Taste a Firenze: ecco il salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle

Gusto e qualità del cibo a tavola e fuori

05/03/2013

Taste a Firenze: ecco il salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle

Firenze 6 marzo 2013. Dall' 8 all'11 marzo torna una delle rassegne più attese della stagione, quella con l'enogastronomia italiana. Si chiama Taste il salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle.

Taste è il salotto italiano del mangiare bene e stare bene, dove si danno appuntamento i migliori operatori internazionali dell'alta gastronomia, ma anche il sempre più vasto e appassionato pubblico dei foodies. Giornalista e conduttore radiofonico italiano, noto anche come il Gastronauta, Davide Paolini è un profondo conoscitore delle meraviglie alimentari del nostro paese, autore di guide e libri enogastronomici e proprio dalla sua collaborazione con Pitti Immagine è nato Taste, il salone del Gusto & qualità che mette in tavola il meglio dell’enogastronomia  italiana.

Otre 280 espositori, più di cento eventi in città (Fuori di Taste) e poi spazio alla cultura (presentazioni di libri) e ai bambini. Insom ma, per tre giorni Firenze diventa la capitale del gusto e i numeri sono da record. L’anno scorso ci sono stati 13.500 visitatori, di cui solo tremila operatori del settore, a testimonianza di un interesse crescente per la gastronomia di qualità.

E anche quest’anno non mancano le eccellenze, dal riso invecchiato Acquarello alla Pasta Verrigni dell' Antico Pastificio Rosetano, dal vino Bisol alle super birre di Baladin, tra cui anche una da abbinare ai dolci, dai biscotti di Mattei, ai dolci dei detenuti del carcere di Padova, fino ai prosciutti Dok.

Ci sarà anche King of Catering BISOL, giunto alla sua terza edizione, che premierà i migliori catering sabato 9 marzo alla Stazione Leopolda di Firenze.

Insomma, c’è da sbizzarrirsi a girare tra i banchi di questo grande supermercato del gusto, ospitato come sempre all’interno della stazione Leopolda. Ma non c’è solo il cibo. Cresce l’area Taste Tools, ossia lo spazio dedicato agli oggetti di food & kitchen, ai capi di abbigliamento e alle attrezzature professionali legate alla cucina, mentre tra le novità assolute c’è un’area speciale dedicata ad un paese straniero.

Quest’anno l’ospite d’onore è la Spagna che propone tre eccellenze: i prosciutti di Joselito, le acciughe di San Filippo e le conserve ittiche di Conservas del Cambados.

Ma oltre allo spazio della Leopolda la mostra si allarga a tutta la città con il programma di Fuori di Taste (dal 7 all’11 marzo) che coinvolge oltre cento luoghi di Firenze.

Dialogo tra cibo e sport da Universo Sport, la pasta al Frescobaldi wine bar e al Savoy (in cucina c’è Fulvio Pierangelini…), il pan’Ino stellato di Frassica e Stabile, lo show cooking dedicato ai bambini del Gucci Museo, Mario Luca & Il Matto (store Mario Luca Giusti) oppure Vola colomba vola da Obika e Ortobello da Barthel.

Nel cartellone della rassegna gastronomica diffusa per Firenze in occasione di “Taste” (Stazione Leopolda di Firenze 8-11 marzo), due eventi da non perdere: uno dedicato alla Colomba e l’altro alle specialità di cioccolato della migliore pasticceria artigianale italiana. Il Gastronauta, Davide Paolini, dopo aver girato l’Italia in estate con il progetto “Panettone tutto l’anno”, continua a porre all’attenzione del pubblico l’eccellenza della pasticceria italiana. Da Obikà in Via Tornabuoni 16r a Firenze: “Vola colomba Vola” il 9 marzo (17.00-21.00) e “Cioccolato Mon Amour” il 10 marzo (11.30 -17.00). Entrambi gli eventi sono aperti al pubblico a titolo gratuito.


Verrigni – Antico Pastificio Rosetano a Taste 

Verrigni – Antico Pastificio Rosetano sarà presente come di consueto all’ottava edizione di Taste nell'originale cornice della stazione Leopolda di Firenze stand A 39/41; una manifestazione unica nel suo genere dove le eccellenze del gusto presentano le loro “creazioni” godendo del privilegio di raccontare la loro storia oltre che di proporre i loro prodotti. 

Ci saranno infatti momenti dedicati agli operatori del settore(sabato e domenica dalle 9,30 alle 12) ed altri aperti al pubblico (dopo le 12 nel week end e lunedì 11) con la possibilità per i visitatori di acquistare nel Taste shop dove saranno presenti alcune specialità selezionate dalle aziende partecipanti. 

Taste darà occasione a Verrigni di presentare alcune novità in collaborazione con validissimi produttori che, animati dalla stessa passione, collaborano col pastificio rosetano nella promozione e valorizzazione del vero Made in Italy.

L’azienda esporrà naturalmente a Firenze alcune delle sue referenze più rappresentative pastificate con semola di grano duro, Senatore Cappelli, farro, aromatizzate e biologiche, tutte rigorosamente prodotte in Italia con materie prime nazionali. 

Una vasta gamma che vanta alcuni formati che spiccano anche per la loro esclusività:

SpaghettOro, FusillOro, Ri-quadro e Soqquadro, quest’anno anche il BU QUADRO (bucatino quadrato...), pasta trafilata in oro,oltre che in bronzo, che presenta una consistenza diversa, ricercata ed elegante, capace di esaltare il gusto e di mostrare una personalità fresca che si sposa armoniosamente con qualsiasi condimento.

Il BU QUADRO va ad aggiungersi agli altri quadrati che conferiscono nuove sensazioni di masticazione e si vanta di soli 3 minuti di cottura, curioso ed utile ausilio ai ristoratori...

Dal 2011 inoltre, insieme a Francesco Paolo ed Elena Valentini,il grano duro prodotto nell’Azienda Agricola Valentini di Loreto Aprutino, viene pastificato da Verrigni per offrire una pasta tracciabile in ogni suo passaggio dal produttore della materia prima al pastaio che la reinterpreta per le nostre ricette. Si conferma il progetto di proporre al consumatore la possibilità di scegliere realmente, leggendo un'etichetta chiara ed esauriente, ciò che desidera acquistare e quale sia la sua reale provenienza. 

L’Antico Pastificio Rosetano, sarà tra i protagonisti di due serate Fuori di Taste. La prima avrà luogo sabato 09 MARZO 
dalle h. 19,00 IL SUONO DEL GUSTO Aperitivo con corner di degustazione anche di fusilloro di mezzanotte  Verrigni. Il tutto animato dal Gruppo "Perfidia Quartet" presso COLLE BERETO LOUNGE RESTAURANT Piazza Strozzi, 5/rosso - 50123 - Firenze
info: 055 283156 / 335 6188860.

Ancora...domenica 10 marzo alle 19,30 un aperitivo a buffet nello splendido Four Seasons di Firenze vedrà - insieme agli ottimi salumi Joselito presentati personalmente da Josè Gomez - pasta Verrigni e Vito Mollica insieme...sodalizio meraviglioso, degno di un’attenzione particolare...(Four Seasons- Lobby Lounge L’orangerie, Borgo Pinti,99 info 055-2626470). 

Il Pastificio Verrigni venne fondato nel 1898, riforniva l’allora Rosburgo - odierna Roseto degli Abruzzi - delle sue pregiate paste artigianali. La qualità superiore della pasta Verrigni, ottenuta dalla macinatura di grani italiani di alta qualità ,impastata con l'acqua del Gran Sasso, è da sempre riconosciuta anche sulle tavole di famosi chefs ed intenditori del buon cibo…

Con la stessa passione dei fondatori nel 2008 Gaetano Verrigni e la moglie Francesca Petrei Castelli, hanno assunto la guida dell’azienda, proseguendo questa avventura all’insegna del rinnovamento e del rispetto dell’esperienza del passato.

 

Antico Pastificio Rosetano Verrigni

Via Salara,9 Roseto degli Abruzzi (TE) 60026

Tel. +39 085-9040269

www.verrigni.com


Al via la terza edizione del concorso King of Catering 
Prova di giuria, 8 marzo, Four Seasons Hotel Florence

Premiazione, 9 marzo, Taste - Stazione Leopolda Firenze
I quattro finalisti si sfideranno simulando un gala dinner per una sfilata di moda donna 

King of Catering BISOL è giunto alla sua terza edizione e premierà i migliori catering sabato 9 marzo alla Stazione Leopolda di Firenze nella cornice di TASTE, il salone delle eccellenze del gusto organizzato da Pitti Immagine (9-11 marzo 2013).

La sfida finale avrà luogo al Four Seasons Hotel Firenze venerdì 8 Marzo alla presenza di una giuria di qualità che sarà composta da critici enogastronomici quali: Davide Paolini, Fiammetta Fadda, Eleonora Cozzella, Gianluca Biscalchin, Sandra Longinotti e Leonardo Romanelli oltre a Marco Reitano, noto sommelier ed esperto di vini del ristorante La Pergola (Roma), allo chef Davide Oldani, ideatore della Cucina Pop e allo chef stellato Vito Mollica del ristorante Il Palagio del Four Seasons di Firenze,  esperto curatore e creatore di catering. In giuria, vi saranno anche Gianluca Bisol – direttore generale di Bisol – e la docente dell'Università Ca' Foscari Christine Mauracher, codirettrice del Master in Cultura del Cibo e del Vino a Valdobbiadene (Tv).

Il tema del contest finale, scelto dal comitato organizzatore, è di grande attualità: i quattro finalisti si sfideranno simulando un gala dinner per una sfilata di moda donna della collezione autunno/inverno, realizzata con fibre, tessuti e colori naturali. L'ispirazione creativa della collezione e della cena è: la natura si riappropria della città e riconquista gli spazi urbani.

Questo tema dà ampio spazio alla creatività di ciascun catering che dovrà esprimere la propria abilità sia culinaria che scenografica. I quattro catering protagonisti della sfida finale sono: Le Gourmet di Varese, La Fenice di Faenza, Assaporando di Udine e La Torre di Agrigento. Solo sabato 9 marzo sapremo chi di loro si sarà aggiudicato il premio Platinum, Gold, Silver, Bronze.

King of Catering celebra e valorizza un settore professionale che da tempo ha raggiunto la maturità per dialogare sempre più con i protagonisti della gastronomia italiana e internazionale e dà voce a coloro che firmano la scienza, la tecnica e l'arte del catering: dai grandi chef ai maestri delle decorazioni floreali, agli allestitori e a tutti coloro che contribuiscono alla riuscita di un grande evento. Per questo l'agenzia La Buccia ha ideato e organizzato il concorso King of Catering, per dare visibilità e voce a questa categoria, aggiudicandosi nel 2012 il premio Best Emotional Response del BEA (Best Event Award).

Fede & Tinto, conduttori della trasmissione radiofonica Decanter-Radio2, animeranno la serata della finale. Alle ore 13.00 del giorno successivo, 9 marzo, sul palco di TASTE alla Stazione Leopolda di Firenze, Gianluca Bisol, insieme a tutti i protagonisti del premio, incoronerà i vincitori dell’edizione 2013 e consegnerà una speciale edizione di Jeroboam di Prosecco, creata per l'occasione. All’interno di TASTE, King of Catering avrà un proprio spazio in cui si potranno fare degustazioni, incontri e vivere un’atmosfera unica. L’allestimento dell’area è curato dalla Riccardo Barthel, sinonimo di uno stile di vita autentico che imprime alla modernità il carattere e il gusto di un’arte tutta italiana di abitare gli spazi. E' realizzato in collaborazione con l’architetto Alessandro Moradei.

Title sponsor di King of Catering, Bisol, la storica famiglia del Prosecco e del Cartizze in Valdobbiadene, che fin dal primo momento ha creduto e appoggiato Riccardo Cioni, ideatore e organizzatore del premio. Nuovo partner da questa edizione è il marchio Fiat che sarà a fianco delle società di catering per le loro esigenze professionali e private. Un altro importante arrivo è Venchi, il cioccolato dal 1878 che si affianca a Cecchi e Ferrarellestoricamente legate al premio. King of Catering è organizzato in collaborazione con Pitti Immagine, Mondadori Pubblicità  e  Four Seasons Hotel Firenze

 

Taste sarà aperto al pubblico sabato e domenica dalle 12.30 alle 19.30, mentre lunedì rimane aperto dalle 9.30 alle 16.30. Ingresso 15 euro.

Il costo del biglietto d'ingresso è: 15 € per il pubblico - Ticket giornaliero 10 € per gli operatori del settore - valido per tutti i giorni del salone



Programma completo di tutti gli eventi a Firenze: Taste - FuoriTaste

Taste Edizione 2012

Taste Edizione 2011

Taste Edizione 2010

Taste Edizione del 2009

Taste Edizione del 2008 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner