PORTOPICCOLO – SISTIANA: un resort goloso vicino a Trieste

11/07/2017

di Elena Mazzali
 

PORTOPICCOLO, elegante borgo in pietra carsica con dimore dalla vista spettacolare è una destinazione di eccellenza a pochi chilometri da Trieste. Facilmente raggiungibile grazie all’aeroporto Ronchi dei Legionari a 15 km da PORTOPICCOLO, poco più di un’ora di auto rispetto a Venezia e via mare. 

I lavori di realizzazione sono iniziati a gennaio 2011 e l’apertura al pubblico è avvenuta nell’aprile 2014. Il progetto ha visto un investimento sostanzioso, parliamo di più di 45 milioni di euro soprattutto in tecnologia per garantire i massimi standard in materia di sicurezza, accessibilità e sostenibilità.

Negli ultimi anni PORTOPICCOLO ha saputo caratterizzarsi come una location unica nel panorama italiano: l’armonia tra contesto naturale e l’offerta residenziale di altissima qualità e l’eccellenza dei servizi che hanno contributo a connotarla come la nuova “Costa Azzurra” dell’Alto Adriatico. 

Non solo, rappresenta anche un grande progetto di riqualificazione e valorizzazione del territorio realizzato dal gruppo Rizzani de Eccher con un investimento complessivo molto più ampio (circa 350 milioni di euro).

La posizione strategica poi, rende ancora tutto più suggestivo: per esempio il benessere degli ospiti incrementa nel momento in cui beneficiano di trattamenti personalizzati con vista sui colori del mare e dei rossi tramonti. 

 

Un’attenzione particolare deve essere dedicata alla cucina. 

La cucina di PORTOPICCOLO – SISTIANA è il fiore all’occhiello della location, complice l’approccio multiculturale e cosmopolita che da sempre influenza la zona. 

Di fatti parliamo di una geografia ricca di contrasti e confronti che si rispecchiano nei prodotti locali: la forza dell’Austro-Ungheria incontra l’energia dei Balcani e dialoga con i piaceri più morbidi della cucina tipica mediterranea.

Ogni ricetta è figlia di una cultura, di esperienze, tradizioni e prodotti che da secoli abitano il territorio: i produttori locali lavorano ogni giorno la terra generosa per portare sulle tavole ingredienti tramandati nel tempo mentre i pescherecci navigano nel Golfo di Trieste fin dalle prime luci dell’alba alla ricerca del pesce fresco e autoctono (come sardoni e “canoce”). 

La ricchezza del territorio, la passione dei produttori e la semplicità di gusti e profumi si abbinano naturalmente ai vini maturati negli oltre 20.000 ettari di vigneti che si estendono in regione. Viti e uve note in tutto il mondo; dal vitigno severo ed estremo della Vitovska radicato nella terra del Carso tra vento e pietra alle qualità più morbide del Collio e dei Colli Orientali. 

Complice una posizione centrale, abbiamo detto. Se da un lato vi ritroviamo la roccia bianca tipica del Carso invece dall’altro vi vediamo le acque cristalline e nobili dell’alto Adriatico, passando per le colline ricche di vigneti. Questo paesaggio trasforma PORTOPICCOLO – SISTIANA in un itinerario culinario autentico all’interno dei suoi ristoranti. 

Il borgo di mare, infatti, vuole offrire a coloro che decidono di viverlo una esperienza enogastronomica tutta da scoprire. Soprattutto grazie alle proposte uniche e personalizzate create dalle brigate di cucina.

Per raggiungere questo obiettivo, i 5 Chef sono al lavoro spinti da 4 principi:

  1. valorizzazione degli ingredienti, 

  2. ricerca di qualità e benessere, 

  3. carattere territoriale, 

  4. attenzione alla stagionalità e personalizzazione.

In sostanza parliamo di esperienze culinarie intense e soddisfacenti che si fanno espressione di una cultura enogastronomica dai sapori più autentici: il pesce fresco, i formaggi locali, l’olio extra vergine d’oliva e le erbe aromatiche del Carso.

Con passione e maestria gli Chef trasformano i prodotti in piatti d’eccellenza, tanto da stimolare il commensale e rimanere impressi nella memoria. Dai piatti semplici a quelli più ricercati come il nostro “Risotto Acquarello ai profumi d’estate”, la pasticceria mitteleuropea oppure altre preparazioni esotiche come l’autentico sushi giapponese.

Grande attenzione quindi, nei confronti di prodotti di qualità. Attenzione che permette spazio anche ad altre eccellenze italiane. Forse c’è bisogno, solamente, di farsi avanti!

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner