L’Associazione "Le Donne della Birra" premia a Rimini sei professioniste - InformaCibo

L’Associazione “Le Donne della Birra” premia a Rimini sei professioniste

Le donne sempre più protagoniste, non solo nei consumi, ma anche nella produzione sono 75 le imprese birrarie femminili in Italia

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 17/02/2020

L’universo della birra in Italia è in grande espansione e vede le donne sempre più protagoniste: non solo nei consumi, ma anche nella produzione: dal report di Unioncamere sono 75 le imprese birrarie femminili.

Una dimostrazione è  il vasto interesse che le professioniste del settore stanno riscuotendo a Beer&Food Attraction 2020, la manifestazione di Ieg in scena fino a martedì 18 febbraio a Rimini fiera.

Le Donne della Birra, Associazione che riunisce le professioniste del settore con l’obiettivo di valorizzarne il ruolo in ambito birraio, sta dando risalto alle competenze delle donne in un contesto, una volta, prettamente maschile. Le attività della giornata inaugurale hanno visto l’Associazione offrire ad un pubblico maschile e femminile un’insolita opportunità di degustazione multisensoriale, molto apprezzata.

Poi, nella mattinata di ieri, domenica,  è andata in scena la cerimonia di premiazione di Donne della Birra 2020, seconda edzione.

Le sei premiate a Rimini dalle Donne della Birra

Il riconoscimento  è stato assegnato a publican nazionali distintesi per la loro capacità di valorizzare la birra e il servizio della stessa nonché, per la prima volta, a professioniste della distribuzione.

Quattro le publicans salite sul palco

Francesca Fagotto, titolare della Casetta della Birra Artigianale di Udine (UD), ideatrice del primo esempio di distribuzione automatizzata nel segmento; Francesca Galati, che continua la tradizione familiare nella gestione dell’Abbazia di Sherwood di Caprino Bergamasco (BG), luogo iconico per il territorio; Dorothea Licandro, ambasciatrice brassicola della Sicilia in qualificate manifestazioni nazionali e titolare del Mosaik di Catania (CT); Matilde Masotti di Birreria Brasserie di Tricesimo (UD), dove alterna e propone birre locali, italiane e straniere.

Premiate due rappresentanti della distribuzione

Paola Giacchero, titolare di Bevingross, azienda con sede a Spinetta Marengo (AL), rappresentante del Consiglio Nazionale di Italgrob e presidente dell’Associazione Donne dell’Horeca e Natascia Tion di Ales & Co., professionista con competenze internazionali in fatto di birra e specializzata nei mercati UK e Scandinavia.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore