Tornareccio Regina di Miele: sabato 24 e domenica 25 settembre il week end più dolce che c'è!

22/09/2016

Tornareccio Regina di Miele: sabato 24 e domenica 25 settembre il week end più dolce che c'è!
Tornareccio (Ch), 21 settembre 2016 - Da quattordici anni è l'evento di riferimento per il miele e l'apicoltura abruzzese, capace di richiamare visitatori da tutta Italia: sabato 24 e domenica 25 settembre una nuova, appassionante edizione di Tornareccio Regina di Miele, la rassegna dedicata alle bontà dell'alveare e ai prodotti tipici del territorio. Due giorni per gustare ed acquistare miele e tante bontà dei produttori locali, famosi in tutta Italia per un prodotto che da oltre un secolo si distingue per la sua indiscussa qualità: la attesta il mercato e la riconoscono da anni anche i principali premi nazionali e internazionali che le aziende di Tornareccio ricevono incessantemente.

Solamente nel 2016, nei concorsi nazionali di Montalcino e Castel San Pietro Terme sono stati assegnati ben venti premi ai produttori tornarecciani, che come sempre saranno i protagonisti della rassegna: ad accogliere gli appassionati, i loro stand originali, curatissimi e coinvolgenti dove si potranno assaggiare e acquistare i mieli d'annata delle varietà uniflorali - agrumi, girasole, acacia, castagno, coriandolo, ciliegio, sulla, solo per citare i principali - e millefiori, ma anche conoscere il fantastico mondo delle api e scoprire tutte le possibili declinazioni del miele come gli abbinamenti con frutta secca, formaggi, peperoncino, spezie, crema di nocciole, infusi, liquori, torroni, cioccolatini, gelati, caramelle... Per gli amanti del benessere, negli stand sarà possibile conoscere e acquistare anche pappa reale, propoli e polline, insieme ai prodotti cosmetici a base di miele. Accanto agli stand degli apicoltori ci saranno come sempre anche gli altri produttori locali di bontà gastronomiche abruzzesi, in un percorso del gusto che sarà capace di raccontare le mille bontà di un territorio ricchissimo.
 
Tornareccio Regina di Miele: sabato 24 e domenica 25 settembre il week end più dolce che c'è!
Miele e apicoltura al centro di altri appuntamenti del week end. L'ospite d'onore di Tornareccio Regina di Miele sarà Federico Anzellotti, pasticciere e presidente nazionale Confederazione Pasticceri Italiani, tra i più apprezzati a livello internazionale, che domenica alle 17.00 terrà una golosa e imperdibile “lectio magistralis” sul tema “Il miele in cucina: il Re della Pasticceria”. Anzellotti porterà la sua esperienza sul ruolo del miele in pasticceria, tra tecnica, gusto, aneddoti, scoperte e fantasia, proseguendo il percorso intrapreso anni addietro da Tornareccio Regina di Miele per scoprire un uso del miele che va oltre il semplice prodotto di benessere, ma che in cucina sa esprimersi al meglio.

Sul tema, nel tempo, sono intervenuti chef stellati come Marcello Spadone, Peppino Tinari e William Zonfa, insieme a giornalisti come Edoardo Raspelli, Licia Granello, Paolo Massobrio, Gioacchino Bonsignore e altri.

Imperdibili si preannunciano tre incontri dedicati alla scoperta degli altri prodotti dell'alveare: pappa reale, propoli e polline. Valeria Malandra, esperta di Apicoltura Malandra, condurrà il pubblico alla loro conoscenza, alla loro produzione e al loro uso. Appuntamento domenica alle 15.00 (pappa reale), 16.30 (propoli) e 18.30 (polline).

Le potenzialità e le prospettive dell'apicoltura regionale saranno al centro dell'autorevole convegno regionale in programma domenica alle 10.30 con tutte le associazioni apistiche regionali. Ne discuteranno Luigi Iacovanelli, presidente Associazione Apicoltori Professionisti d'Abruzzo, Giancarla Galli, presidente Fai Abruzzo, Sebastiano Mancini, presidente Consorzio apistico provinciale Teramo, e Gabriel Battistelli, direttore Coldiretti Chieti. Completano il panorama, le degustazioni guidate e Arnie Aperte, le visite alle aziende apistiche di Tornareccio e una proiezione fotografica sul tema delle api.
Tornareccio Regina di Miele: sabato 24 e domenica 25 settembre il week end più dolce che c'è!
Tornareccio Regina di Miele è come sempre molto di più: grazie alle visite guidate, sarà possibile scoprire la bellezza dei mosaici installati in tutto il paese e l'area archeologica di Monte Pallano. Per gli amanti della cucina e del territorio sabato pomeriggio c'è la presentazione del volume di Lucio Biancatelli e Gino Primavera "La cucina della Maiella". Anche l'artigianato sarà protagonista grazie alla partnership con Confartigianato Chieti: lungo via del Carmine ci saranno i colorati stand di tanti creativi del territorio, e ci saranno realizzazioni a cura di maestri artigiani.

Due gli spettacoli in calendario: sabato sera è in programma Nerocandido, concerto promosso dal Comune di Tornareccio, Scuola Primaria di Tornareccio, Friotto e Bandautore, Juan Carlos, Giuseppe Colangelo nell’ambito di “Scuola in arte: progetto musica a colori”, mentre domenica pomeriggio alle 18.00 ci sarà "Ambasciatore d'Abruzzo", spettacolo comico a premi con l'Alto Patrocinio della Presidenza della Regione Abruzzo.

Tante le mostre d'arte: "Messaggi cristiani nell’arte, riferimenti biblici nelle opere esposte" è il titolo dell'esposizione del pittore Francesco Mancini, "IN2", esposizione di opere musive di Alessia Filipponi e Giulia Bonanno (B&B Le due fontane in piazza Fontana), "Scuola in arte: progetto musica a colori", estemporanea di pittura degli alunni della Scuola primaria di Tornareccio e dell’opera del maestro Juan Carlos, e "L'Abruzzo e il Regno di Napoli", mostra di stampe con mappe dal XVI al XIX secolo riprodotte dalla Frentania Staperia d’Arte di Atessa, a  cura di Pier Giorgio Di Giacomo. Domenica mattina, come tradizione, ci sarà la Santa Messa dell'Apicoltore nel Santuario della Madonna del Carmine alle 8.00.
"Quella che ci attende - commenta Remo Fioriti, sindaco di Tornareccio - è un'edizione che come sempre saprà raccontare le mille sfaccettature di un prodotto ormai affermato a livello internazionale, come attestano i premi sempre più numerosi che il nostro miele ormai riceve nelle competizioni più prestigiose. Con convinzione portiamo avanti la promozione del nostro prodotto identitario, sempre più convinti che in un panorama di globalizzazione gastronomica spinta che tutto appiattisce puntare sulla qualità del nostro miele significa contribuire a livello nazionale ed internazionale ad un'alimentazione più sana e rispettosa dell'ambiente. E promuovendo il miele promuoviamo tutte le nostre ricchezze. Vi aspettiamo numerosi a Regina di Miele!"

"I numeri dell'apicoltura abruzzese - dice l'assessore regionale all'Agricoltura, Dino Pepe - sono importanti: 691 apicoltori con 42.132 alveari, una produzione pari a circa 900 tonnellate annue, di cui il 79 per cento per il mercato e il 21 per cento per autoconsumo, e un giro di affari di circa 5 milioni di euro. In tutto questo, Tornareccio ha un ruolo di primo piano, e Regina di Miele è un evento di portata nazionale, non solo perché è in grado di far conoscere il miele ad un pubblico ampio ma pure perché trascina anche altri portatori di interesse, come piccoli produttori ed altre eccellenze della nostra agricoltura".

Tornareccio Regina di Miele è un evento promosso dal Comune di Tornareccio con il patrocinio delle Città del Miele, e in partnership con Regione Abruzzo, Bcc Sangro Teatina e Confartigianato Chieti. L'organizzazione generale è a cura di Ars Nova Comunicazione ed Eventi, l'ufficio stampa e l'area social sono curati da Piergiorgio Greco.
 
 
Informazioni su Tornareccio Regina di Miele:
- www.reginadimiele.it;
- facebook: tornareccioreginadimiele
- Twitter: @reginadimiele
- hashtag ufficiale: #reginadimiele16
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner