Riccione, sul palco di Viale Ceccarini 5 grandi spumanti italiani

“VSQ - Vini Spumanti di Qualità” 8 – 9 e 10 maggio

30/04/2015

Riccione, sul palco di Viale Ceccarini 5 grandi spumanti italiani
Ormai, le chiamiamo semplicemente “bollicine”. Ma i metodi classici come i Franciacorta sono e rimangono prima di tutto dei vini. La lavorazione delle uve, fermentazione e invecchiamento gli donano profumi, gusto, colore e un “perlage” unici e inimitabili: apprezzatissimi in Italia e all’estero. Vini che esprimono appieno potenzialità, tradizione e vocazione vitivinicola italiana.

A loro è dedicata “VSQ – Vini Spumanti di Qualità”, la manifestazione organizzata da, Victor Pub, Enoteca Il Vicolo, Consorzio Viale Ceccarini, con la collaborazione del Comune di Riccione, presentata oggi in una conferenza stampa cui hanno partecipato: il designer Marco Morosini, Elio Tognoni di Victor Pub, Piero Carreri Enoteca “Il Vicolo”, Giorgio Mignani presidente Consorzio Viale Ceccarini, l’assessore al Turismo di Riccione Claudio Montanari e il vice sindaco Luciano Tirincanti. Nel secondo fine settimana di maggio, da venerdì 8 a domenica 10, lungo Viale Ceccarini saranno allestite 5 postazioni dove cittadini e turisti potranno degustare, passeggiando lungo il manto erboso del “greenpark” i vini di 5 grandi cantine italiane: “Bellavista”, “Berlucchi”, “Ca’ del Bosco”, “Ferrari” e “Antinori”.

“Abbiamo scelto vini in grado di incontrare gusto e scelte degli appassionati e di essere apprezzate anche da chi li degusta per la prima volta. Soprattutto, in grado di raccontare tre tipiche zone di produzione, Franciacorta, Trentino, Oltrepò Pavese in tutto il mondo. Terre dove gli spumanti esprimono appieno la loro qualità – spiega Elio Tognoni, patron del Victor Pub – dalla Franciacorta arrivano “Alma” di “Bellavista”, una cuvée di Chardonnay, Pinot nero e bianco, la “Cuvée Prestige” di “Ca’ del Bosco”, vino con almeno 28 mesi di invecchiamento e da “Berlucchi” “Il 61”, satén dedicato all’annata in cui fu prodotto il primo Franciacorta. Mentre, “Ferrari” presenta il suo Trentodoc, 100% da uve Chardonnay “Perlé” e a chiudere la mappatura dei terroir tricolori, “Antinori” con il suo “Nature” prodotto dalla selezione di uve dell’Oltrepò Pavese e del Trentino”.

Ad accompagnare i vini e a completare gli ingredienti di un perfetto aperitivo, uno stand con i prodotti di “Golfera”, una delle più apprezzate espressioni della tradizione della salumeria italiana. Ogni persona potrà, quindi, acquistare un carnet grazie al quale degustare un calice di ognuna della cantine presenti, una selezione di salumi, ricevendo anche in regalo un bicchiere “griffato” della manifestazione. Ogni carnet, 15 euro di prezzo in prevendita e 18 euro durante la manifestazione, avrà validità per tutti i tre giorni di “VSQ” e renderà possibile scegliere quanto, quando e cosa degustare lungo l’intero fine settimana. Prevendita aperta dallo scorso 29 aprile al Victor Pub (tel 0541693208) e Enoteca il Vicolo (tel 0541601082), ambedue in Viale Ceccarini.

“Abbiamo scelto orari in sintonia con le esigenze di chi sarà a Riccione in quei giorni – illustra Piero Careri dell’Enoteca il Vicolo – ogni pomeriggio cominceremo alle 17.00 e arriveremo fino alle 22.00. La domenica abbiamo pensato di venire incontro anche a chi vuole fare precedere il pasto da un calice di spumante e gli stand saranno aperti dalle 11.00 fino alle 22.00, con il servizio sempre offerto da sommelier inviati dalla cantine partecipanti e da AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori)”.

Claudio Montanari, assessore al Turismo di Riccione, ha invece sottolineato come: “Vini Spumanti di Qualità si integra in un sistema di eventi aggregativi nati dall’impegno dei nostri operatori, che con il sostegno del Comune hanno unito le forze per rendere Riccione più bella e appetibile. Questo evento riflette la qualità che ricerchiamo in ciò proponiamo nella nostra città". Mentre, in chiusura della presentazione Luciano Tirincanti, vicesindaco della “perla verde” ha dichiarato: “Riccione ha voltato pagina. Lo ha fatto con le sue forze, quelle dei suoi imprenditori e dei cittadini che ci hanno creduto. Insieme abbiamo saputo rinverdire l’essenza del nostro tessuto economico e commerciale, da sempre all’avanguardia".

Logo, immagine e concept grafico della manifestazione, sono stati pensati e realizzati da Marco Morosini. Partner dell’evento: Comune Riccione, RICCIONE greenpark, Studio Marco Morosini, Graphik Art.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner