Verso l'Expo 2015: il progetto Valtellina e Valposchiavo

Un concorso fotografico della Provincia di Sondrio vertente sui temi di Expo Milano

02/06/2014

Verso l'Expo 2015: il progetto Valtellina e Valposchiavo
Milano 2 giugno 2014.  Lo scorso mese è stato presentato a Milano il progetto “Valtellina Valposchiavo Expo” alla presenza degli assessori regionali all'agricoltura, Gianni Fava e alle culture, identità e autonomie, Cristina Cappellini.

La manifestazione si è svolta nell'ambito della tappa milanese del Giro del Gusto promosso da Padiglione Svizzera al Castello Sforzesco.
Il programma ha visto la presenza di un mercatino di prodotti della Valtellina e della Valposchiavo e nella Sala Tematica del Castello Sforzesco, la proiezione del film “Rupi del Vino” di Ermanno Olmi.

Nella Sala Panoramica del Castello Sforzesco, si sono svolti talk show sui prodotti tipici e dimostrazione teatrale realizzata all'interno del programma “Viavai - Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia”. 
 
Il progetto “Valtellina Valposchiavo Expo”
Un’unione di intenti transfrontaliera Italia-Svizzera che ha saputo cogliere le comuni radici storiche e le somiglianze tra queste due aree montane per sviluppare sinergie economiche, per favorire la visibilità dei progetti, delle iniziative e dei prodotti/servizi di queste due Valli alpine coerenti con i temi dell’EXPO 2015.
 
Dal luglio 2012, a seguito dell’incarico ricevuto da Provincia di Sondrio, Regione Valposchiavo e Camera di Commercio di Sondrio, la Società di Sviluppo Locale spa ha dato avvio al progetto “Valtellina Valposchiavo Expo” finalizzato ad attivare una collaborazione sinergica e di accompagnamento per tutte le attività di Valposchiavo e Valtellina in vista dell’Expo Universale di Milano 2015. In particolare è stato redatto un Piano di Posizionamento della provincia di Sondrio e della Regione Valposchiavo per l’inquadramento delle potenzialità dei nostri territori e delle varie opportunità su cui si possa investire in vista dell’Esposizione Universale Milano 2015 a seguito del quale si sono poi condotte svariate attività con il coinvolgimento e la messa in rete di tutti gli attori istituzionali e privati interessati.
 
Fra le varie attività si menzionano: l’organizzazione di incontri tematici, sul turismo e sul comparto agroalimentare; incontri informativi e seminari per le aziende locali con personale di società Expo per garantire approfondimenti ed aggiornamenti riguardo al sistema degli appalti, delle forniture e delle opportunità commerciali con i paesi partecipanti ad Expo 2015; incontri con referenti di società Expo 2015, Padiglione Italia, Padiglione Svizzera, Trenord, Regione Lombardia e Cantone dei Grigioni per potersi coordinare per le iniziative programmate in vista dell’Esposizione Universale; attività di promozione presso la società Expo 2015 dei prodotti d’eccellenza tipici di Valposchiavo e Valtellina, anche attraverso iniziative dedicate in occasione di grandi eventi di Padiglione Italia/Expo 2015 quali il forum “Le Regioni d’Italia per Expo Milano 2015”, a Palazzo Lombardia; l’intensa collaborazione con la Presidenza Italiana della Convenzione delle Alpi per la valorizzazione delle aree montane in Expo 2015 grazie a cui si sono organizzati congiuntamente degli eventi (l’evento a Sondrio “La Convenzione delle Alpi in vista di Expo 2015; l’evento a Bruxelles a valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche valtellinesi e valposchiavine nell’ambito del convegno “Towards an EU Strategy for the Alpine Region”), si è partecipato a incontri, Comitati Permanenti della Convenzione delle Alpi e workshop dove le attività congiunte di Valtellina e Valposchiavo sono state presentate quali best practice di collaborazione transfrontaliera alpina in vista dell’Esposizione Universale di Milano 2015; la collaborazione alla realizzazione di Fotografando 2013, concorso fotografico della Provincia di Sondrio vertente sui temi di Expo Milano 2015, con la partecipazione in giuria di concorso ed il patrocinio di Padiglione Italia, National Geographic Magazine e Levissima; l’ottenimento del Patrocinio di Expo 2015/ Padiglione Italia e la partecipazione di loro referenti per eventi nei nostri territori.
 
Si è inoltre condotto uno studio di fattibilità teso a verificare la fattibilità tecnica ed economica di un progetto di collegamento ferroviario fra la provincia di Sondrio ed i padiglioni di Expo Milano con l’obiettivo di costruire percorsi turistici collegati all’Expo e si è realizzata l’idea progettuale dello Slow Train: un’esperienza enogastronomica con prodotti tipici locali d’eccellenza curata da chef stelle Michelin su un treno d’epoca che consentirà un viaggio  su antiche carrozze ristorante di prima classe fra Milano e la Valtellina.

Tag: Expo 2015

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner