Pordenone ribalta del gusto

Tutto sul'arte della cucina

24/03/2013

Pordenone ribalta del gusto

Pordenone 23 marzo 2013. Apertura in grande stile per Cucinare per piacere, per mestiere, la prima esposizione in Friuli dedicata al dinamico e variegatissimo mondo dei foodies che con un lodevole tempismo la Fiera di Pordenone ha realizzato e inaugurato ieri mattina.

Partners principali di una kermesse che «punta a diventare in brevissimo tempo un riferimento di eccellenza nell’ambito del mondo legato alla cucina» – sono le parole del presidente dell’Ente Fiera, Alvaro Cardin – sono Friuladria Crédit Agricole e Arrex ed Electrolux, presente con un massiccio investimento tecnico e titolare di una delle aree dove si svolgono i corsi di show cooking tenuti da chef stellati come Moreno Cedroni e Carlo Cracco. Del resto, l’investimento di energie e la curiosità per un universo che si sta dimostrando di grandissimo interesse strategico sia per il mondo dell’industria sia per settori apparentemente lontani, ma pur intrecciati alla cucina, come il turismo e il settore agroalimentare, trovano testimonianza nel fermento che ha preceduto l’avvio della Fiera.

Bruciati in poco più di ventiquattrore i 135 posti all’incontro con Carlo Cracco, lunedì alle 15.30, presi d’assalto anche i corsi di Moreno Cedroni e degli altri chef stellati. In ogni caso Cucinare per piacere, per mestiere riserva tre padiglioni interamente dedicati a tutto quello che può desiderare chi si vuole anche soltanto avvicinare al mondo della cucina. Dagli attrezzi da cucina ai coltelli, dagli elettrodomestici di ultima generazione all’arredamento della cucina. Altro settore strategico è quello dei produttori, locali soprattutto, un autentico punto d’eccellenza del nostro territorio, visto che la cucina stellata parte da un ottimo prodotto. Quattro giorni molto intensi e proposte che vanno dai corsi di cucina ai laboratori del gusto, dalle degustazioni alle dimostrazioni alle gare, come la semifinale del campionato italiano Salame e il concorso nazionale di cocktails alla grappa. Un occhio al programma è inevitabile, si trova in rete, ma qualche suggerimento possiamo darlo.

Per esempio quello di tener presente la numerosa offerta di laboratori e corsi che Cucina33, con la supervisione di Gianna Bongiorno, organizza nei quattro giorni, come il corso di Eleonora Chinellato sul tema A come Ayurveda ovvero il cibo come medicina, oggi alle 18, preceduto alle 14 dal laboratorio del gusto con i presidi Slow Food del Friuli Venezia Giulia. Sempre oggi va segnalata la presentazione del progetto Coldiretti Campagna amica nel piatto, altro must per chi è sensibile alla filosofia vincente del chilometro zero. Altro trend in crescita è quello del cake design, al quale sempre Cucina33 dedica un corso in calendario oggi alle 13.30 e domani alle 12.30.

E poi il pesce crudo, il gelato fatto in casa, l’uso del lievito madre e i prodotti da forno, con le presentazioni di libri e gli incontri con i tecnici, ma soprattutto fra le persone. Pochi fortunati potranno poi proseguire l’esperienza partecipando al concorso bandito da Pordenone With Love e compilare la cartolina che si trova in distribuzione, in palio 16 pranzi d’eccellenza con i prodotti del territorio.                                                 

 

 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner