TTG Incontri dal 13 al 15 ottobre a Rimini Fiera: le prime anticipazioni

06/07/2016

TTG Incontri dal 13 al 15 ottobre a Rimini Fiera: le prime anticipazioni
Conoscerla per influenzarla o, almeno, per assecondarla al meglio. La domanda turistica assume contorni nuovi e sempre in evoluzione sono le modalità di acquisto e ormai le attese del consumatore sono sempre più alte e diversificate.
TTG Incontri 2016, il marketplace del turismo più importante in Italia e fra i primissimi in Europa, dal 13 al 15 ottobre proporrà a Rimini Fiera una panoramica senza pari agli operatori turistici. I più importanti attori della filiera scelgono infatti le giornate riminesi per conoscere numeri e tendenze, ma anche soluzioni per incrementare le vendite e occasioni di formazione.
 
 
TURISMO E CINESI: SE NE PARLA TANTO… PARLIAMONE CON LORO!
TTG Incontri 2016 proporrà un’analisi ed un confronto col mercato turistico cinese in una logica di cooperazione. L’incontro è previsto nella mattinata di venerdì 14 ottobre con la presenza di Dai Bin, President at China Tourism Academy, la massima autorità governativa in Cina sui temi del turismo.
 
Quinto mercato incoming per l’Italia, per l’Europa si stima produrrà un movimento stimato fra gli 80 e i 150 milioni di turisti entro i prossimi 15 anni. Nell’ultimo anno, 70 milioni di cinesi hanno fatto viaggi all’estero con una spesa di oltre 215 miliardi di dollari (+53%) e la propensione è destinata a crescere.
Forte dinamismo anche in Cina: entro il 2020 il governo si propone infatti di rafforzare il settore dei servizi, portando il coefficiente di incidenza sul Pil dall’attuale 50,5 per cento al 56 per cento. Grossi investimenti saranno riservati allo sviluppo dei trasporti, quindi si amplierà il numero delle mete visitabili grazie alla realizzazione di nuove tratte ferroviarie ad alta velocità che passeranno da 19mila a circa 30mila chilometri entro fine decennio.
 
“Metteremo a confronto gli operatori italiani ed europei con i massimi responsabili delle politiche cinesi in tema di turismo – spiega Paolo Audino, Direttore Business Unit Tourism & Transport di Rimini Fiera SpA – per un confronto che consenta di pianificare sviluppo di business per entrambi i versanti, con un livello di approfondimento mai avvenuto in nessuna fiera al di fuori dei confini cinesi”.

 
TTG INCONTRI RISPONDE ALLE DOMANDE!
Quali destinazioni internazionali cresceranno di più? Dove andranno in vacanza gli italiani nei prossimi anni? E quali mete italiane saranno le preferite dai turisti stranieri? Come cambiano le modalità di prenotazione e pagamento del viaggio e come sta evolvendo un settore economico che, nel mondo, (dati Unwto) registra oltre 1,2 miliardi di arrivi (+4,4%)? Sono soltanto alcune delle domande a cui il grande evento internazionale di Rimini darà una risposta. Ed è qui che ogni anno oltre 63.000 imprenditori del comparto si incontrano per progettare l’evoluzione e la crescita delle proprie aziende e del settore.
 
A poco più di tre mesi dell’evento ecco altre anticipazioni su temi che verranno approfonditi in fiera.
BUSINESS TRAVEL
Per la prima volta in fiera, verrà presentato un focus dedicato al business travel che vedrà la diffusione, a cura di Polimi Politecnico di Milano, di uno studio appositamente condotto per fotografare il settore e le sue evoluzioni. Verranno analizzati, attraverso numerosi casi di studio, gli strumenti utilizzati dalle aziende italiane per la gestione dei viaggi d’affari e i trend della domanda internazionale.
  

PER VENDERE EMOZIONI BISOGNA CONOSCERE IL CLIENTE
Per comprendere la domanda di vacanza e, nello specifico, ‘pesare’ l’attesa di soddisfazione del cliente, è tema sempre più attuale. Da qui l’iniziativa di TTG Incontri di stringere una partnership con l’Associazione Psicologi dell’Emilia Romagna e con l’Associazione Psicologi DiBeneInMeglio, che si occupa da 5 anni di ‘psicologia del benessere e della felicità’, per trasferire agli operatori la capacità di conoscere la psicologia del cliente per capire la vacanza da proporre. Due i convegni in programma e la proposta di test che permettono di migliorare le performance degli operatori del settore turistico, in particolare di albergatori, agenti di viaggio, gestori di resort, villaggi o professionisti della di crociere.
 

TURISMO ACCESSIBILE E INFO SULLA MEDICINA DEL TURISMO
Approfondimenti a TTG Incontri anche sui temi del turismo accessibile, un mercato da 170 milioni di persone in Europa con limiti nei movimenti e a cura Roberto Vitali di Village 4 All. Verranno presentati dati aggiornati sul turismo legato ai viaggi per le persone con disabilità ma anche le soluzioni per attirare il target e per adattare il prodotto, la spiaggia o la struttura alberghiera agli ospiti con bisogni speciali.

Si parlerà di medicina del turismo con l’intervento del Prof Walter Pasini, Esperto di Sanità Internazionale, Fondatore della Società Italiana di Medicina del Turismo. Presenterà la nuova edizione del manuale per operatori del turismo “Viaggi e Salute nei 5 Continenti”, oltre a fornire indicazioni sui consigli per i viaggiatori in partenza per aree interessate da ‘nuove’ malattie e/o epidemie (es: ebola, zika, aviaria, ecc.).
 

TRAVEL BLOGGING
A TTG Incontri ci sarà lo speech di Kash Batthacharya, travel blogger scozzese vincitore del Travel Blogger and Vlogger of the Year Award ai Travel Media Awards. Nel 2012 aveva lanciato il #BlogVille project, in partnership con la Regione Emilia-Romagna per promuovere il turismo attraverso i travel blogger più qualificati a livello internazionale. Sarà in fiera con Nicholas Montemaggi, per cinque anni Digital PR e responsabile International Online Media Relations della Regione Emilia-Romagna (Turismo). Speaker molto apprezzato in convegni e conferenze di livello internazionale, anche Montemaggi terrà uno speech a TTG Incontri sempre sul tema del Travel Blogging e dell’importanza assunta dai blogger nell’ambito della comunicazione turistica nazionale e internazionale.
 

VENDERE TURISMO AI TEMPI DEI SOCIAL
Altro fronte di approfondimento, quello del social selling, ossia l’utilizzo dei social media per il contatto efficace col cliente. Ne parlerà Leonardo Bellini, Digital Marketing & Social Business Advisor. Attesa anche per la nuova edizione dell’Osservatorio Digitale del Turismo, a cura di Polimi – Politecnico di Milano sul valore del mercato digitale nel turismo. Verranno presentati in anteprima i dati sulla spesa online degli italiani per i viaggi in Italia e all’estero; analizzati device utilizzati prima, durante e dopo la vacanza; i prodotti più e meno acquistati online; le soluzioni di pagamento adottate.
 

TURISMO GAY&LESBIAN
Quello g&l è un segmento in crescita costante e che secondo Eurisko in Italia vale un giro d’affari di oltre 2,5 miliardi. Se clima, cucina e benessere sono gli ingredienti più apprezzati, l’Italia ha le carte in regola per recuperare il gap che la separa dalle mete mondiali nella risposta a questa domanda. TTG Incontri da dieci anni segue e informa gli operatori sul dinamismo che riguarda il turismo g&l e in collaborazione con AIGTL (Associazione Italiana Turismo Gay & Lesbian) organizzerà iniziative e un approfondimento guidato dal giornalista Alessandro Cecchi Paone.
 
Contenuti, quelli di TTG Incontri, in quotidiana evoluzione e aggiornati sul sito www.ttgincontri.it, proposti ad una platea attesa di oltre sessantatremila operatori, più di tremila espositori e oltre 1.000 buyer provenienti da 85 Paesi. L’area Italia di TTG Incontri è, infatti, la più grande piazza di contrattazione dell’offerta turistica italiana nel mondo.
 
A Rimini Fiera, insieme al 53° TTG INCONTRI, si svolgeranno anche il 65° SIA GUEST, Salone Internazionale dell’Ospitalità e il 34° SUN, Salone Internazionale dell’Esterno.

http://www.ttgincontri.it/ - #TTG2016
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner