Premio Excellent 2016: gli award del turismo e dell'ospitalità verranno assegnati al Grand Hotel Principe di Savoia di Milano

I premiati Padre M. Annoni, Dario Franceschini, Giuliano Pisapia, G. Urbani, G. Sangiuliano, G. Statuto

09/02/2016

Premio Excellent 2016: gli award del turismo e dell'ospitalità verranno assegnati  al Grand Hotel Principe di Savoia di Milano
Milano 9 febbraio 2016. Industria turistica e brand Italia saranno i protagonisti assoluti della serata all’Hotel Principe di Savoia di Milano per i riconoscimenti del Premio Excellent, giunto alla XXI edizione e organizzato da Communication Agency, in concomitanza di Bit, manifestazione che quest’anno parteciperà alla serata con una sezione speciale Premio Bit, assegnato a Cortina Marketing.

L’evento, che si terrà venerdì 12 febbraio al Grand Hotel Principe di Savoia di Milano, sarà l’occasione per richiamare l’attenzione sull’importanza strategica del settore che, oggi, secondo i dati elaborati da Trademark, registra 7 milioni e 950mila posti letto tra alberghi e strutture ricettive di vario genere per un giro d'affari diretto di 103 miliardi di euro - pari al 6,7% del Prodotto interno lordo dell'Italia - alimentato per il 67% dai flussi turistici nazionali e per il 33% dagli arrivi dall'estero, in costante crescita negli ultimi anni. Il comparto dei viaggi e delle vacanze, considerato nella sua interezza, comprese tutte le attività indotte, genera un volume d'affari da capogiro: ben 165 miliardi di euro, pari al 10,7% del Prodotto nazionale dell'Azienda Italia. Su cento euro prodotti dal Paese circa 11 sono attribuibili all'ampia filiera dell'industria turistica, che dà lavoro a 2 milioni e 600 mila persone, pari al 12% della forza lavoro nazionale.

Ad assegnare i Premi Excellent sarà una giuria qualificata composta da numerose personalità e presieduta dall'on. Ombretta Fumagalli Carulli.
Quest’anno tra i personaggi premiati, che si sono particolarmente distinti nei vari campi della società, ci sarà anche Padre Maurizio Annoni della Fondazione Opera San Francesco di Milano, premiato per il costante impegno di assistenza e solidarietà a favore di poveri ed emarginati. L'Opera San Francesco per i poveri fondata dal 1959 dai Frati Cappuccini di Viale Piave a Milano offre ai bisognosi sostegno e accoglienza. La OSF eroga oltre 70 mila pasti all'anno e assicura servizi medici e di igiene personale.

Altro riconoscimento sarà assegnato a Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per aver saputo interpretare e valorizzare, con nuove strategie, la modernizzazione del sistema museale per il rilancio del turismo italiano.

Tra i premiati anche Giuliano Pisapia che, come sindaco di Milano, ha saputo, con Expo, mettere a sistema tutte le risorse, contribuendo a rilanciare il capoluogo lombardo sulla scena internazionale non solo come capitale del business e della moda, ma anche come capitale del turismo e della cultura, al pari di Londra e Parigi.

Tra le personalità di quest’edizione ci sono nomi importanti della cultura e dell'imprenditoria: Giuliano Urbani, presidente del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci sarà premiato per aver concorso a dotare Milano di una struttura di servizi a disposizione del Paese; Gennaro Sangiuliano, giornalista e scrittore, attualmente vicedirettore del Tg1, che riceverà il riconoscimento Excellent per la sua vasta produzione editoriale; Giuseppe Statuto, presidente Gruppo Statuto, per aver contribuito in maniera rilevante a dare valore all'ospitalità di lusso italiana.

La serata di gala del Premio Excellent sarà condotta dalla giornalista tv Tessa Gelisio.
Hanno sostenuto il Premio Excellent: Pedersoli, Simmons, Hotel Volver, Amoretti, Indel B, Necta, Pellegrini, Schönhuber Franchi, EHSI Group, Cantine Santadi, Champagne Marguerite Guyot, Culti.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner