"Un'altra estate" nei Borghi fino al 31 agosto in cinque borghi toscani

20/07/2017

La rassegna sarà accompagnata da un concorso fotografico che Il Tirreno lancerà in concomitanza con lo svolgimento degli eventi, ed al termine del quale una giuria premierà le foto più belle dei Borghi Toscani.

C’è davvero bisogno di richiamare i turisti di tutto il mondo nelle piccole, deliziose piazze dei villaggi italiani, affacciati a una balaustra per guardare panorami come quadri, appoggiati al muro di quel vicolo, sotto la volta antica, dove il cielo sbuca nell’ombra delle pareti medioevali? 
Sì, ce n’è bisogno.

La Regione Toscana con questo spirito lancia la seconda edizione di "Un'altra estate", manifestazione itinerante con cui la regione intende valorizzare e animare l'estate turistica toscana con il supporto di Toscana Promozione Turistica e la collaborazione della Fondazione Sistema Toscana, di Vetrina Toscana, della Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici e del quotidiano Il Tirreno.

Una rassegna in 5 tappe, che quest'anno - in occasione dell'Anno dei Borghi voluto dal Mibact - sarà ospitata in altrettante piazze dislocate lungo la costa o nelle immediate vicinanze, valorizzando angoli suggestivi dei borghi toscani.

La presentazione di "Un'altra estate" 2017
 

"I borghi sono un elemento fondamentale della nostra offerta turistica; i luoghi che meglio rappresentano la Toscana più vera, più genuina. Quella Toscana che i turisti desiderano scoprire e vivere", ha commentato Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica. "Per questo, in occasione di Un'altra estate abbiamo deciso di raccontare la costa e la vacanza al mare attraverso queste realtà che rappresentano un modo nuovo per scoprire la nostra regione, lontano dalle rotte del turismo di massa".

"Assieme al quotidiano Il Tirreno – ha aggiunto Peruzzini - racconteremo l'offerta di questi centri che stanno avendo un ruolo sempre più rilevante nella promozione del nostro territorio. Oggi i borghi rappresentano, infatti, il 10% del turismo in Toscana e in questi mesi stiamo già registrando una crescita del +4% rispetto al 2016. Anche per questo, l'edizione 2017 di Un'altra Estate è particolarmente importante".

"Siamo molto contenti, come Tirreno, di partecipare assieme alla Regione Toscana a questo programma estivo – ha commentato Luigi Vicinanza, direttore del quotidiano Il Tirreno, media partner di Un'altra estate". "Un giornale – ha proseguito Vicinanza – non è soltanto un contenitore di notizie, ma innanzitutto una bandiera identitaria e questa iniziativa di Un'altra estate ci porta alla riscoperta dei borghi della Toscana. Certo 5 sono solo una parte minima, però li abbiamo individuati perché pensiamo che in quetsi luoghi ci sia un momento di identità molto, ma molto forte".

La magia dei luoghi, la varietà dei sapori e la forza delle immagini, saranno dunque i veri protagonisti degli eventi che animeranno i giovedì di "Un'altra Estate". Partenza il 27 luglio da Capoliveri, all'Isola d'Elba, per proseguire il 3 Agosto a Vicopisano, il 10 agosto a Carrara, in località Gragnana, il 24 agosto a Rosignano Marittimo e conclusione il 31 agosto a Castiglione della Pescaia.

Gli eventi si terranno in fascia pre-serale, a partire dalle ore 19.00, per terminare intorno alle 20.30.

L'iniziativa prevede una degustazione di vini e prodotti locali ed anche quest'anno a fare gli onori di casa sarà Irene Arquint, giornalista ed esperta di enogastronomia, che insieme a vari ospiti, rappresentanti Istituzionali e conoscitori del territorio, offrirà spunti per vivere la Toscana attraverso sapori e caratteristiche locali: cultura, natura e curiosità di un territorio in grado di offrire mille occasioni per itinerari di viaggio adatti a soddisfare le esigenze di molteplici tipologie di turismo.

Insieme alle degustazioni tipiche territoriali sarà allestita anche un'area informazioni con materiale promozionale del luogo con addetti a disposizione per approfondimenti sul territorio circostante per la scoperta del borgo e proposte di itinerari turistici nella zona.
 

Date e luoghi degli eventi:

27 luglio - Capoliveri, Isola d'Elba, terrazza panoramica
3 Agosto - Vicopisano, piazza Palazzo Pretorio
10 Agosto Carrara, frazione Gragnana, sagrato della Chiesa
24 agosto Rosignano Marittimo, sagrato Chiesa di Sant'Ilario, via del Castello
31 agosto Castiglione della Pescaia, terrazza panoramica, piazzale Solti

Ad ogni tappa Il Tirreno farà dono alle amministrazioni comunali ospitanti di una gigantografia appositamente realizzata in occasione di questo anno di particolare significato per la testata di cui ricorre il 140° anno dalla fondazione.

La rassegna sarà accompagnata da un concorso fotografico che Il Tirreno lancerà in concomitanza con lo svolgimento degli eventi, ed al termine del quale una giuria premierà le foto più belle dei Borghi Toscani. Borghi che raccontano di un equilibrio tra storia, natura e paesaggio, consolidatosi nei secoli, dove l'uomo è parte integrante di questo processo, e contribuisce a mantenerne le peculiarità. E "Un'altra estate" vuole essere un'occasione per raccontare questa storia.
 

UN'ALTRA ESTATE: INVIA LA FOTO DEL TUO BORGO a IL TIRRENO E VINCI UN TELEFONINO 

✔ La Toscana ha un patrimonio di 124 borghi. Un patrimonio da valorizzare: il quotidiano Il Tirreno, con la Regione Toscana e altri partner, lancia l'iniziativa "Un'altra estate, incontriamoci nei borghi".
✔ Tra la varie iniziative ecco un CONCORSO FOTOGRAFICO dedicato ai lettori del Tirreno con in palio 5 smartphone di ultima generazioni firmati "Vodafone", di nuovo partner del Tirreno nell'iniziativa d'estate"
✔ Come partecipare? Facilissimo: basta postare QUI una foto con il vostro borgo toscano preferito

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner