Tappa a Caserta per la competizione di Bartenders e Barladies per COCKT-AIL 2017

23/04/2017

"Il COCKT-AIL 2017 continua il suo viaggio per l'Italia raccogliendo i fondi contro la leucemia.
"La prossima tappa si svolgerà il 30 maggio ai Mulini Reali nei pressi della Reggia di Caserta, in un incantevole posto tra la cascata di Diana e Atteone.
Impegnati in prima linea in questa tappa campana, tra gli altri, Marco Del Bianco, Angelo Borillo, Nicola Fabbri, Alfonso Molaro, Michael D'Orso e Antonio Raia

(Continua...... Speciale INformaCIBO)
La scuola alberghiera di Châtillon,  gestita dalla Fondazione per la Formazione Professionale Turistica della Regione Valle d’Aosta e finanziata dall'assessorato al Turismo regionale, ha tenuto a battesimo la seconda tappa, dopo quella di Bologna, del Cockt-AIL Junior, la competition promossa e organizzata da Aibes (Associazione Italiana Barman) per sostenere Ail (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma onlus) e sostenuta da Fabbri 1905.
 
La competizione di Châtillon  che ha visto gli allievi più giovani proporre con grande bravura dei cocktail analcolici, è stata poi seguita dalla prima tappa di Cockt-Ail Senior 2017 che hanno presentato al numeroso pubblico presente dei  pre dinner, long-drink, fancy e after dinner.

I vincitori della giornata:

Gilles Borettaz, Renzo Bussi, Victor Vicquery, Kurt Welf, Natalia Crema, Gabriele Armani e Simone Favre.
Gli altri premiati sono stati Giovanni Chiarella, Luigi Gal, Kicco Enrico Sabbione, Luigi Macrì, Vanessa Visicale, Enrico Composto, Joseph Vincent Vallet, Joel Cheney, Felice Dito, Christian Tonino, Arianna Gobetto, Rafael Vasquez e Denise Elisei.
 
 
L’iniziativa aveva uno specifico scopo benefico: i  cocktail in gara, infatti, sono stati  riproposti al grande pubblico che hanno donato con generosità ognuno  un  proprio contributo.
Il ricavato della serata (ben 815,00 Euro)  è stato  interamente devoluto a favore di AIL Valle d’Aosta Associazione Italiana per azioni concrete contro le leucemie-linfomi e mielosa.
All’evento di Châtillon era presente anche Nicola Fabbri, Amministratore Delegato di Fabbri 1905, quarta generazione al timone della celebre azienda bolognese dell’ Amarena e ideatore della manifestazione nazionale e il maggiore protagonista della collaborazione fra AIBES e AIL.
 
Fabbri, dopo aver ringraziato Victor Vicquery  e tutti i presenti alla giornata di Chatillon  ha ricordato che «ho pensato di realizzare questa tipologia di evento, grazie al contributo di Marco Del Bianco ed Angelo Borrillo, in grado di raggiungere un target di popolazione giovane, per sensibilizzarla a favore delle tematiche seguite dall'Ail e da altre associazioni di volontariato che si prendono cura delle persone malate. Più persone riusciremo a sensibilizzare e maggiore sarà la possibilità di trovare volontari che vadano a mantenere in vita l'Ail e le associazioni simili».
 
Siamo onorati che questa iniziativa abbia coinvolto la nostra Regione, -ha affermato Victor Vicquery, professore dell'Ipra di Chatillon e rappresentante dell' Aibes-Vda- il legame sempre più forte con Nicola Fabbri ha portato ai  grandi risultati che abbiamo potuto verificare in questa bellissima giornata. C’è stato un  eccezionale con la raccolta  per AIL Valle D'Aosta di 815,00 Euro. Voglio ringraziare tutti ma specialmente i ragazzi della Ecole Hotélièr che hanno offerto cifre altissime per aggiudicarsi i cock-AILS in gara
 
L’impegno a favore del sociale è una caratteristica confermata dai vertici Aibes che con il suo  presidente Antonino Perrone, che ha dichiarato: «Ci fa piacere poter dare il nostro contributo ad una manifestazione come Cockt-AIL, in quanto siamo sensibili ai temi legati alla ricerca in campo medico. A questo va aggiunto il fatto che sarà piacevole vedere i barmen mettersi alla prova e confrontare le proprie abilità con i colleghi».


 
Tappa a Caserta per la competizione di Bartenders e Barladies per COCKT-AIL 2017

Dopo Chatillon la sfida fra i professionisti continua in tutta Italia

Le  competizioni del Cockt-Ail Tour 2017,  rivolto a barmen e barladies, che sono  iniziate  a Châtillon, si svolgeranno a Caserta, Milano, Rimini, Roma e non solo.
 
Per il momento, l'organizzazione del calendario è ancora top secret, ma alcune indiscrezioni stanno già iniziando a circolare fra gli addetti ai lavori.
 
Il prossimo 30 maggio la tappa avrà sede presso i Mulini Reali della Reggia di Caserta mentre la tappa di Milano – in calendario verso la fine di giugno – si svolgerà nella sede del prestigioso Gourmet Social Club by Saporie sui Navigli, mentre quella di Napoli potrebbe avere il caffè come tema dominante per le diverse preparazioni.
 
Il tour si fermerà nei mesi centrali dell'estate, per poi ripartire a settembre e mettersi in marcia verso l'Embassy Club di Rimini per poi terminare le peregrinazioni lungo il Paese a inizio ottobre a Roma.
 
Presto vi informeremo sulla location a sorpresa per la grande finale.
 
Come è già avvenuto nelle scorse edizioni, l'evento potrà essere seguito sulla propria pagina Facebook (Cockt AIL) su cui saranno pubblicate le migliori ricette dei cocktail preparati nelle varie tappe.
 
Alcuni numeri sono utili per comprendere il successo dell'edizione 2016 di Cockt-Ail: ad oggi la pagina Facebook è seguita da circa 1.800 persone, i concorrenti che hanno partecipato alla manifestazione sono stati 180, i “like” espressi su Facebook nei confronti dei cocktail sono stati 5.000,mentre ammonta a poco più di 5 mila euro il ricavato donato alle sezioni Ail di competenza.
Non ci resta che ricordare i soggetti che renderanno possibile il Cockt-Ail Tour 2017: Aibes e Aibes Promotion per aver concesso il loro patrocinio, Fabbri 1905 in qualità di main sponsor e inoltre Distillerie Valentini, Acqua Lauretana, Arcoroc, The Bars, Sirman, Pronto Ghiaccio, China Pisanti, Italia Zuccheri, Spanino Montana.
 
Media partner INformaCIBO by Saporie

 
Una gara di Cocktail che fa bene all’AIL

SPECIALE (1) INformaCIBO by Saporie
 
SPECIALE (2) INformaCIBO by Saporie

SPECIALE (3) INformaCIBO by Saporie
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner