Sirha 2015, The World Hospitality & Food Service Event, in programma a Lione, dal 24 al 28 gennaio

Le eccellenze di Parma in vetrina al Sihra di Lione con Parma Alimentare

05/01/2015

Sirha 2015, The World Hospitality & Food Service Event, in programma a Lione, dal 24 al 28 gennaio
“Là où nait la tendance”, alla lettera "Dove nascono le tendenze": è questo lo slogan scelto da Sirha per caratterizzare l’edizione 2015 che si svolgerà a Lione, dal 24 al 28 gennaio.
 
 The World Hospitality & Food Service Event è una manifestazione internazionale dedicata alla ristorazione e alla hotellerie: l’edizione 2013 ha avuto 2.980 espositori e 185.500 visitatori professionali, il 65% dei quali sono responsabili d’acquisto. I Paesi rappresentati sono stati 138. 
 
Un’offerta a 360 gradi, vivace ed internazionale
Gli 11 settori espositivi dell’edizione 2015, su oltre 130mila metri quadrati , riservano ai Visitatori numerose sorprese e novità.
Questa offerta multispecialistica ed internazionale risponde a tutte le esigenze di prodotti, equipaggiamenti e servizi per tutti i mestieri dell’intera filiera. Gli espositori di Sirha, nel 2013, provenivano da 26 Paesi e da 5 continenti, ed hanno realizzato oltre 1.500 dimostrazioni al giorno ! Prodotti di eccellenza ed Innovazioni, molto attesi sia dai Visitatori che dai Media, sono stati messi in scena, in modo concreto, su ciascuno stand, facendo di Sirha un vero laboratorio vivace, conviviale e concreto.

I 3mila espositori e marchi attesi faranno anche dell’edizione Sirha 2015, l’evento più importante del Food Service mondiale. Per poter accogliere questo importante avvenimento, Eurexpo si ingrandisce ulteriormente con un nuovo padiglione di 8mila metri quadrati, permettendo di presentare l’offerta a 360° nella sua piena completezza ed eterogeneità, creando contemporaneamente l’ ambiente conviviale così caratteristico del Salone di Lione .
 

 
Le eccellenze parmensi in vetrina al Sihra di Lione con Parma Alimentare 
Al Sirha 2015 sarà presente anche Parma Alimentare, sempre molto attenta a cogliere l’evoluzione dei mercati: capire i trend, infatti, è oggi fondamentale per le aziende che vogliono competere con successo.
Inoltre essere a Lione è importante perché la Francia è strategica per l’agroalimentare made-in-Parma: rappresenta storicamente, infatti, il primo mercato export per l’industria food & beverage parmense. Le opportunità di business non saranno limitate però al Paese transalpino: nel 2013, infatti, i visitatori non francesi di Sirha sono stati 23.400.
Sono sei le aziende parmensi che parteciperanno, insieme con Parma Alimentare, al Salone di Lione: Agugiaro & Figna Molini, Coppini Arte Olearia Aziende Agricole, Devodier Prosciutti, La Fattoria di Parma, Nuova Boschi e Zuarina. Con l’obiettivo di fare cultura sull’eccellenza dei prodotti parmensi, nello spazio di Parma Alimentare a Sirha sono previste cooking session, curate da apprezzati chef del nostro territorio: un modo per esaltare la tipicità della pasta e dei condimenti a base di pomodoro, dei salumi, dell’olio e delle conserve ittiche, mostrandone l’uso in una cucina capace di coniugare la semplicità con la bontà, il gusto con la salubrità.
 
Concorsi: spettacoli unici al mondo
Per quanto riguarda i concorsi , Sirha è il palcoscenico di eventi internazionali tanto prestigiosi quanto spettacolari.
La finale del Bocuse d’Or coronerà il migliore Cuoco del Mondo, dopo ben 5h:35 di prove live davanti ad una folla di fan scatenati.
La Coppa del Mondo della Pasticceria si rivolge a 22 Trio di “Maghi dello zucchero“ in una competizione di passione ed eccellenza.

L’International Catering Cup, invece, premia il miglior catering tra 24 candidati di tutto il mondo. I canditati italiani alla Icc 2015 sono Domenico Lampedecchia (Chef Executive del Casale San Nicola) Giuseppe Palmisano, (Chef pasticcere dell’Hotel Sierra Silvana ) ed il loro coach Pierluca Ardito (Chef Executive del Grand Hotel La Chiusa di Chietri).
Tendenza Pane ospita la Coupe de France della Panificazione, nonchè la Coppa Louis Lesaffre. In totale sono 18 i concorsi che animeranno il Salone e che scopriranno i talenti di tutti i mestieri della ristorazione e dell’industria alberghiera (panificazione , pasticceria, ristorazione commerciale e collettiva, grande cucina, caffè, vini …).

Novità 2015, gusto e gastronomia nella città di Lione
Cassa di risonanza all’evento mondiale Sirha è Big, la Biennale Internazionale del Gusto che, in tutto l’agglomerato Lionese, riunirà in 5 giorni eventi esclusivi per il pubblico, ciascuno dei quali, celebrerà a proprio modo la gastronomia, l’arte culinaria e l’esaltazione del gusto e dei sapori. Il Tunnel Mode Doux della Croix-Rousse accoglierà, ad esempio, sul suo percorso di 1,7 km , dimostrazioni di chef e degustazioni live, nonchè il più lungo plateau di formaggio del Mondo! Moltissimi eventi saranno, inoltre, organizzati in luoghi culturali ed in palazzi pubblici della città, nonchè nelle Halles Paul Bocuse e nei ristoranti di Lione durante i 5 giorni di Sirha. 
 
Per maggiori informazioni: www.sirha.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner