PIAZZETTA TRENTINO, lo spirito di un territorio protagonista ad Expo

Lo spazio espositivo dal 4 agosto al 31 ottobre nel Padiglione Italia

01/08/2015

PIAZZETTA TRENTINO, lo spirito di un territorio protagonista ad Expo
Milano Expo 2015. Il Trentino si appresta a vivere da protagonista, con una presenza continuativa di oltre 13 settimane, la festa di culture, cibi e tradizioni di Expo Milano 2015.

Dal 4 agosto, il Cardo Nord ospita Piazzetta Trentino che rimarrà aperta sino alla chiusura dell’esposizione universale, il 31 ottobre prossimo.

Sono già iniziati i lavori di allestimento della piazzetta che sarà un luogo dove la tradizione e la bellezza del territorio - rappresentati da tre lastre di dolomia alte fino a 7 metri, omaggio alla Tre Torri del Vajolet - faranno sintesi con innovazione e la forza progettuale di un concept che mira a stupire i visitatori di Expo Milano 2015.

Piazzetta Trentina disporrà di una “nuvola tecnologica”, dotata di wifi e contenuti multimediali scaricabili grazie alla app mobile “Trentino Expo”, e di una scenografia unica che, grazie all’uso sofisticato della multimedialità, trasformerà le guglie del Vajolet in un unico schermo gigante: all’imbrunire le immagini del Trentino e delle sue eccellenze coloreranno la roccia dolomitica.

Ad Expo Milano 2015 rivivrà quindi la leggenda dell’enrosadira, che dall’alba due tempi ed ogni giorno colora di porpora le cattedrali rocciose del Catinaccio e delle Dolomiti. Piazzetta Trentino sarà inaugurata nel tardo pomeriggio di martedì4 agosto sulle note degli spartiti ladini suonati da “Musega de Poza”, unica banda al mondo ad aver tenuto un concerto in cima ad una montagna (le Torri del Vajolet, appunto) dopo che gli stessi componenti l’avevano salita in arrampicata.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner