Progetto GDO in Cina: una missione di giornalisti cinesi in Italia

Promuove l’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane

18/10/2012

Progetto GDO in Cina: una missione di giornalisti cinesi in Italia

Roma 13 ottobre 2012. Dal prossimo 15 ottobre si svolgerà la visita in Italia di 4 giornalisti cinesi, specializzati nel settore enogastronomico, invitati nell’ambito del progetto GDO in Cina che l’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane sta realizzando.

I 4 giornalisti rappresentano le seguenti testate:


NEW WESTERN CUISINE

Trattasi dell’unica testata enogastronomica mensile bilingue pubblicata in Cina, rivolta agli esperti del settore quali chef, ristoratori, hotel, sommelier, fornitori enogastronomici e manager di azienda.

FOOD AND WINE MAGAZINE

È una rivista rivolta ad un pubblico molto sofisticato in Cina e focalizzata sulle ultimissime novità nell’enogastronomia.

 

RESTAURATEUR MAGAZINE

Fornisce agli esperti del settore tutti gli strumenti necessari per gestire F&B outlet in alberghi, ristoranti nonché i servizi catering nelle maggiori città della Cina, Hong Kong, Macao e Taiwan. Il suo target sono manager di azienda, chef e altri operatori del settore che possono influenzare gli acquisti che riguardano le attrezzature, le forniture gastronomiche di interesse del settore HORECA.


BETTY’S KITCHEN

È diventato una tra I più importanti veicolatori della cultura gastronomica cinese salutistica. E’ distribuita in tutta la Cina, in particolare Pechino, Shanghai e nell’area di Guandong.

L’iniziativa, coordinata e finanziata dall’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese estere attraverso la propria rete in Cina, e’ resa possibile anche grazie alla collaborazione fattiva e alla sponsorizzazione dell’Azienda Speciale Imprese e Territorio – I. TER della Camera di Commercio di Udine, dall’Azienda Speciale ConCentro della Camera di Commercio di Pordenone, del Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco, del Consorzio del Vino Chianti Classico, del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino e del Centro Estero Umbria.

Queste istituzioni territoriali e imprenditoriali hanno risposto positivamente all’invito dell’ICE ospitando la delegazione ed organizzando per i giornalisti visite ad aziende rappresentative delle realtà produttive di eccellenza dei territori di origine, cioè il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, la Toscana e l’Umbria.

Al rientro in Cina i giornalisti, attraverso i loro articoli, saranno gli ambasciatori del messaggio che l’Italia e’ sinonimo di prodotti di alta qualita’ e di unicità nel mondo, comunicando al consumatore cinese evoluto il valore dell’autenticomade in Italy.

Tale azione di comunicazione nasce a corollario di 2 momenti di incontro, organizzati sempre dall’ICE, tra le aziende italiane e 12 rappresentanti di importanti GDO cinesi tra le quali Ole’ e Jenny Lou’s. Tali incontri, grazie al lavoro svolto dagli uffici ICE di Milano e Napoli, avranno luogo il 16 ottobre a Milano e il 17 e 18 ottobre a Napoli.

Il progetto prevede anche delle fasi future in Cina come con la realizzazione di azioni di promozione presso le 2 GDO sopra indicate, ubicate rispettivamente a Shanghai e a Pechino, che riguarderanno sia prodotti già sul mercato, attraverso un’azione informativa-formativa di come va utilizzato e valorizzato il prodotto, sia di prodotti di nuova introduzione.

Per ogni informazione contattare: agroindustria@ice.it   

Tag: ICE GDO

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner