Culatello proporranno menù, a base di maiale, a prezzi concordati.

 

Per partecipare a November Porc si potrà approfittare anche di diversi pacchetti turistici.

Per il fine settimana del 24 e 25 novembre offriamo un pacchetto che prevede oltre alla visita a Novembre Porc della domenica anche un concerto lirico al Ridotto del Regio – ha spiegato Claudio Franchinidell’Agenzia Parma Incoming –. Si tratta di un progetto pilota che speriamo di poter estendere l’anno prossimo a tutti i quattro fine settimana”. (Per info: www.parmaincoming.it).

Tutte le informazioni si potranno trovare sul sito www.novemberporc.com. “Il sito ha già ricevuto 13.500 visite nel solo mese di ottobre – ha detto Stefano Polastri di e-Project -. Inoltre, si potrà scaricare l’app per iOs “Io ci sono al November Porc”, grazie alla quale si potrà fare una fotografia con la mascotte del Novembre porc”.

November porc è inserito nel cartellone Wine Food Festival della Regione Emilia Romagna.


Per ogni informazioneStrada del Culatello di Zibello

mail: info@stradadelculatellodizibello.it -  www.stradadelculatellodizibello.it

Orari Bus Navetta

 

- Per ogni informazioneStrada del Culatello di Zibello telefono: 0524 939081

 

 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner