Roberto Maroni a Bruxelles: "'L'Expo 2015 deve essere l'Expo d'Europa"

Maroni ha incontrato il presidente della Commissione europea, Barroso

22/06/2013

Roberto Maroni a Bruxelles: "'L'Expo 2015 deve essere l'Expo d'Europa"

Milano, 22 giugno 2013 - Mentre si attende lo svolgimento del Forum sull'Expo 2015 che dovrà vedere, come annunciato nelle scorse settimane da Maurizio Martina, sottosegretario all'Agricoltura con delega all'Expo, il coinvolgimento dei presidenti di tutte le Regioni italiane, insieme ai ministri più direttamente coinvolti, da Del Rio (Affari regionali) a Bray (Cultura), a De Girolamo (Politiche agricole) e al Commissario unico Giuseppe Sala, ieri  il governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, si è recato a Bruxelles per incontrare il presidente della Commissione Ue, Jose’ Manuel Barroso.

"L’Expo 2015 nelle mie intenzioni deve essere l’Expo dell’Europa e Milano in questi mesi deve essere la capitale europea’’. Queste le parole del Maroni dopo l'incontro e ha aggiunto anche di aver invitato Barroso alla Villa Reale di Monza il 7 luglio, dove è attesa anche la presenza del presidente della Repubblica e del Consiglio italiani, per lanciare la campagna di promozione di Expo.

L’intenzione del governatore della Lombardia è quella di coinvolgere la Commissione affinché sia leader nella promozione della manifestazione e dei suoi contenuti e anche nella definizione del documento strategico di Milano, già scritto in prima stesura.

Proprio questo documento sarà integrato con la lotta alla contraffazione alimentare, ‘’un problema che riguarda molti Paesi Ue’’. Maroni ha ricordato come l’export agroalimentare italiano valga 30 miliardi, mentre il consumo del cosiddetto ‘’italian sounding’’ ne valga 60, ovvero il doppio. ‘’Gran parte di questo giro di affari - ha sottolineato - è contraffazione, un rischio per la salute oltre che un grave danno economico per chi come l’Italia è leader in questo settore. E la Lombardia e’ la piu’ danneggiata perché è la prima regione agricola italiana e la seconda d’Europa". 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner