Questo è un giornale telematico dedicato a chi ama il buon gusto, non solo a tavola.

Un sito di servizio per il consumatore consapevole.

Un sito indipendente e costruito insieme ai visitatori-lettori.

Un sito per educare i consumatori a sciegliere i prodotti di qualità.

Un sito  sul  mondo dell'alimentazione, sui prodotti tipici, sui  piccoli-grandi giacimenti enogastronomici sparsi per l'Italia.

Ma non solo.

Vogliamo parlare anche di arte, cultura,  storia, natura.  Temi diversi ma  legati in modo indissolubile.

La diffusione del fast food che impone a tutti di mangiare velocemente e malamente rischia di far perdere il gusto per le cose buone e per le tradizioni locali e di disperdere un patrimonio di conoscenze. Da tempo è in atto una "distruzione" del gusto, e la dimostrazione sta nei tanti prodotti gastronomici che rischiano l'estinzione.

La distruzione del gusto ha conseguenze più ampie perchè il cibo è legato all'agricoltura, l'agricoltura è legata all'ambiente e l'ambiente è legato alla cultura. Il problema non è dunque solo per i "golosi" e non è solo questione di piacere, è che con la scomparsa dei sapori e delle biodiversità scompaiono anche il territorio e la sua identità. L'ambizioso progetto di Informacibo è di parlare di quei giacimenti gustosi presenti in tutto il mondo e che, insieme alla sicurezza alimentare e alla sua qualità, sono capisaldi indiscutibili del mangiare buono e sano.

Per questo non vogliamo parlare di un cibo di nicchia e per pochi ma Informacibo nasce per difendere i prodotti  tipici in tutto il mondo, per valorizzare gli alimenti di qualità per tutti, per dare informazioni sui prodotti delle diverse aree geografiche dell'intero pianeta, per fornire al consumatore consapevole un servizio completo sulla cultura del cibo.  

Informacibo vuole essere il  giornale che mette in tavola la qualità: sapori da scoprire e valorizzare, ristoranti, alberghi, viaggi, itinerari tra natura&cultura....per una vita da prendere con gusto. E tante altre cose ancora con la collaborazione attiva di voi "lettori" e "visitatori".

 

Buona lettura e Buon appetito dalla redazione di Informacibo

 

 

 

In un convegno svoltosi a Bologna, Massimo Montanari, grande storico dell'alimentazione  osservava come "in tutte le società la cucina è il primo strumento con cui si definisce l'identità di un gruppo, tanto da indurre un paragone con il linguaggio come prima fonte identitaria. I prodotti della cucina possono essere identificati con le parole, la sua grammatica sono le ricette, e ha una sintassi rappresentata dai menù nonchè una retorica riferibile ai modi di presentazione e alla convivialità".

E NOI CONDIVIDIAMO LE PAROLE DI MASSIMO MONTANARI.

 

PARLANO DI NOI:

 

 

Dada Intervista a De Piazza

 

"CRONISTA DEL VINO"

 

"SPAZIO RP"

 

"GAMBERO ROSSO"

 

"IL GIORNALE"

 

"VINit"

 

"GIALLO DI VINO"

 

"GAZZETTA DI PARMA"

 

"LE VIE DEL GUSTO"

 

PARLIAMO DI NOI

 

Buone Vacanza

Estate 2006

 

La ricerca di Marco Riva

 

Auguri 2005

 

Cari lettori

 

Buone vacanze

Estate 2005

 

 

 

[home page]

[mission]

[redazione]

[collabora]

[contattaci]

[link]

 

2003 ©opyright ::  INformaCIBO.it