Ritorna l'appuntamento con il vino… effervescente, Bollicine l'evento nazionale dedicato agli spumanti italiani

La seconda edizione 5-6 ottobre a Villa Braida, Mogliano Veneto (TV)

17/09/2014

Ritorna l'appuntamento con il vino… effervescente,  Bollicine l'evento nazionale dedicato agli spumanti italiani
“Bollicine 2014”, l’evento nazionale dedicato agli spumanti italiani, si svolgerà il 5 e 6 ottobre a Villa Braida di Mogliano Veneto con tantissime degustazioni e - da quest’anno - anche laboratori con esperti del settore come Marco Sabellico, Gianni Fabrizio e Nicola Frasson del Gambero Rosso, Fabio Giavedoni di Slow Wine e Luciano Ferraro del Corriere della Sera.

La manifestazione ospita le migliori aziende italiane che producono vini con il Metodo Classico, Charmat e Sur Lie. Sono attesi appassionati ed operatori del settore per un viaggio brioso da Nord a Sud dell’Italia con un calice in mano…
Saranno milioni le bollicine in degustazione. Tutte rigorosamente italiane: da uve internazionali e quelle “tipiche” da vitigni autoctoni.

Banchi d’assaggio libero con i produttori
Nei calici selezioni di TrentoDoc, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Prosecco DOCG e DOC, Fior d’Arancio DOCG, Durello DOC, Bollicine da uve autoctone italiane. Bollicine rosse con Lambrusco, Barbera vivace e… tante altri ancora!

Anche Carpenè Malvolti protagonista di questa edizione. Da non perdere, la panoramica di Nicola Frasson domenica 5 ottobre alle 13.30 che introdurrà le varie tipologie di Prosecco, ma l’appuntamento più importante in cui sarà protagonista lo stile e il perlage inconfondibile del 1868 Extra Dry Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG di Carpenè Malvolti è per le ore 17.30 con Marco Sabellico, che guiderà una degustazione dal titolo “Storia degli Spumanti Italiani.

I marchi Storici.”, con la quale aiuterà i presenti a ripercorrere l’evoluzione delle bollicine nazionali.
Le “bollicine” dell’azienda di Conegliano Carpenè Malvolti, leader nella DOCG, saranno inoltre presenti in entrambi i giorni al banco d’assaggio con due delle più blasonate tipologie di Prosecco: il 1868 Extra Dry Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - con il suo finissimo e persistente perlage che gli conferisce una sensazione di particolare vivacità ed eleganza e che, unitamente al bouquet particolarmente delicato e fruttato con retrogusto di mela, contribuisce ad esaltare un gusto morbido e allo stesso tempo asciutto grazie alla sua caratteristica acidità - il 1868 Superiore di Cartizze DOCG, un vero e proprio Cru prodotto con le uve Glera maturate su appena 107 ettari di vigneto tra Santo Stefano, Saccol e San Pietro di Barbozza e vendemmiate tardivamente per rendere questo vino dal bouquet complesso ricco di note floreali dall’acacia alla rosa e fruttate di mela golden e pompelmo rosa, ancora più zuccherino. Cremoso, dal gusto rotondo con una morbida sapidità che si equilibra perfettamente con la sua sapidità.
Il 1868 ExtraDry Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e il 1868 Superiore di Cartizze DOCG sono i due vini targati Carpenè Malvolti che hanno ricevuto nel corso del 2014 il più ampio consenso nei concorsi e nelle manifestazioni internazionali: consenso tradottosi in numerose medaglie del metallo più prezioso.

Per partecipare alla degustazioni è necessaria la prenotazione (alcune saranno gratuite, altre a pagamento) inviando un’email a info@it-quality.it

Galleria immagini

Ritorna l'appuntamento con il vino… effervescente,  Bollicine l'evento nazionale dedicato agli spumanti italiani
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner