Olio Officina Food Festival ideato da Luigi Caricato a Milano dal 23 al 25 gennaio

Si terrà da giovedì al Palazzo delle Stelline. INformaCIBO sarà Media partner

21/01/2014

Olio Officina Food Festival ideato da Luigi Caricato a Milano dal 23 al 25 gennaio

Milano 21 gennaio 2014. Grande attesa per Olio Officina Food Festival, che parte giovedì 23 gennaio fino al prossimo 25. Si terrà a Milano, Palazzo delle Stelline, in corso Magenta 61.

Particolarmente ricco il programma delle varie giornate, come pure le unità tematiche e i relatori. Del 23 Gennaio ci saranno, tra gli altri, anche  lo chef Pietro Leeemann. Interverrà Jean-Louis Barjol, il direttore esecutivo del Consiglio Oleicolo Internazionale, organismo che fa capo all’ Onu, massima autorità di riferimento in materia di olio da olive.
 
Al via da giovedì
Alla sua terza edizione il Festival dedicato interamente all’Olio è come sempre promosso dall’oleologo, giornalista e autore di numerosi libri Luigi Caricato.

Tema di questa edizione sarà “L’anima sociale dell’Olio e del Cibo”, con lo slogan “Dacci oggi il nostro Olio quotidiano”. E siccome è di anima che si parla, la manifestazione non sarà inaugurata da uno chef pluristellato né da un vate mediatico della cultura gastronomica, bensì da Padre Enzo Bianchi.
Il Priore della comunità di Bose, nonché uomo di cultura e di pragmatica spiritualità, svelerà il suo volto più inedito, quello di cuoco e di esperto produttore di olio in Puglia, Umbria e Toscana. Ideale, perciò, sarà il suo battesimo di Olio Officina Food Festival il cui programma sarà ampio e articolato per soddisfare tutte le declinazioni dell’esperienza quotidiana legata all’Olio, condimento del palato e della mente.

Nel corso delle tre giornate sono previsti molti incontri d’autore con appuntamenti dedicati all’oleologia in senso più tecnico, con momenti d’analisi sensoriale e riflessioni sull’applicazione dell’olio ai cibi; alla cucina sana, fantasiosa e tradizionale; alle scienze della nutrizione; e al gioco, perché anche i bambini, come gli altri anni, avranno modo di esperire la bellezza e la bontà dell’Olio divertendosi.

Quest’anno sono previste anche alcune sorprese, tra cui un approfondimento sull’aceto balsamico e sulle olive da tavola. Inoltre, immancabili gli appuntamenti con la cultura letteraria, con molte presentazioni di libri animate dalla presenza di autrici e autori.

Alcune anticipazioni del Festival sono reperibili insieme al Programma della tre giorni milanese cliccando QUI.

Per partecipare è necessario registrarsi al sito Olio Officina Food Festival.

Il progetto Olio Officina Food Festival
di Luigi Caricato

Olio Officina Food Festival condimenti per il palato & per la mente si propone di riformulare l’abituale approccio con i grassi in cucina, dettato com’è finora più dalla consuetudine e da un sentire comune che non da un sano spirito di confronto dialettico e formativo.
Il festival punta nei suoi intenti a soddisfare l’urgente necessità di aprire a nuovi percorsi esplorativi, e lo fa attraverso l’adozione di linguaggi e stili interpretativi inediti e perfino inusuali.
Non essendo più sufficiente ritenere l’olio extra vergine di oliva il “re” incontrastato delle tavole, solo per pura abitudine al consumo, è necessario dimostrarne la centralità prima di tutto su un piano strettamente pratico e operativo, fornendo così le diverse chiavi di lettura utili per comprendere al meglio una materia prima ancora poco conosciuta in tutte le sue molteplici potenzialità espressive.

Olio Officina Food Festival non è tuttavia incentrato solo ed esclusivamente sull’olio extra vergine di oliva. L’attenzione è rivolta a tutti i condimenti in maniera indistinta e senza preclusioni, sempre in diretta relazione con ogni altra materia prima alimentare.

Olio Officina Food Festival non è nemmeno solo cultura materiale, puro condimento che si lega e amalgama con il cibo, ma è soprattutto un luogo di cultura alta e di confronto. Da qui l’impegno a non confinare l’attenzione ai soli condimenti che soddisfano il palato, ma di estendere equamente il medesimo interesse anche ai condimenti che nutrono e impreziosiscono la mente. All’interno del festival, pertanto, accanto allo spazio “officina” è previsto un apposito spazio, il “salotto”, espressamente dedicato agli incontri culturali in senso stretto.


Un incontro ad alto potenziale di business
Venerdì 24 gennaio – ore 10,30-12,30
Idee proposte e suggerimenti di esperti di marketing pensati per aiutare gli operatori a selezionare, implementare il proprio assortimento di oli e trarne vantaggi sicuri.

Pensato in esclusiva per i buyer del mondo ingrosso horeca, in particolare di food e Cash&Carry e operatori della ristorazione.

Compila il coupon elettronico
avrai diritto all’accesso gratuito alla manifestazione, a degustazioni guidate ed a un breve corso di assaggio a cura del Ceq, Consorzio di Garanzia per l’olio extravergine di qualità.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner