Presentata la nuova governance dell'ICIF, l'Istituto di Cucina ed Enologia delle Regioni d'Italia

Il nuovo Presidente, Pierino Sassone, ha illustrato i progetti futuri dell'Istituto piemontese

01/07/2013

Presentata la nuova governance dell'ICIF, l'Istituto di Cucina ed Enologia delle Regioni d'Italia

Costigliole d’Asti 1 luglio 2013. Lo sorso giovedì, 27 giugno, presso l’Enoteca del Castello di Costigliole d’Asti, sala degustazione dell’ICIF, il prestigioso Istituto di Cucina ed Enologia delle Regioni d’Italia, si è svolta la Conferenza Stampa di presentazione della nuova governance con l’illustrazione dei progetti futuri dell’Istituto.

Il nuovo Presidente ICIF, Pierino Sassone, ha spiegato l’importanza di questo ricambio generazionale per consolidare gli importanti risultati ottenuti fino ad ora nel campo della promozione dei prodotti di eccellenza dell’enogastronomia italiana, attraverso la formazione di professionisti stranieri, ed anche per affrontare con nuove forze ed energie le nuove sfide che prospetta il futuro. Lo slogan del nuovo management è “Rinnoviamo per stare al passo coi tempi ma non distruggiamo il passato e le tradizioni che i padri hanno lasciato!”.

Il primo passo da compiere sarà l’ultimazione dell’Orangerie: questa struttura ospiterà moderni laboratori che permetteranno all’ICIF, dal 2014, di offrire nuovi percorsi formativi, che prepareranno professionisti sul Food & Beverage Management, mastri cioccolatai e gelatieri. Inoltre sarà possibile realizzare corsi specifici sulla pizza, la panetteria, la cucina salutistica: una formazione all’avanguardia per qualificare, tutelare e promuovere l’immagine della cucina italiana, del territorio e dei prodotti tipici delle Regioni d’Italia.



Pierino Sassone, Maria Elena Rossi, Antonello Angeleri e il Sindaco Giovanni Borriero durante il brindisi


Sono intervenuti il Dr. Antonello Angeleri, Consigliere della Regione Piemonte, che ha portato i saluti e l’appoggio del Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota e dell’Assessore Regionale Ghiglia, oltre al Sindaco di Costigliole d’Asti, Giovanni Borriero, che ha ribadito l’importanza della collaborazione dell’ICIF con il Comune, per la promozione del territorio astigiano in tutto il mondo.

A causa dei disordini che stanno colpendo il Brasile in questi giorni è stata cancellata improvvisamente la diretta web, in quanto i governatori del Brasile sono stati convocati urgentemente in riunione, annullando tutti gli impegni precedentemente presi. Il nuovo Centro in San Paolo sarà comunque operativo a breve e oltre alla scuola sarà allestito uno Show-Room, ove verranno esposti permanentemente prodotti italiani, che potrà ospitare iniziative delle Istituzioni e delle aziende italiane. I prodotti agroalimentari verranno utilizzati durante le lezioni ottenendone un’ulteriore accrescimento di immagine e contrastando le “falsificazioni” che stanno arrecando gravi pregiudizi alle esportazioni italiane nel mondo.

Un altro importante progetto che è stato illustrato è la creazione del BLOG ICIF, denominato “Cucina!”, appena nato e che permetterà a tutti gli appassionati ed interessati di Cucina ed Enologia Italiana di scoprire le ricette del nostro Istituto: una finestra sulle migliori ricette della tradizione regionale italiana. Oltre a permettere un continuo e diretto contatto dell’ICIF con gli oltre 5.000 ex studenti stranieri, molti cuochi rinomati e chef di prestigiosi Ristoranti Italiani nei diversi paesi del mondo.

Per informazioni icif@icif.com oppure tel. 0141962171

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner