Vinissage 2014: vino, cibo e wellness da sabato 24 a lunedì 26 Maggio

Mostra mercato dei vini biologici e biodinamici, organizzata dal Comune di Asti

15/05/2014

Vinissage 2014: vino, cibo e wellness da sabato 24 a lunedì  26 Maggio

Asti, 15 maggio 2014. Da sabato 24 a lunedì 26 Maggio torna Vinissage, mostra mercato dei vini biologici e biodinamici, organizzata dal Comune di Asti in collaborazione con l’Associazione Officina Enoica.

Saranno oltre un centinaio gli artigiani del gusto che presenteranno al grande pubblico i prodotti provenenti da molte regioni italiane Oltre ai vini, Vinissage, come ogni anno, ospiterà produttori ed artigiani di altri prodotti gastronomici: pane, salumi, formaggi, olio, dolci, conserve, confetture, derivati alimentari della canapa, provenienti da agricoltura biologica e biodinamica.

Oltre ottanta produttori di vino con quasi quattrocento etichette in degustazione, provenienti dalle migliori regioni vinicole italiane: Piemonte, Veneto, Sicilia, Toscana, Puglia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta. Barolo, Barbaresco, Amarone, Nero d’Avola, Prosecco, Brunello di Montalcino e molti bianchi e spumanti metodo classico, costituiranno il ricco panorama della produzione enologica biologica e biodinamica che sarà presentato direttamente dai produttori presenti.

La manifestazione aprirà sabato pomeriggio con la presentazione del progetto “Il biologico contro le mafie: l’esperienza di Cascina Caccia - San Sebastiano da Po (TO) e la sua trasformazione da luogo di mafia ad azienda agricola, luogo di pace, educazione e cultura.”

Seguirà l’esibizione musicale dei piccoli artisti (dai 4 ai 12 anni) dell’orchestra dell’Associazione Musicale Suzuki di Asti e in serata l’aperitivo con “…cucina in compagnia”.

Nella giornata di domenica, la condotta di Asti di Slow Food proporrà una serie di golose attività per far conoscere, assaggiando, i prodotti locali.

In programma anche “LItalia in verticale”, una degustazione verticale di vini siciliani e piemontesi accompagnati da specialità a base di farina di canapa e salumi emiliani. La degustazione sarà curata dalla sezione ONAV di Asti, che, da sempre, accompagna Vinissage.

Nel tardo pomeriggio Fabrizio Gallino, sommelier e degustatore, presenterà “Vino in Valle“, un libro-guida per scoprire la Valle d’Aosta enologica, tra vini e vigne.

Grazie alla volontà di Asti di essere città del vino a tutti gli effetti, attenta al rispetto dell’ambiente e della salute, si affiancano al ricco programma di Vinissage altri eventi collaterali in città.

Sabato e domenica sera le strade del centro storico si trasformano in un grande ristorante con “Wine street tasting”; nei bar e nei ristoranti aderenti verranno proposte degustazioni di vini locali biologici e piatti tipici (www.creativeasti.com/winestreet).

Un settore, quello del bio, che negli ultimi anni è cresciuto enormemente, grazie anche ad eventi come Vinissage, che contribuiscono ad avvicinare i consumatori all’agricoltura biologica stimolando l’adozione di stili di vita sostenibili.

Per contribuire ad uno stile di vita sostenibile gli istruttori di Nordic Walking inviteranno turisti e cittadini a partecipare alla prima di “Asti in cammino”, due itinerari (4 e 10 km) per conoscere e apprezzare sempre più il centro storico e la prima collina. Oltre agli istruttori i gruppi saranno accompagnati da guide turistiche aderenti a FederAgit.
Sarà possibile per i visitatori praticare il Nordic Walking o Camminata Nordica con bastoncini, una pratica sportiva che tiene in forma fisica le persone di ogni età, in qualsiasi luogo, città, campagna, mare e montagna. Tutti i camminatori saranno premiati con l’ingresso gratuito a Vinissage e la possibilità di degustare i prodotti in esposizione.
L’ingresso al Vinissage darà inoltre diritto all’ingresso gratuito all’Urban Adventure Park (sabato e domenica dalle 11 alle 19,30)
Possono accedere gratuitamente a Vinissage, oltre agli operatori professionali accreditati, anche tutti gli associati di ONAV, AIS, FISAR, AISP e Slow Food. 
 

ASTI è: Città del Vino Città del Bio

Nutrire il Pianeta. Energia per la vita
“Questo e' il tema dell'Expo2015, l'evento mondiale per eccellenza che si terrà a Milano il prossimo anno. Oltre venti milioni di turisti arriveranno in Italia per conoscere la storia, la tradizione e il futuro. Vinissage e' cresciuto ed e' diventato un appuntamento di riferimento in Italia per la cultura dei vini biologici, biodinamici e naturali.
Per molti e' una filosofia, per altri e' uno stile di vita, per altri una moda; sicuramente sono la massima espressione del rapporto uomo-terra.
Tre giorni per degustare oltre 300 vini, ma soprattutto avere un rapporto diretto con i vignaioli che sapranno trasmettere il loro sapere e il loro modo di vedere il mondo.
Tre giorni vivere Asti e il Monferrato. Vinissage, pronti per Expo2015”.

Andrea Cerrato
Assessore al Turismo, Agricoltura e Sviluppo Economico Comune di Asti

Tag: Asti

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner