Sette giovani chef americani alla scoperta dei sapori e delle tradizioni del nostro Paese

Anno della cultura Italiana negli USA: "A Taste of Italy"

01/10/2013

Sette giovani chef americani alla scoperta dei sapori e delle tradizioni del nostro Paese

Un viaggio iniziato a marzo nell'ambito dell'Anno della Cultura Italiana negli USA, promosso dal Ministero della Affari Esteri, che per tutto il 2013 ha visto manifestazioni nel continente per raccontare e promuovere l'Italia, per coinvolgere ed emozionare gli americani e per rafforzare i legami tra i due Paesi. Qui sette Eccellenze Italiane - S.Pellegrino, Frescobaldi, Masi, Donnafugata, Berlucchi, ALMA e Massimo Bottura - che incarnano lo spirito più raffinato dello stile italiano e della cultura della buona tavola, hanno fatto assaporare agli americani le peculiarità dell'enogastronomia italiana in tre esclusive "fine dining experiences", a New York, Washington e Los Angeles, e hanno messo a disposizione sette borse di studio per far vivere a sette giovani chef americani un'esperienza enogastronomica indimenticabile nel nostro Paese: questi talenti hanno avuto l'occasione di fare un viaggio - dal 23 settembre al 5 ottobre - per scoprire le tipicità del territorio e affinare le loro tecniche culinarie presso ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

I sette giovani chef americani - Christofer Olkoire (John Besh restaurant group - New Orleans), Ben Umstead (RN74 - Seattle, Washington), Bobby Little (Ai Fiori - NY), Plyraharn Ansuron (Maketto - Washington), Justin Zawoysky (Volt Restaurant - Frederick,  Maryland), Sarah Brewer (Brewers Hideaway Farm - Rising Sun, Maryland), Caitlin Koether (Bar Tartine - San Francisco) - hanno iniziato il loro viaggio da ALMA e, attraverso laboratori di degustazione e visite nelle aziende, hanno avuto l'opportunità di conoscere e toccare con mano la produzione delle sette Eccellenze Italiane, scoprendone tutti i suoi sapori. Un'occasione per vivere un'autentica esperienza italiana attraverso la sua cultura enogastronomica e le sue tradizioni.

Questo viaggio nel gusto ha visto i sette ragazzi impegnati nello studio del menu e nella preparazione di una cena di gala che ha avuto luogo il 30 settembre all’interno della Reggia di Colorno, sede di ALMA. Un momento celebrativo in cui i giovani chef sono stati chiamati a cimentarsi in un saggio di cucina della buona tavola italiana, creando un menù che traesse ispirazione dai vini in abbinamento ai prodotti tipici italiani. Uno degli elementi ricorrenti nelle parole dei ragazzi quando, al termine della cena, hanno commentato l’esperienza è la grandissima emozione provata nello scoprire la ricchezza di storia, cultura e tradizione che sta dietro ai prodotti e agli ingredienti del nostro paese e che ne rappresenta l’eccellenza.

Il progetto “Come to Italy with us”, a cui hanno preso parte questi sette giovani talenti, pone un’attenzione particolare alle nuove generazioni, in linea con lo spirito dell’Anno della Cultura Italiana negli USA. “Siamo orgogliosi di aver potuto contribuire con queste sette borse di studio a far conoscere e toccare con mano il nostro territorio - hanno affermato S.Pellegrino, Frescobaldi, Masi, Donnafugata, Berlucchi e ALMA - Un'occasione per promuovere nuovi ambasciatori che porteranno nel loro Paese un assaggio delle nostre tradizioni e del nostro saper fare che è così apprezzato all'estero".


I partner

  • S.Pellegrino, acqua ufficiale dell'Anno della Cultura, unica nel suo gusto e nella sua eleganza che la rendono emblema del fine dining. Un'acqua che interpreta alla perfezione lo stile di vita italiano nel segno della convivialità e dell’esperienza culinaria quale occasione per ritrovarsi e condividere emozioni. Una passione che non ha barriere di nessun tipo, geografiche o culturali: qualunque lingua si parli si può vivere “in italiano”.

  • Marchesi De’ Frescobaldi, produce da 700 anni vini toscani di grande qualità, caratterizzati da profonda identità ed unicità territoriale. Dalla zona del Chianti a quella del Pomino DOC, da Montalcino alla Maremma, dal Mugello fino alla provincia di Livorno, la Toscana dei Marchesi de' Frescobaldi èpassione, esperienza, abilità e amore per il territorio.

  • Masi Agricola, la storia di Masi è la storia di una famiglia e dei suoi vigneti a Verona, in Veneto. Il nome deriva dal “Vaio dei Masi”, la piccola valle acquisita alla fine del XVIII secolo dalla famiglia Boscaini, tuttora proprietaria. Masi produce vini di pregio, ancorati ai valori del territorio di origine; utilizza principalmente uve e metodi autoctoni, con costante aggiornamento tecnologico. É oggi leader mondiale nella produzione di Amarone ed è ovunque riconosciuta la sua expertise nella tecnica dell’Appassimento delle uve, che usa per la produzione dei suoi cinque Amaroni e dei suoi Supervenetian come il Campofiorin e il Masianco.

  • Donnafugata, in Sicilia mette a frutto 160 anni di esperienza della famiglia Rallo nella produzione di vini di qualità, sempre più rispondenti alle potenzialità del territorio. I vini di Donnafugata nascono a Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia Occidentale e nell’isola vulcanica di Pantelleria, un contesto di viticultura eroica che dà vita al Ben Ryè, Passito di Pantelleria DOP, vino naturale dolce simbolo dell’eccellenza Made in Italy.

  • Guido Berlucchi in Franciacorta, Lombardia, è l’artefice del primo metodo classico del territorio, quel Pinot di Franciacorta 1961 che mutò il destino dell’intera area, oggi culla delle più titolate “bollicine” d’Italia. Dalla realizzazione del sogno giovanile dell’enologo Franco Ziliani - fondatore della casa insieme al nobiluomo Guido Berlucchi - al palcoscenico internazionale, quello della Guido Berlucchi è un percorso fatto di riscontri positivi, testimonial eccellenti, brindisi gioiosi.

  • ALMA, (http://www.alma.scuolacucina.it/) è il più autorevole centro di formazione della Cucina Italiana a livello internazionale. Sotto la guida del Rettore Gualtiero Marchesi ALMA forma cuochi, pasticceri, sommelier e manager della ristorazione provenienti da ogni Paese per farne veri professionisti grazie ai programmi di alto livello realizzati con gli insegnanti più autorevoli. ALMA ha sede nella splendida cornice della Reggia di Colorno (Parma).

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner