Si apre Cibus, il Salone dell'alimentazione dal respiro internazionale proiettato verso Expo 2015

Si conferma il Salone dei record e punta a valorizzare l'eccellenza agroalimentare italiana

03/05/2014

Si apre Cibus, il Salone dell'alimentazione dal respiro internazionale proiettato verso Expo 2015
Parma 3 maggio 2014. L’edizione 2014 di Cibus sarà quella dei record e dal respiro sempre più internazionale.
Una edizione che apre le porte dell'agroalimentare italiano e delle sue eccellenze all’Expo 2015 che vedrà in primo piano insieme, Fiere di Parma e Federalimentare.
 
Con  questa caratteristica  il  Salone internazionale dell’alimentazione  aprirà i battenti alle Fiere di  Parma lunedì 5 maggio (fino all’8 maggio).
 
Presenti ben 2700 aziende alimentari italiane arriveranno a Cibus circa 10 mila operatori commerciali (dei 65 mila globali) provenienti da 115 Paesi. I Paesi “Focus” della fiera saranno: Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera e Benelux in Europa; Stati Uniti d’America, Canada, Brasile, Giappone e Russia nel resto del mondo; un’attenzione particolare sarà riservata ai Paesi del mercato del Sud Est Asiatico “ASEAN”.
 
Per conquistare i mercati esteri le aziende alimentari hanno messo a punto centinaia di nuovi prodotti che verranno presentati a Cibus per la prima volta (vedi QUI la selezione “Novità di Prodotto”). L’aumento esponenziale dei nuovi prodotti presentati a Cibus è un altro dato che testimonia dello sviluppo della fiera che è passata dai 2100 espositori del 2010 ai 2300 espositori del 2012 per arrivare poi ai 2700 di quest’anno (Cibus è biennale).
 
La 17° edizione di Cibus sarà inaugurata lunedì 5 maggio alle ore 11 nella sala Pietro Barilla, alla presenza del Vice Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, mentre nella giornata del 6 sarà presente il Vice Ministro delle Politiche Agricole, Andrea Romano.
 
A Cibus non mancherà il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, che anche se impegnato lunedì e martedì ad Atene al Consiglio europeo dei Ministri dell’Agricoltura, sarà presente a Cibus mercoledì 7 maggio dove terrà una conferenza stampa sui temi più rilevanti del comparto agroalimentare e sulla partecipazione di circa 500 aziende alimentari ad EXPO 2015, nel padiglione ad hoc “Federalimentare4Expo”, realizzato da Federalimentare con la consulenza tecnica ed organizzativa di Fiere di Parma.
 

 
Come sempre l’esposizione dei prodotti sarà affiancata da convegni, eventi, degustazioni e workshop.
Per quanto riguarda i convegni si va dalla presentazione in dettaglio su struttura e funzionamento del padiglione “Federalimentare4Expo” di Federalimentare e Fiere di Parma a EXPO 2015 alla Assemblea annuale dei soci di Federalimentare (l’associazione confindustriale che associa 6.500 aziende alimentari); dal convegno della Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition sul “Protocollo di Milanoal convegno di Assocarni sulle certificazioni Halal; dal convegno sulla “Internazionalizzazione del sistema alimentario nazionale” di SFC Confindustria e Ice a “Etalian Bio, Destinazione Australia e Giappone” di Assocamerestero; dal convegno sulla grande distribuzione estera “Promuovere il Made in Italy” del Gruppo Food a “Quale futuro per la promozione delle vendite” di Nielsen e Università di Parma.
 
Centinaia gli show cooking e le degustazioni negli stand, con tutti i grandi chef schierati a partire da Cracco, Oldani e Vissani, come pure tantissimi i testimonial Vip, dal campione di motociclismo Jorge Lorenzo alla squadra di ciclismo NERI in partenza per il Giro d’Italia.

  "La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015" protagonista a Cibus  
 Parma, capitale della Food Valley italiana, sede dell’Efsa  e delle migliori eccellenze alimentari made in Italy si prepara all’Expo con tante iniziative targate Comune, Consorzi di tutela e Cibus. 
Si inizia proprio da  Cibus, una edizione tutta targata Expo, che apre i battenti lunedì 5 maggio.
 
La kermesse internazionale de La Cucina Italiana nel Mondo, che gode del patrocinio dell'Expo 2015, e che vede anche Cibus tra i collaboratori, sarà presente a Cibus in maniera speciale, con una super anteprima de Il Panino da Re, una gustosissima performance inserita nella più ampia iniziativa promossa in tutto il mondo da INformaCIBO. nello stand del Consorzio del Prosciutto di Parma tre grandi Chef si cimenteranno nella preparazione di un Panino da Re con il Prosciutto di Parma.

Ecco lo  SPECIALE INFORMACIBO con le ricette degli chef stellati che saranno protagonisti, nello stand del Consorzio di tutela, del PANINO DA RE!
La manifestazione "La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2014" si avvale della collaborazione del Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Fabbri 1905 e del sostegno di Parma Alimentare, Cibus, Alma, Apt dell'Emilia Romagna, Provincia di Parma, Ascom Emilia Romagna, Bonat medaglia d'oro e i magazine Degusta e ITS
 
Complementare a Cibus, si terrà la 5° edizione di “Pianeta Nutrizione & Integrazione”, forum interdisciplinare sulla sana nutrizione con seminari di medici e società scientifiche ed una sezione espositiva di prodotti alimentari salutistici.
 
Per finire, Cibus presenta un grande fuori salone, “Cibus Land”, con degustazioni, spettacoli ed eventi di ogni tipo nelle strade di Parma, oltre una grande lounge “After Cibus” riservata a visitatori ed espositori all’interno del palazzo del Governatore.
(http://www.cibus.it/).
 

IL PARMIGIANO REGGIANO A CIBUS 2014
(Pad. 2, stand B014)
 
Gli ottant’anni del Consorzio, degustazioni, iniziative web e molto altro vi aspetta allo stand del Parmigiano Reggiano a Cibus, il Salone Internazionale dell’alimentazione

Parma, 3 maggio 2014 – Il Consorzio del Parmigiano Reggiano vi aspetta a Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione che si terrà a Parma presso l’Ente Fiera dal 5 all’8 maggio 2014. Eventi per tutti i gusti, celebrazioni e degustazioni animeranno lo stand (Pad. 2, stand B014) e accompagneranno esperti del settore, food blogger e giornalisti nel mondo del Parmigiano Reggiano.

Lunedì 5 maggio
ore 14.30Sapere antico, Sapore unico: gli ottant’anni del Consorzio
Momento dedicato alla celebrazione degli ottant’anni dalla fondazione del Consorzio con intervento di alcuni caseifici storici e apertura di una forma di Parmigiano Reggiano

ore 19.00 Il Parmigiano Reggiano incontra la birra
Degustazione guidata di Parmigiano Reggiano in abbinamento alle birre del birrificio Vecchia Orsa di San Giovanni in Persiceto (BO)

Martedì 6 maggio
ore 11.00Energia per la salute: aspetti nutrizionali del Parmigiano Reggiano
Interverranno la prof.ssa Barbara Pampaloni, biologa nutrizionista della F.I.R.M.O – Fondazione Raffaella Becagli e Michele Pontrandolfo, esploratore polare.

ore 14.30Parmigiano Reggiano Academy: il valore della sensorialità nel suo utilizzo in cucina
Presentazione dell’iniziativa di analisi sensoriale sul web e cooking show dello chef Christian Broglia di Alma Scuola Internazionale di Cucina Italiana (Colorno, PR)

Mercoledì 7 maggio
ore 11.00Parmigiano Reggiano: arte non solo a tavola
Interverrà Francesco Pignalosa, intagliatore e scultore di Parmigiano Reggiano

ore 14.30Parmigiano Reggiano Chef 2014
Presentazione dell’iniziativa web e cooking show dello chef Daniele Zennaro del Ristorante Vecio Fritolin di Venezia

Giovedì 8 maggio
ore 11.00Sono come mangio: educazione alimentare nelle scuole
Presentazione del progetto di educazione alimentare nelle scuole organizzato dal Consorzio in collaborazione con la cooperativa Creativ. Durante l’incontro verrà offerta una degustazione di Parmigiano Reggiano in abbinamento a frutta fresca

Ospiti graditissimi dello stand del Consorzio del Parmigiano Reggiano nei primi tre giorni della manifestazione, saranno Fede e Tinto, (Federico Quaranta e Nicola Parente) che condurranno dallo stand la trasmissione "Decanter" (Rai Radio Due, dalle 12.50 alle 13.30) e daranno voce agli eventi e alle novità di Cibus 2014.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner