Quanto è buona Chocobella

10/11/2017

di Alessandra Favaro


L’azienda Damiano presenta la nuova crema spalmabile, da agricoltura biologica e coltivazioni fairtrade. “Puntiamo su chiarezza verso i consumatori e trasparenza della filiera”
C’è una nuova crema al cioccolato in circolazione: è Chocobella Noir, la nuova crema spalmabile firmata Damiano, con frutta secca biologica, zucchero di canna e niente latte. Una specialità  “buona” non solo perché golosa, ma anche perché contiene ingredienti fairtrade e da agricoltura biologica. 

Una golosità da spalmare sul pane con cacao bio e fairtrade, e oltre 100 nocciole in ogni vasetto.
La nuova crema Damiano contiene il 45% di nocciole tostate, percentuale ben superiore a molte altre creme simili sul mercato, non contiene olio di palma ma olio di mandorle, cacao in polvere da coltivazioni fairtrade e pasta di mandorle. 

Un prodotto che dimostra l’impegno dell’azienda Damiano a differenziarsi dai competitor puntando sull’alimentazione naturale. "La nostra azienda vanta una storia importante, in cui la ricerca e la produzione di materie prime di qualità sono finalizzate alla realizzazione di un prodotto di alta gamma – ha spiegato Riccardo Damiano, ceo dell'azienda siciliana in occasione della presentazione della nuova campagna di pubblicizzazione –. La campagna punta a sottolineare questi nostri tratti distintivi. Per noi è importante mettere in risalto la ricerca della qualità, il rispetto per l'ambiente, la trasparenza verso clienti, fornitori e dipendenti, la chiarezza verso i consumatori".

Tutti gli ingredienti provengono da coltivazioni di agricoltura biologica. La crema inoltre è priva di latte e derivati, andando a rispondere alle esigenze di chi ad esempio segue  un’alimentazione vegana, ma è anche senza glutine, adatta a chi soffre di celiachia o intolleranza, ed è priva di conservanti emulsionanti e aromi.

Aprire la confezione è il primo passo per lasciarsi inebriare da un profumo intenso e avvolgente, sinonimo di materie prime di grande qualità. 

Come gustarla? A colazione o merenda da spalmare su una fetta di pane per una colazione piena come farcitura o come l’ingrediente per torte e dessert.

Gli ingredienti: Chocobella Noir è appunto fatta con zucchero di canna, pasta di nocciole tostate (45%), cacao in polvere da coltivazioni fairtrade (18.5%), olio di mandorle, pasta di mandorle pelate tostate. Tutti gli ingredienti sono rigorosamente provenienti da coltivazioni di agricoltura biologica.

Valori nutrizionali (per 100 gr di prodotto): grassi: 34,1 gr. (di cui saturi 5,3 gr); carboidrati: 49 gr.; fibre: 8,7 gr.; proteine: 12,7 gr.; sale: 0,06 gr.

Le altre creme “buone”. Oltre a Chocobella Noir, Damiano, che esporta per l’80% in Francia, realizza diverse altre  creme spalmabili: Amandino, la crema di mandorle bio; Nocciola, la crema di nocciole tostate bio; Peanuci, la crema di arachidi tostate bio e Tahin, la crema di sesamo bio.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner