Parmigiano Reggiano Bonat sbarca a Dubai nel ristorante The Artisan by Enoteca Pinchiorri

10/05/2017

di Donato Troiano e Pierluigi Dallapina


In cucina, per raggiungere l'eccellenza, sono indispensabili due ingredienti: uno chef competente, ispirato e creativo, oltre a materie prime di altissima qualità, confezionate da persone che non si limitano ad essere semplici produttori, ma veri e propri ambasciatori del gusto.
Fra coloro che sono riusciti a meritarsi un posto all'interno di questo club esclusivo c'è l'azienda agricola Bonati Giorgio di Basilicanova in provincia di Parma che, grazie all'abilità nel creare forme di Parmigiano Reggiano di grande valore, è stata scelta come fornitore da un'altra eccellenza del made in Italy, il ristorante The Artisan by Enoteca Pinchiorri.

Il locale ha aperto i battenti a Dubai da circa un anno, all'interno del Burj Daman Building, e nonostante l'inaugurazione recente ha già saputo imporsi come punto di riferimento per la capitale del lusso degli Emirati Arabi, aggiudicandosi la nomination di «Miglior ristorante italiano 2017» ai Time Out Dubai Restaurant Awards, una competizione istituita per premiare le migliori proposte culinarie della città.
Riccardo Monco, Annie Feolde e Luca Tresoldi
Il merito di questo riconoscimento va sicuramente allo chef Luca Tresoldi e a tutti i componenti della sua brigata, ma a Parma fa piacere pensare che un ruolo da protagonista in questa nomination possa essere riconosciuto anche al Parmigiano Reggiano commercializzato con il marchio Bonat.

La Bonati Giorgio è fra le poche aziende italiane – insieme alla ditta olearia Giachi Giovanni di Mercatale Val di Pesa in provincia di Firenze - a fornire direttamente gli ingredienti utilizzati nella preparazione dei piatti serviti al The Artisan (by  Pinchiorri) , mentre la quasi totalità delle altre materie prime acquistate dal ristorante proviene da fornitori (o distributori) locali.

Entrando nel dettaglio di questo sodalizio del gusto che lega Parma a Dubai, va specificato che l'azienda agricola di Basilicanova invia negli Emirati Arabi formaggi sottoposti a diverse stagionature: per la cucina viene inviato il Parmigiano Reggiano stagionato 26/28 mesi, mentre per le degustazioni è stata selezionata una stagionatura di tre anni.
La scelta del The Artisan per il marchio Bonat non è casuale, in quanto la famiglia Bonati può vantare una lunga collaborazione con l'Enoteca Pinchiorri di Firenze.
Infatti, 18 anni fa gli chef del ristorante tre stelle Michelin visitarono l'azienda, le sue mucche ed il caseificio, assaggiarono il Parmigiano Reggiano e da allora decisero che il re dei formaggi prodotto a Basilicanova aveva qualche grado di nobiltà in più rispetto alla concorrenza, tanto da meritarsi di rifornire non solo il prestigioso locale di Firenze, ma anche il suo gemello di Tokyo.
Parmigiano Reggiano Bonat sbarca a Dubai nel ristorante The Artisan by Enoteca Pinchiorri
"Siamo estremamente soddisfatti. Esprimo la massima gratitudine nei confronti di chi è venuto a visitare la nostra azienda, per poi selezionarci come fornitori», commenta Gianluca Bonati, , un produttore appassionato che cerca di portare non solo il suo formaggio, ma anche il nome di Parma, ai massimi livelli dell'agroalimentare nel mondo.
"Siamo fieri che dopo  18  anni un Tristellato Michelin continua ancora ad utilizzare il nostro Bonat, forse perchè è il meglio che ha trovato sul mercato e lo testimoniano i diversi premi come miglior Parmigiano negli ultimi Concorsi di Alma Caseus, dove per ben due anni siamo risultati primi!!"
Parmigiano Reggiano Bonat sbarca a Dubai nel ristorante The Artisan by Enoteca Pinchiorri
Gli sforzi della famiglia Bonati non sono vani, tanto che un articolo a firma di Luca Bonacini, apparso sul James Magazine, inserisce il Parmigiano Reggiano stagionato 18 anni nell'olimpo dei luxury food, quei cibi di lusso inimitabili, frutto di una passione e di una pazienza senza eguali. E proprio questo Parmigiano, nei mesi scorsi, aveva attirato l'attenzione della Valoroso Food, un importatore di prodotti gastronomici di nicchia con base in Canada, che decise di far conoscere ai buongustai che vivono oltre oceano il sapore eccezionale di quella che potrebbe essere definita la forma di Parmigiano Reggiano più stagionata del mondo. (leggere su INformaCIBO la notizia).

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.bonat.it/



 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner