Zeppole di San Giuseppe al forno: ricetta del dolce per la Festa del papà

Zeppole di San Giuseppe al forno: ricetta del dolce tipico per la Festa del papà

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 16/03/2022

Fritte o al forno, morbide, zuccherate: di tutti i dolci per la Festa del papà, le zeppole di San Giuseppe sono probabilmente i più famosi. Tipiche di Napoli, ormai sono così famose da essere preparate a vendute in tantissime pasticcerie in tutta Italia in occasione del 19 marzo.

Leggi anche: Giro d’Italia in 9 dolci pasquali tipici

Pasta choux e crema pasticcera

Dire zeppola in Italia significa fare riferimento a una miriade di dolci tipici, presenti soprattutto nelle regioni del Sud Italia.

In Campania, e in special modo a Napoli, per il 19 marzo si preparano le zeppole di San Giuseppe (chiamate anche sfinci), una sorta di bigné di pasta choux cotti al forno oppure fritti, quindi ripieni di crema pasticcera sopra la quale viene appoggiata un’amarena sciroppata.

ricetta-zeppole-di-san-giuseppe

Dove sono nate le zeppole?

La leggenda attribuisce l’origine alle suore di due diversi conventi napoletani: quelle di San Gregorio Armeno, quelle della Croce di Lucca e quelle dello splendore.

Sia come sia, la prima ricetta scritta è del 1837, quando Ippolito Cavalcanti la inserì nel suo Trattato di cucina napoletana.

Come fare le zeppole di San Giuseppe

Quella che vi proponiamo è la ricetta delle zeppole di San Giuseppe al forno di Mignon alle Mura, caffè con vista nella stazione Termini di Roma. ù

Ingredienti e passaggi sono quelli della pastry chef Alessandra Iasello e valgono per 12 zeppole di normali dimensioni o 24 mini zeppole.

Scopri tutte le nostre ricette!

Zeppole di San Giuseppe al forno

La ricetta della pasticceria Mignon alle Mura per preparare a casa il dolce tipico della Festa del papà, in formato normale o mignon

Piatto Dessert
Cucina campana
Porzioni 12 zeppole

Ingredienti

  • 80 g acqua
  • 80 g latte intero
  • 3 g zucchero
  • 3 g sale
  • 70 g burro
  • 90 g farina 00
  • 4 uova

Per la crema pasticcera

  • 500 g latte intero
  • 1 baccello di vaniglia bourbon
  • 120 g tuorli
  • 150 g zucchero semolato
  • 30 g farina 00
  • 30 g amido di mais

Istruzioni

  1. In un tegame portate a bollore l’acqua insieme al latte intero, lo zucchero, il sale e il burro.

  2. Aggiungete in un solo colpo la farina 00 precedentemente setacciata e mescolate fin quando il pre-impasto non si staccherà perfettamente dai bordi.

  3. Trasferite il composto in una planetaria e fate girare lentamente, giusto il tempo che l'impasto si raffreddi un pochino.

  4. Aggiungete quindi le uova, inserendole una per volta, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.

  5. Inserite il composto in un sac à poche e formate delle piccole ciambelline mettendole su una placca rivestita da carta da forno.

  6. Infornate nel forno preriscaldato a 180° per circa 16 minuti. Aprite leggermente lo sportello del forno e lasciate asciugare i vostri bignè per circa 4 min a 160°.

Per la crema pasticcera

  1. Riscaldate il latte intero in un pentolino con il baccello di vaniglia.

  2. In una scodella sbattete i tuorli con lo zucchero semolato, con la farina e l’amido di mais, fin quando non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso.

  3. Versateci una parte del latte caldo per stemperarlo ed evitare la formazione di grumi.

  4. Mescolate il tutto, rimettete sul fuoco e cuocete lentamente fin quando la crema non sarà leggermente addensata.

  5. Mettete la crema in un recipiente basso e largo, coprite con pellicola a contatto fino a completo raffreddamento. 

  6. A questo punto non vi resta che assemblare le zeppole, farcendole con la crema pasticcera. Il tocco finale è l'amarena candita sopra!

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici