Quarta edizione dell'International Forum on Food and Nutrition

Organizzato da Barilla Center for Food & Nutrition il 28 e il 29 novembre

27/11/2012

Quarta edizione dell'International Forum on Food and Nutrition
A Milano il 28 e il 29 novembre si terrà l' International Forum on Food and Nutrition organizzato da Barilla Center for Food & Nutrition (Bcfn).

Come nelle precedenti edizioni, nelle due giornate del forum, verranno analizzati i grandi paradossi che affliggono il settore agroalimentare. Insieme ai massimi esperti mondiali si cercherà di capire perché, ancora oggi, nel mondo più di un miliardo di persone soffre la fame, mentre altrettanti si ammalano per eccesso di alimentazione.

Si tenterà di trovare possibili soluzioni al dilemma food/feed/fuel (uomini, bestiame, combustibili) per indirizzare al meglio la produzione agricola, evitando sprechi e ingiuste sperequazioni. Sarà possibile ascoltare, dal vivo o in streaming, le diverse valutazioni circa gli effetti che avranno sul nostro pianeta fenomeni come l’aumento della popolazione, la crescente scarsità di acqua, la globalizzazione e i mutamenti climatici.

E quest’anno, a differenza di quanto è avvenuto nelle precedenti edizioni, non verrà data voce solo a chi ha grande esperienza e approfondite conoscenze in materia, ma anche a coloro che, essendo più giovani e meno condizionati dagli schemi del passato, possono forse immaginare soluzioni realmente innovative ai vecchi problemi. Ed è quest’ultima, in particolare, la finalità della Breakout Session di apertura, il 28 novembre, dedicata alla presentazione dei 10 progetti finalisti del concorso BCFN YES – Young Earth Solutions http://www.bcfnyes.com/.

 


Presentando la propria soluzione alla domanda “Come ridurre il nostro impatto ambientale, garantendo salute e accesso al cibo per tutti?” si contenderanno il primo premio, che consiste nella possibilità di collaborare per il 2013 con gli esperti del BCFN, i seguenti team (il nome è quello del capogruppo, mentre tra parentesi la sintesi della loro proposta):

  • Francesca Allievi dell’University di Turku (un sistema di labelling basato sulla doppia piramide)
  • Marta Antonelli del King’s College (promozione di ricette a basso consumo di acqua)
  • Behtash Bahador della Bridgewater State University (promuovere l’educazione all’alimentazione sostenibile)
  • Marina Bassani dell’ISIA (una app per smartphone sul tema della alimentazione responsabile)
  • Natia Bejanidze dell’Università di Bologna (un sistema per ricavare micronutrienti dagli scarti alimentari)
  • Elena Cadel dell’Università Milano-Bicocca (un “serious game” per educare al consumo)
  • Katarzyna Dembska dell’Università di Firenze (le mense scolastiche per la didattica)
  • Federica Marra della Università di Leiden (orti sui tetti degli edifici)
  • Zoë Watteaux, della Leseg School of Management (il marketing sensoriale per promuovere i cibi sani tra i bambini)
  • Wahyu Wijaya dell’Università della Calabria (micro-alghe per l’alimentazione delle persone).
  •  

L’idea vincitrice sarà premiata da Guido Barilla, Presidente dell’Advisory Board del Barilla Center for Food & Nutrition, e da Andrea Sironi, Rettore dell’Università Bocconi.

Il Forum si terrà a Milano presso la sede dell'Università Bocconi. 

L'evento è aperto al pubblico, previa registrazione sul sito dell'evento. 






- Terzo Forum Milano 2011

- Secondo Forum Milano 2010

- Primo Forum Roma 2009

- Secondo Forum Barilla

- Nasce il Barilla Center for Food & Nutrition

 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner