Papale Papale Ricette che salvano l’anima di Fabio Picchi

13/06/2016

Fabio PicchiFabio Picchi
Fabio Picchi
“Ascoltate la bellezza del riposo, del risveglio e del vostro appetito. Cercate il tempo del sole e la luce della luna. Costruite sedie e tavoli per non essere soli, sapendo che l'arte del dar nutrimento attraverso la propria solitudine insegna l'amicizia".

Inizia cosi' il nuovo libro di Fabio Picchi, vulcanico cuoco e scrittore fiorentino: nel 1979 apre nel cuore della citta' il ristorante Cibre'o al quale si aggiungono nel tempo il Caffe' Cibre'o e il Cibreino. "Papale Papale" indica infatti l'ovvio, e per Picchi il profondamente bello e giusto che c'e' negli ingredienti semplici, di stagione, non artefatti ne' alterati da manipolazioni dettate dalla produzione intensiva. 

"Papale Papale" ben definisce il tono schietto dell'autore che - fra tanto parlare di cucina ovunque e comunque - sente l'urgenza di fermarsi a celebrare i piatti capaci di nutrire il corpo e lo spirito e i piccoli e grandi rituali della tavola di ogni giorno. 
"Papale Papale", infine, allude al sentimento di consapevolezza profonda di se' e degli altri che il cucinare ha fatto nascere nell'autore e che egli vuol condividere con il pubblico.
 
Papale Papale Ricette che salvano l’anima di Fabio Picchi
Le ricette - cento - sono state in parte create appositamente per queste pagine e in parte attinte dal cassetto dei ricordi d'una vita.

Chiude il libro il testo di Diavolacci, Citta' e Giardini Paradiso, pezzo teatrale portato in scena da Maria Cassi e Fabio Picchi, molto amato dal pubblico ma mai pubblicato prima
 

Fabio Picchi
Fabio Picchi nasce, fiorentino Doc, il 22 giugno 1954. Nel 1979 apre nel cuore della città il suo ristorante, il rinomato Cibrèo; a questo tempio della cucina si affiancheranno, negli anni, il Caffè Cibrèo, il Cibreino e il Teatro del Sale, fondato con la moglie, l’attrice Maria Cassi. Ancora oggi vive tra le cucine, le sale dei suoi ristoranti e il palcoscenico, ricoprendo un ruolo di primissimo piano nel panorama culturale della città.
Molto noto al pubblico italiano per le sue numerose apparizioni televisive: collabora settimanalmente con Sveva Sagramola alla trasmissione “Geo&Geo” in onda su Rai 3, partecipa ad altre realtà televisive nazionali e porta in giro per il mondo la “Lezione di cucina n° 0”, una lezione parlata che avvicina all’amoroso e responsabile gesto del “fare” da mangiare.
Ha pubblicato libri di ricette e romanzi con Rai Eri, Mondadori Electa e Mondadori. Per Giunti ha scritto Firenze. Passeggiate tra cibo e laica civiltà (2015, edizione italiana e inglese) e Papale Papale (2016).

 
Visita il sito ufficiale di Fabio Picchi e di tutte le sue attività. http://www.edizioniteatrodelsalecibreofirenze.it/
 

 
Papale Papale Ricette che salvano l’anima
di Fabio Picchi
Giunti Editore
256 pagine
Euro 20,00
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner