Non solo moda...  di Mariella Belloni

 

 

Barilla lancia Alixir,

il nuovo brand nel segmento del benessere, e svela

"il segreto di vivere meglio"

 

Una nuova gamma di prodotti dedicati a uno stile di vita sano e attivo. Un vero e proprio programma alimentare che aiuta ad assumere ogni giorno e nelle giuste quantità i principi nutritivi essenziali per prenderci cura del nostro organismo.

 

I prodotti AlixirQual è il segreto del vivere al meglio? Tre italiani su quattro sono convinti che mangiar bene aiuti a prevenire molte malattie e il 66% che assicuri una maggiore longevità. Inoltre, ben 4 italiani su 10 ritengono che con una buona alimentazione si possa avere un'attività sessuale più soddisfacente e il 56% che si acquisti buonumore. 6 italiani su 10 dichiarano apertamente di non riuscire a seguire un'alimentazione sana ed equilibrata, mentre il 54% ammette di mangiare troppo. Questi sono alcuni dati che emergono dalla ricerca Alixir, condotta da Astra Ricerche per Barilla, su un campione di uomini e donne dai 18 ai 79 anni.

 

La ricerca Alixir dipinge l'Italia divisa tra gli Equilibrati (31%), moderati a tavola ma senza eccessive privazioni, e i Mangioni (42%), edonisti che proprio non possono fare a meno dei peccati di gola e sono molto indulgenti con se stessi. Solo un italiano su sette è tra gli indifferenti, privi di ogni sensibilità al tema dell'alimentazione, mentre i Monacali, duri con se stessi e perfettamente in grado di contenersi, sono il 13%.

Dopo anni di studio il team di Ricerca e sviluppo di Barilla è riuscito a incorporare le conoscenze scientifiche maturate in campo nutrizionale in prodotti facilmente inseribili nell'alimentazione quotidiana.

 

“Alle origini dell'esordio sul mercato dei nuovi prodotti, ha spiegato Guido Barilla, presidente del Gruppo - la consapevolezza che esiste tra le persone una forte sensibilità al rapporto tra l'alimentazione e la salute psicofisica. Il continuo cambiamento degli stili di vita ha effetto sul modo in cui si mangia e questo ci impone di guardare al cibo non solo attraverso categorie nutrizionali ma anche valutando come può aiutare le persone a stare bene. C'è l'esigenza di dare risposta ai loro bisogni, non crearne di nuovi. Da sempre il nostro Gruppo ha investito sull'innovazione di prodotto e qualità - continua Guido Barilla -. Ci siamo impegnati a promuovere un modello alimentare completo, quotidiano e accessibile che risponda alle esigenze delle persone per cercare di farle vivere al meglio. Oggi questo modello si arricchisce di Alixir”.

 

La nuova marca Alixir nasce come programma alimentare e propone cibi ricchi di ingredienti attivi essenziali per le funzionalità dell'organismo. Si tratta di un'offerta composta da sette prodotti - pane, biscotti, cracker, fiocchi di cereali, barrette - arricchiti di nutrienti attivi efficaci e funzionali, senza privare il piacere del palato - adatti ai diversi pasti della giornata. Tre invece sono una novità assoluta per il Gruppo Barilla, che fa il proprio ingresso nel beverage: tè verde, frutti rossi e arancia-carota vengono prodotti da San Benedetto, il partner scelto da Barilla per le bevande.

 

Alixir_Cor“Lo sviluppo dei prodotti - ha spiegato Eugenio Perrier, direttore marketing Mulino Bianco e Alixir - è partito dalla selezione di ingredienti naturalmente attivi, la cui efficacia ha riscontro scientifico.

Il team di Ricerca e sviluppo di Barilla ha studiato la combinazione di ingredienti che si è poi tramutata nello sviluppo di quattro mix: Alixir Cor, Alixir Regularis, Alixir Immunitas, Alixir Iuvenis, con effetti benefici su Cuore, Intestino, Sistema Immunitario e Cellule”.

“Le persone sono sempre più consapevoli che esistono in natura alimenti ricchi di nutrienti importanti per il nostro corpo - ha precisato Perrier - Barilla ha deciso di introdurre questi alimenti nella pratica nutritiva quotidiana cavalcando un'importante sfida: offrire ai consumatori un approccio completo alla salute componendo benefici sinergici diversi, inserendoli in un modello nutrizionale quotidiano con prodotti di qualità accessibili a tutti”.

 

Caratterizzati da un packaging nero, capace di trasferire valori di autorevolezza, i prodotti Alixir si differenziano in 4 linee ciascuna delle quali è rappresentata da un simbolo grafico che richiama le relative aree funzionali.

 

Con Alixir (sintesi di “alimento” e “elisir”) Barilla ribadisce il concetto di alimentazione sana e consapevole. Alixir si propone quindi non solo come una semplice linea di prodotti ma come una vera e propria marca, che come branding affianca Mulino Bianco e Barilla e che, essendo composta per i 7/10 da prodotti da forno, si colloca principalmente nell'alveo di Mulino Bianco.

 

Lanciata sul mercato da poco più di una settimana, la nuova linea sarà sostenuta a partire da ottobre da un'importante campagna pubblicitaria multisoggetto firmata dalla londinese Williams Murray Hamm che, tralasciata per ora la televisione, punta su stampa (settimanali e mensili), affissioni, web e numerose attività nei punti vendita. Sul fronte della comunicazione, il budget per tutte le attività previste nei prossimi 18 mesi è di 10 milioni di euro.

Le attività di below the line sono a cura di Network Communication. La pianificazione è gestita da Mediaedge:cia, l'attuale centro media di riferimento del Gruppo coinvolto nella gara media in corso, che vede anche la partecipazione di Carat, Omd, Starcom e che dovrebbe concludersi entro la fine di ottobre.

 

Riguardo alle novità Mulino Bianco, in arrivo, a ottobre due nuovi gusti di barrette Grancereale e un nuovo biscotto della linea Liberi per Natura. Gli obiettivi di fatturato sono di raggiungere entro un anno 25 milioni di euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[home page]

[mission]

[redazione]

[collabora]

[contattaci]

[link]