Parma capitale del Vino con "Parma Malvasia Expo - Racconti di Malvasie dal Mondo"

Evento promosso dalla Delegazione di Parma dell’ AIS-Associazione Italiana Sommelier

19/05/2015

Parma capitale del Vino con "Parma Malvasia Expo - Racconti di Malvasie dal Mondo"
Parma 19 maggio 2015. “Parma Malvasia Expo - Racconti di Malvasie dal Mondo”, su questo tema la città di Parma per tre giorni sarà la Capitale mondiale delle Malvasie.
La Delegazione di Parma dell’ AIS-Associazione Italiana Sommelier organizza infatti questo importante evento enologico nelle giornate del 5-6-7 giugno 2015 nel centro della città, in Piazza Garibaldi e si avvale del patrocinio del Amministrazione Comunale di Parma, della Regione Emilia Romagna e di Expo Milano 2015.

L’ AIS svolge da sempre un ruolo di valorizzazione e diffusione della qualità del vino in modo indipendente ed autorevole rispetto al mondo della produzione vinicola.
La manifestazione, nata nello spirito di promuovere chi produce vini fatti bene, si propone di creare un ideale incontro tra le diverse sfumature ed interpretazioni dei vitigni a denominazione Malvasia diffusi in tutto il Mediterraneo.

L’evento sarà aperto da un convegno al quale prenderanno parte alcuni dei maggiori esperti di Malvasia del panorama accademico mondiale ed alcuni produttori storici di Malvasie.

Il convegno su “Malvasia, Riflessioni e Prospettive” il 5 giugno
Il convegno, denominato Malvasia, Riflessioni e Prospettive, si terrà nel Palazzo del Governatore a partire dalle ore 16 di venerdì 5 giugno; oltre ai saluti delle autorità locali e regionali, Sindaco Federico Pizzarotti, Assessore al turismo e alle Attività economiche, Cristiano Casa, Assessore Regionale all’Agricoltura Simona Caselli e dei responsabili dell’associazione organizzatrice, Presidente Sezione Emilia Annalisa Barison e Delegato provinciale Ais Parma, Claudio Piazza, vedrà l’intervento di seguenti importanti relatori:
Mario Fregoni, Titolare della cattedra di viticultura all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza "Storia e caratteristiche ampelografiche delle malvasie;
Angelo Costacurta, Docente di Viticultura presso l'Università di Padova "L'identificazione e la caratterizzazione chimica e molecolare delle malvasie";
Antonello Maietta, Presidente Nazionale Ais "Le malvasie, strategie di comunicazione e prospettive di mercato";
Giorgio Rinaldi, Consigliere Nazionale Ais "Analisi sensoriale della malvasia  aromatica  di Candia  in rapporto alle altre malvasie ed agli altri vitigni aromatici";
Emidio Oggianu, produttore di Bosa (OR), Viticultura "quasi eroica". "Una vita per la malvasia di Bosa";
Isidoro Lamoretti, produttore di  Parma, "La malvasia aromatica di Candia. Memoria storica della Doc Colli di Parma";
Andrea Ferrari produttore di Parma "La malvasia aromatica di Candia, dalla tradizione all’innovazione".

Nel corso delle tre giornate, venerdì 5 - sabato 6 dalle ore 18 alle 24 e domenica 7 dalle ore 11 alle 15, ci saranno banchi d’assaggio dei vini di oltre 40 cantine di tutte le zone del mediterraneo in cui si producono malvasie, degustazioni guidate dai sommelier dell’Ais in alcune isole dedicate ed alcuni punti food con i prodotti più rappresentativi del nostro territorio.

Una Conferenza stampa di presentazione della manifestazione si terrà presso il Comune di parma mercoledì 28 maggio alle ore 11,30.

 

Tag: Ais

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner