Padiglione Italia Expo 2015: per la sua promozione e valorizzazione aperta una gara da 2 milioni di euro

Le offerte devono essere presentate entro e non oltre le ore 15.00 del 15 maggio 2014

28/03/2014

Padiglione Italia Expo 2015: per la sua promozione e valorizzazione aperta una gara da 2 milioni di euro

Milano 28 marzo 2014. Expo ha pubblicato il bando di gara relativo all’individuazione di un operatore che progetti, coordini e organizzi gli eventi dedicati alla promozione e valorizzazione del Padiglione Italia e del suo tema a livello nazionale e internazionale. Nel paniere delle manifestazioni previste dal capitolato di gara rientrano diverse tipologie di eventi per la comunicazione istituzionale e la promozione, fra cui cerimonie, eventi culturali, convegni, meeting, roadshow, fiere B2B e B2C, workshop e dibattiti che, fatta eccezione per Bruxelles, si svolgeranno in Italia.

Il bando prevede la realizzazione di 22 eventi: 19 piccoli eventi nazionali, divisi fra nord, centro e sud Italia, con un budget stimato inferiore 30mila euro e un numero di ospiti coinvolti fra i 100 e i 300 per ogni evento; 2 eventi nazionali di medie dimensioni, a Milano e Roma, con budget di 85mila euro ciascuno e fra i 150 e i 300 partecipanti; 1 grande evento internazionale a Bruxelles del valore di 135mila euro con 150 partecipanti.

L’agenzia che vincerà la gara dovrà fornire un servizio a tutto tondo, comprensivo di tutte le fasi e gli aspetti relativi alla produzione di ognuno degli eventi: pianificazione e promozione, inclusi il progetto di comunicazione e l’individuazione del target da raggiungere o invitare, realizzazione e gestione del materiale promozionale, inclusi strumenti di comunicazione audio e video, gestione della promozione tramite canali digitali (siti web, social media, web advertising e applicazioni), realizzazione di stand e allestimento location, organizzazione e produzione dell’evento – incluse attività di travel management e servizi di hospitality –, gestione dei servizi di catering, trasporti, traduzione e interpretariato e analisi dei risultati e follow up di ogni evento.

Il bando riguarda un accordo quadro da stipulare con un’agenzia (o un raggruppamento di agenzie), che durerà dal momento della firma fino al 30 aprile 2015, data oltre la quale non potranno essere affidati nuovi appalti attuativi, ma potranno durare quelli affidati prima della scadenza.

L’importo massimo stimato è di 2 milioni di euro Iva esclusa: sono ammesse a partecipare alla gara agenzie o consorzi di agenzie che abbiano realizzato, negli ultimi 3 esercizi, un fatturato globale pari almeno almeno a 2,5 milioni di euro e che, nel triennio 2011/2012/2013, abbiano realizzato almeno 2 eventi per un unico committente, a livello nazionale e/o internazionale, di importo di almeno 150mila euro per il primo e di almeno 60mila euro per il secondo.

Le offerte devono essere presentate per via telematica, attraverso la piattaforma Sintel, entro e non oltre le ore 15.00 del 15 maggio 2014.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner