Tartufo Bianco e grandi rossi alla Fattoria del Colle di Trequanda

Donatella Cinelli Colombini propone due splendidi week end (9-10 e 16-17 novembre)

08/10/2013

Tartufo Bianco  e grandi rossi alla Fattoria del Colle di Trequanda

Trequanda 8 ottobre 2013. Tartufo Bianco delle Crete Senesi e grandi rossi: ecco la ricetta che Donatella Cinelli Colombini propone per i due week end del 9-10 e 16-17 novembre alla Fattoria del Colle di Trequanda. Eccellenze enologiche del territorio come Brunello, Brunello Riserva, Chianti Superiore e Orcia DOC che si uniscono al sensuale aroma e al prestigio del Tuber Magnatum Pico per due fine settimana da gustare e degustare. Ad appena 15 km dalla Fattoria del Colle si trova infatti San Giovanni d’Asso, paese medioevale costruito intorno al castello che ospita il Museo del tartufo, dove nei due fine settimana centrali di novembre andrà in scena la 28° edizione della Mostra Mercato con stand gastronomici per comprare, gustare e imparare tutto sul più raffinato e costoso fra i prodotti del bosco. San Giovanni d’Asso è infatti uno dei centri di produzione tartufigena più importanti e rinomati per la particolare qualità delle trifole, che sfidano quelle di Alba.

Un buon motivo dunque per trascorre due giorni in Toscana nell’atmosfera autentica di una fattoria con 400 anni di storia, con un programma fitto di suggestioni ma soprattutto il matrimonio inedito e ardito fra quattro piatti a base di tartufo bianco e 4 grandi vini rossi: tortelli di patate con fonduta di pecorino e tartufo bianco con Cenerentola Orcia DOC 2008, carpaccio di bue chianino con tartufo bianco e Brunello di Montalcino DOCG Prime Donne 2008, Zuppa di patate del Colfiorito, porri e tartufo bianco con Chianti Superiore DOCG 2011 e Tagliata di bue chianino con tartufo bianco e Brunello di Montalcino DOCG 2008. Quattro proposte gastronomiche pensate per veri cultori della tavola precedute da un aperitivo nella cantina storica a base di “Sanchimento” Igt Toscana Bianco 2012 insieme a bruschettine di olio nuovo e crostini tipici e suggellate da assaggi di dolci tipici della tradizione senese e il “latte in piedi”, una sorta di bavarese campagnola.

Un weekend breve ma intensissimo che prevede anche una lezione di cucina per imparare a fare i pinci – pasta fresca tipica del senese – una visita guidata alla Fattoria - passando attraverso la Sala degli stemmi, la cucina cinquecentesca, la camera del Granduca, la Cappella di San Clemente e la cantina di produzione del Chianti e dell'Orcia – una degustazione verticale di Brunello e Rosso di Montalcino con quattro vini e naturalmente una visita alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete senesi di San Giovanni d’Asso. Il costo del pacchetto è di 148€ a persona e comprende pernottamento in camera doppia con bagno e colazione, cena del tartufo del sabato con due pietanze, dolce e vini, pranzo della domenica vino incluso, oltre alle visite, degustazioni e la lezione di cucina.

Per chi volesse trovare il tempo anche per una seduta di relax, la Fattoria del Colle dispone anche di un centro benessere esclusivo (max 6 persone alla volta) con vista sulle crete senesi al costo di 25€ euro a persona per due ore: bagno turco, sauna, stanza relax, doccia emozionale, percorso Kneipp e vasca idromassaggio.

Per informazioni

Casato Prime Donne – Montalcino, SI Fattoria del Colle – Trequanda SI

Alessia Bianchi 0577 662108 pr@cinellicolombini.it

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner