Sotto l'Albero delle Feste di Palazzo Parigi spunta l'estro di Gianfranco Vissani

14/12/2016

Sotto l'Albero delle Feste di Palazzo Parigi spunta l'estro di Gianfranco Vissani

Milano dicembre 2016. Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa, 5 Stelle lusso, quartiere di Brera, ha deciso di affidare i suoi menu delle feste (dal 12 dicembre al 1° gennaio) al Maestro della cucina italiana, Gianfranco Vissani, due stelle Michelin da quasi dieci anni. 
Oltre a firmare il menù delle feste Vissani ha confermato la sua presenza a Milano per buona parte del periodo, compatibilmente ad altri impegni lavorativi. 

Ospiti fissi delle cucine, per tutto il tempo, sarà sempre presente il suo sous chef Mori Shinichi e la sua brigata formata da otto persone.

Per celebrare le feste con “gusto” nell' atmosfera incantata di Palazzo Parigi (da leggere qui da INformaCIBO by Saporie).

Fino al 1 gennaio 2017
, nelle sale di Palazzo Parigi Vissani propone agli ospiti un'esperienza gastronomica che spazia dall'aperitivo alla merenda, dal brunch (“no ai minimalismi di questi ultimi anni voglio ritornare alla tradizione della tavola calda, con la sua qualità del cibo e la sua attenzione alle materie prime, nello spettacolo di Palazzo Parigi, circondati di bellezza”) alla cena con menu à la carte. 

Fatta eccezione per i menu speciali dedicati ai giorni di Festa.

E i prezzi, visto che si tratta di portare i milanesi in un locale che fa parte di quelli della cerchia del lusso, saranno più che interessanti: 90 euro la Vigilia, 120 a Natale e 240 la sera dell'ultimo dell'anno.

Menu 
 
- Cena Vigilia di Natale 
 
Pranzo di Natale 
 
Cena di San Silvestro 

Durante la presentazione alla stampa Vissani non ha deluso le attese sia nel presentare la sua cucina ("basta col burro, con le basse temperature e con le uova cotte per 72 ore! Dobbiamo ritornare alla cucina delle nostre nonne, semplice e saporita") che preparando assaggi straordinari (dal salmone con wisky alla misticanza e yogourt; dalle pennette all'arrabbiata ai piccoli cappelletti, cacio e pepe, fino ai ravioli ripieni di caviale.

IL “PALAZZO”

E sarà proprio l’unicità italiana una delle parole chiave di “Vissani a Palazzo Parigi”, un fil rouge che unisce il sessantacinquenne “showman culinario” e la realtà che lo ospita, che si distingue per essere un albergo di proprietà e gestione completamente italiana in un mondo, quello dell’hotellerie a 5 stelle, dominato anche a Milano dalle grandi catene internazionali.
Infatti Palazzo Parigi nasce dalla volontà dell’architetto Paola Giambelli di dar vita a una realtà ricettiva unica: seppur ispirato ai grandi alberghi europei, Palazzo Parigi ha lo stile inconfondibile del Made in Italy.

Inaugurato nel settembre 2013 si afferma subito come una realtà di spicco nel panorama milanese e internazionale.
L’unicità di Palazzo Parigi risiede anche nei volumi, che danno vita a spazi generosi sia per metratura sia per luce naturale nelle parti comuni come nelle 88 camere, progettate singolarmente e arredate scegliendo accuratamente ogni singolo pezzo, e nella pregiatissima collezione d’arte, distribuita tra tutti gli spazi dell’hotel.
L’intero primo piano è dedicato agli eventi. Un elemento senza eguali è l’ampia ball room (400mq + 240mq di terrazzi), che si adatta e si modula ad ogni tipo di evento e che è collegata da due scenografiche scale esterne al giardino secolare del Palazzo.


Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa

Corso di Porta Nuova 1, Milano MI 
dal 12/12/16 al 01/01/17 
di Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica dalle 12:00 dalle 23:00

Telefono: +39 02 625625 | Fax +39 02 62562000
email: reservations@palazzoparigi.com

PRENOTAZIONI RISTORANTE
Telefono: +39 02 62562555

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner