Parma Alimentare a New York per il Summer Fancy Food Show con Fratelli Galloni e Zarotti

Dal 28 al 30 giugno per la più importante manifestazione food del Nord America

27/06/2015

Parma Alimentare a New York per il Summer Fancy Food Show con Fratelli Galloni e Zarotti
Parma, 27 giugno 2015 - Parma Alimentare sarà dal 28 al 30 giugno a New York per partecipare al Summer Fancy Food Show. La affiancano due aziende del parmense: Fratelli Galloni e Zarotti.

Il Summer Fancy Food Show è una delle manifestazioni dedicate al food più importanti del Nord America e a livello mondiale. A confermarlo sono i numeri: a New York sono attesi 25.000 operatori specializzati provenienti dal settore della Grande Distribuzione, della ristorazione e numerosi buyer e importatori americani e canadesi. Gli espositori presenti sono invece 2.400 in rappresentanza di 50 differenti Paesi.
L’edizione 2015 del Summer Fancy Food Show si preannuncia speciale perché l’Italia è stata scelta come Paese Ospite: un riconoscimento concesso sia per la costante e qualificata presenza italiana alla manifestazione sia per l’appeal che il made-in-Italy continua ad avere sul mercato americano. Lo testimonia l’analisi di Coldiretti, effettuata su dati Istat: nel primo trimestre 2015, negli Stati Uniti le importazioni agroalimentari provenienti dal nostro Paese sono aumentate del 20%. Se si considera tutto il 2014, l’aumento delle esportazioni made-in-Italy negli Usa rispetto al 2013 è stato del 36%.

Come spiega Alessandra Foppiano (nella foto), Executive Manager di Parma Alimentare: «Per noi è importante essere a New York perché il Summer Fancy Food Show rappresenta il più proficuo canale di accesso per l’agroalimentare made-in-Parma in Nord America. Gli Usa sono il terzo mercato di destinazione dell’export alimentare parmense, dopo la Francia e la Germania, per un valore di 93 milioni di euro, in crescita dell’1,7% nel 2014 rispetto al 2013: un ottimo risultato, considerando che il 2013 aveva fatto registrare un incremento record del 61% rispetto al 2012. Molto positivo è anche il dato relativo al primo trimestre di quest’anno: la crescita rispetto allo stesso periodo del 2014 è del 66%, ben al di sopra della media nazionale. Dobbiamo quindi sfruttare la vetrina del Summer Fancy Food Show per incontrare nuovi operatori specializzati e per stringere alleanze di business di alto livello».

La manifestazione di New York rappresenta anche il luogo ideale per fare cultura sulle eccellenze agroalimentari parmensi e per “educare” gli addetti ai lavori sul tema dell’autenticità e della vera qualità italiana. «Per il Sistema Parma è sicuramente una sfida stimolante - continua Alessandra Foppiano -. Basti citare un dato: soltanto in Nord America, il mercato dell’Italian Sounding sviluppa 24 miliardi di euro di fatturato, a fronte di un export di prodotti alimentari autentici pari a tre miliardi di euro. Si stima che un solo prodotto alimentare su otto, presentato come italiano, lo sia veramente. Essere capaci di sensibilizzare operatori e consumatori verso l’autentica produzione italiana significa quindi garantirsi nuove prospettive di mercato».

Una delle due aziende parmensi presenti a New York al fianco di Parma Alimentare è Fratelli Galloni, da oltre cinquant'anni specializzata nella produzione di Prosciutto di Parma. «Destiniamo il 30% della nostra produzione all’estero - spiega Mirella Galloni, Export Manager -. Gli Usa rappresentano il nostro mercato extra UE principale: nel 2014 abbiamo esportato lì più di 60.000 cosce. Per noi è importante essere a New York perché la metropoli è il cuore della East Coast, dove si concentra il consumo di Prosciutto di Parma. Al Summer Fancy Food Show avremo poi la possibilità di incontrare, oltre a tutti i nostri clienti nord americani, prospect interessanti. A livello di prodotto, puntiamo sia sul classico Prosciutto di Parma ad alta stagionatura, che negli Usa è possibile trovare in gourmet store come Balducci's, Di Palo's, Citarella, Grace's Marketplace e in ristoranti di alto livello come quelli del gruppo Bastianich Batali e in moltissimi altri. E su una novità importante, premiata quest'anno dall'editore TESPI come Innovazione dell'anno nell'ambito della salumeria: Dulcis, il primo prosciutto crudo a ridotto contenuto di sodio e arricchito con potassio. Un prodotto caratterizzato da eccellenti qualità organolettiche che è la nostra risposta alla continua richiesta dei consumatori moderni di alimenti salutistici».

La seconda azienda parmense presente a New York con Parma Alimentare è Zarotti, che produce conserve ittiche: «Al momento Zarotti è impegnata su vari fronti. Siamo in espansione verso l’estero sia per quanto concerne l’attività commerciale che quella meramente produttiva - spiega Carlo Ribezzi, Direttore Commerciale. - Dal lato produttivo, cerchiamo partnership o impiantiamo stabilimenti all’estero dove possiamo lavorare dal fresco il pesce direttamente sul luogo di pesca: questo per assicurare sia continuità di fornitura sia qualità eccellente del prodotto. Dall’altro lato siamo impegnati a livello di sostenibilità ambientale: abbiamo infatti eliminato dove era possibile tutti gli imballi in plastica, sostituendoli con packaging in cartone. Infine, per quanto concerne la comunicazione abbiamo di recente aggiornato la nostra immagine sugli scaffali e siamo impegnati in campagne di web marketing».
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner