VAS: sugli Ogm una importante vittoria..."gli Stati europei possono limitare o bandire gli Ogm dal proprio territorio"

Una dichiarazione di Simona Capogna, Vicepresidente VAS

13/11/2014

VAS: sugli Ogm una importante vittoria..."gli Stati europei possono limitare o bandire gli Ogm dal proprio territorio"
Roma 13 november 2014. Gli Stati Membri dell’Unione Europea cominciano ad avere qualche barlume di speranza di poter recuperare la propria sovranità in materia di coltivazione di Ogm.

In base alla decisione della Commissione Ambiente dell’Europarlamento dell’11 novembre, infatti, gli Stati europei possono limitare o bandire gli Ogm dal proprio territorio, per motivi inerenti la politica ambientale, l’impatto socioeconomico, l’uso del suolo e l’ordine pubblico.

La procedura per richiedere il divieto è stata semplificata rispetto alla proposta iniziale (in base alla quale era necessario trattare con l’industria biotech produttrice della pianta geneticamente modificata) e, inoltre, è stato ribadito il principio di precauzione.

Questa decisione ci rende ottimisti, anche se il testo definitivo della legge sarà pronto solo dopo un lavoro congiunto tra Parlamento, Commissione e governi.
La battaglia non è, quindi, ancora conclusa, e tutte le associazioni ambientaliste, di agricoltori, di imprenditori e di consumatori terranno il processo sotto stretta osservazione affinché vengano rispettati i principi espressi in questa prima fase.

Per ulteriori informazioni:
Verdi Ambiente e Società (VAS)
Via Corso Vittorio Emanuele, 54 Roma
Tel. 063608181
Cell. 3291328437
www.vasonlus.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner